Percorso verso il successo

Se non riesci a concepire un bambino, ma sei sicuro di voler diventare genitori, allora questo articolo è scritto per te. Qui scoprirai il tipo di aiuto di cui potresti aver bisogno.

Per cominciare, ti consigliamo di ricordare sempre che quasi tutti quelli che volevano potevano concepire prima o poi, anche se il percorso verso l'obiettivo era diverso per ogni coppia. Va notato che la maggior parte della gravidanza si verifica senza l'uso di tecniche complesse. La cosa principale che ti è richiesta è di mantenere la fermezza e di non essere timida, perché potrebbe essere che per svolgere il compito, ti serva solo del tempo o usi delle procedure relativamente semplici. Non dimenticare che molto dipende dalla tua età e dalla causa dei problemi con il concepimento.

Ecco uno schema approssimativo con cui puoi agire:

  • Passaggio 1: tentativo di auto
  • Step 2: Cerco aiuto medico
  • Fase 3: esame e diagnosi
  • Step 4: Day Hospital
  • Passaggio 5: farmaci orali
  • Passaggio 6: trattamento ormonale
  • Step 7: Tecnologie riproduttive assistite

Tieni presente che ad ogni passaggio, il trattamento può finire a causa dell'inizio di una gravidanza tanto attesa.Diamo uno sguardo più da vicino a ciò che precede l'aspetto del tuo bambino.

Passaggio 1: tentativo di auto

Nella prima fase, il tuo obiettivo principale è quello di garantire che la quantità massima di sperma raggiunga la cervice. Pertanto, è ragionevole evitare tali posture durante il rapporto sessuale in cui lo sperma si muove contro la gravità, ad esempio, seduto o in piedi.

Tuttavia, sarebbe inutile pensare che ci siano posizioni più favorevoli per concepire un bambino. Finora, non ci sono prove scientifiche che nessuna disposizione speciale di partner, progettata per prevenire il flusso di sperma dalla vagina, influisce sulla probabilità di gravidanza. In linea di principio, i medici ritengono che qualsiasi postura sarà normale, a meno che non causino stress e rendano la tua vita sessuale più interessante. È importante che tu e il tuo partner vi sentiate a vostro agio e che il sesso non diventi un impegno o una routine.

È inoltre necessario tenere conto del fatto che alcuni gel e lubrificanti a base acquosa (lubrificanti), così come la vaselina, possono compromettere la motilità degli spermatozoi. Chiedi al tuo medico di aiutarti a scegliere un lubrificante sicuro durante la pianificazione della gravidanza.Inoltre, alcuni ricercatori ritengono che le contrazioni della vagina durante l'orgasmo possano contribuire ad una più profonda penetrazione dello sperma nella cervice, anche se finora il legame tra orgasmo e fertilità non è stato scientificamente provato.

Se si desidera combinare il più piacevole con il più efficace, si consiglia di fare sesso vaginale senza usare contraccettivi circa ogni 2-3 giorni. Alcune coppie stanno cercando di raggiungere la coincidenza in tempo di rapporti sessuali con l'ovulazione, perché è noto che la probabilità di gravidanza aumenta molte volte durante i rapporti sessuali durante il periodo fertile di una donna, cioè durante o immediatamente prima dell'ovulazione. Tuttavia, dovresti essere consapevole che in alcune persone tali tentativi obbligatori sono stressanti. Potrebbe valere la pena discuterne con il tuo medico o gruppo di supporto.

Se hai un ciclo regolare (indipendentemente dalla sua durata), allora il modo migliore per calcolare il tempo di maturazione dell'uovo è quello di sottrarre 14 giorni dalla durata media del ciclo. Per la massima probabilità di gravidanza, dovresti iniziare a fare sesso 3-4 giorni prima della data dell'ovulazione.Se il ciclo irregolare di una donna rende difficile determinare il periodo favorevole, è possibile utilizzare i test di ovulazione, che sono venduti in farmacia.

Non dimenticare uno stile di vita sano: mangiare una dieta equilibrata, esercitare regolarmente, eliminare il fumo, l'alcol e le droghe.

Considera che se entrambi non hanno problemi di salute e l'età della donna è inferiore a 35 anni, dovresti consultare un medico se la gravidanza desiderata non arriva entro 12 mesi dalla normale vita sessuale. Se l'età della bella metà ha 35 anni e più, vai dal medico dopo 6 mesi. Prima devi andare dal tuo medico di famiglia o dal ginecologo e poi seguire i suoi consigli.

