Numero di dieta dei prodotti 5

I seguenti alimenti sono raccomandati nel quadro della dieta numero 5. Possono essere usati come ingredienti per cucinare, partecipando al concorso "Ricette per un fegato sano". Frutti maturi (eccetto l'uva) Bacche non acide (soprattutto rosa canina) Olio vegetale (fino a 30 g al giorno) Burro (fino a 10 g al giorno) Zucchero (fino a 70 g al giorno) o sostituto dello zucchero (sorbitolo, xilitolo) Marmellata Miele Ortaggi ( in particolare carote e barbabietole) Uovo (solo proteine) Sale (fino a

Dieta per il fegato grasso non alcolico: un menu per 7 giorni

La dieta è una componente importante nel trattamento di molte malattie, inclusa la steatosi epatica non alcolica (NAFLD). Questa patologia è strettamente correlata ai disordini metabolici (sindrome metabolica) e allo sviluppo di insulino-resistenza e diabete di tipo II. Ecco perché il controllo degli alimenti può migliorare notevolmente le condizioni del paziente e migliorare la qualità della sua vita.

Epatite virale: 8 consigli per proteggere la tua famiglia

L'epatite virale non è un disastro così terribile come prima. Per molti aspetti, a causa della vaccinazione diffusa di adolescenti e bambini piccoli contro l'epatite di tipo A e B, l'incidenza di questa malattia che distrugge il fegato è diminuita del 90% negli ultimi 20 anni. Tuttavia, molti di coloro che avrebbero potuto essere vaccinati contro l'epatite ma non hanno ricevuto il vaccino rimangono ad alto rischio.

Alcolismo e gola - due lati della stessa moneta?

Scoperta sensazionale: le persone inclini a mangiare troppo sono più probabilità di diventare alcolisti e viceversa. Gli scienziati americani credono che la radice di questa relazione risieda nella genetica. I ricercatori hanno scoperto fattori genetici comuni alla base dell'alcolismo e dei sintomi specifici dei disturbi alimentari (in particolare la bulimia nervosa).

ALT (alanina aminotransferasi)

Il dosaggio di alanina aminotransferasi (ALT) indica la quantità di questo enzima nel sangue. Si trova prevalentemente nel fegato ed è presente anche in piccole quantità nei reni, nel cuore, nei muscoli e nel pancreas. Assegna questa procedura per identificare il danno o la malattia del fegato.

Ammoniaca

La maggior parte di questa sostanza nel corpo si forma a causa dell'elaborazione di proteine ​​da parte di batteri che vivono nell'intestino. In un corpo sano, il fegato trasforma l'ammoniaca in urea, che viene rimossa insieme all'urina. La sua quantità nel sangue può essere misurata e la concentrazione aumenta se il fegato cessa di processarlo, il che è possibile con cirrosi o epatite grave.

AST (aspartato aminotransferasi)

Il dosaggio dell'aspartato aminotransferasi (AST) viene somministrato per determinare la quantità di questo enzima nel sangue. L'AST si trova nei globuli rossi, nel fegato, nel cuore, nei muscoli, nel pancreas e nei reni. Normalmente, il livello di questa sostanza nel sangue è basso. Tuttavia, in caso di danno a uno specifico tessuto o organo del corpo (come il cuore o il fegato), l'AST viene rilasciato dalle cellule colpite e, di conseguenza, il suo livello aumenta.

Celebrò la festa con vigore - bevi un caffè

Si scopre che il caffè non solo dà una spinta di energia, ma protegge anche il nostro fegato. Uno studio recente suggerisce che due tazze di caffè al giorno possono ridurre del 60% il rischio di morte per cirrosi epatica. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Hepatology. Secondo lui, l'uso di tè e succhi di frutta, a differenza del caffè, non ha nulla a che fare con la mortalità, mentre le bevande alcoliche aumentano solo il rischio di morte per cirrosi epatica.

Che cosa è esattamente l'alcol pericoloso per il fegato

La salute del fegato è il risultato dello stile di vita. Sfortunatamente, non è sempre corretto. E l'alcol qui è uno dei principali fattori negativi. È lui che spesso danneggia e distrugge il filtro principale del nostro corpo. Quanto è pericoloso per il fegato, quali sono le conseguenze delle persistenti libagioni? Proviamo a capirlo.

Cosa dare da mangiare al fegato malato

Questo organo eroico continua a funzionare fuori dalla sua ultima forza, anche se la maggior parte delle cellule sono morte. Al fine di non portare il fegato in uno stato simile, ai primi sintomi della malattia del fegato, è necessario seguire una dieta. I principi di base di una dieta per le malattie del fegato Nell'epatite acuta, la dieta dovrebbe essere sufficientemente alta in calorie - fino a 2500 kcal al giorno.