Domande che potrebbero sorgere in questa fase:

  • Facciamo sesso nei giusti giorni del ciclo?
  • Per quanto tempo dovremmo continuare i tentativi indipendenti di concepire un bambino prima di visitare un medico a fini di esame?
  • Come dovremmo cambiare il nostro stile di vita?
  • L'eccessiva attività fisica o lo stress riducono la probabilità di successo?
  • Il sottopeso o il sovrappeso possono ridurre la probabilità di successo?
  • Chi altro oltre al mio partner può discutere dei miei problemi?

Step 2: Cerco aiuto medico

È importante che tu e la tua metà discutiate l'un l'altro il desiderio di avere un figlio prima di cercare un aiuto medico, poiché la partecipazione di entrambi è necessaria per una diagnosi e un trattamento di successo.

Nella fase iniziale, il medico ti fornirà informazioni sulla fertilità e condurrà un esame primario. Se non è immediatamente in grado di determinare il trattamento di cui hai bisogno, ti rimanda a uno specialista della fertilità per una valutazione completa della fertilità e del trattamento appropriato.

Il tempo di attesa per la prima visita dipende dal numero di cliniche nella tua zona e di solito non supera i diversi mesi.

Domande che potresti avere in questa fase:

  • Quali sono i costi finanziari necessari in caso di esame e trattamento per l'infertilità?
  • Quando possiamo rivolgerci a uno specialista della fertilità?

Fase 3: esame e diagnosi

Ora ti aspetti test completi per diagnosticare possibili problemi. Può sembrare che includa innumerevoli studi e analisi, ma la maggior parte di essi è finalizzata allo studio dei quattro aspetti principali della concezione:

  • Lo studio dell'equilibrio ormonale necessario per la formazione di uova e spermatozoi
  • Determinazione della quantità di riserva ovarica e presenza di ovulazione
  • Determinazione della quantità e della qualità dello sperma nello sperma
  • Determinazione della prontezza del sistema riproduttivo maschile e femminile per la fecondazione

Possono essere necessarie due o tre visite alla clinica per un periodo da uno a sei mesi per eseguire gli esami necessari. Preparati a fare qualche ricerca di nuovo.

Domande che possono sorgere nella fase di esame e diagnosi:

  • Qual è lo scopo di ogni metodo di analisi, test o esame?
  • Chi condurrà il sondaggio?
  • Cosa aspettarsi da ciascun metodo di ricerca?
  • Queste procedure sono accompagnate da disagio o dolore?
  • Quanto dura ogni prova?
  • Quando saranno noti i risultati?
  • Chi ci spiegherà i risultati del sondaggio?
  • Che diagnosi viene fatta di conseguenza?

Ulteriori passaggi descrivono possibili trattamenti. Possono differire per ogni coppia a seconda dei risultati della diagnosi e del tipo di terapia che si sceglie.

Step 4: Day Hospital

In alcuni casi, i risultati di un sondaggio suggeriscono che una coppia può concepire un bambino in modo naturale dopo aver eliminato un problema medico attraverso un piccolo intervento chirurgico, ad esempio eliminando l'ostruzione delle tube di Falloppio.

Ci sono diverse tecnologie moderne, sia per donne che per uomini, che possono essere eseguite il giorno della visita alla clinica. Queste tecnologie includono laparoscopia e isteroscopia nelle donne.

Dopo il trattamento, puoi nuovamente provare a concepire naturalmente in poche settimane o mesi, ma dovresti consultare il medico per la durata di questo periodo specificamente per te.

Domande che potrebbero sorgere in questa fase:

  • Quanto ci vorrà per non andare al lavoro?
  • Dove dovrei andare per eseguire questa procedura?
  • Possiamo ottenere un opuscolo informativo che descriva il metodo di trattamento?
  • Questo trattamento può causare effetti collaterali e quali?
  • Quali sono le nostre possibilità di avere un bambino se passiamo attraverso questo trattamento?
  • Per quanto tempo dovremmo continuare questo trattamento prima di fermarlo e passare a un altro metodo?
  • Cosa dovremmo fare dopo se questo metodo è inefficace?
  • Che tipo di supporto o consiglio possiamo ottenere?
  • Ci saranno dei fastidi durante l'intervento?
  • Quali complicazioni sono possibili con la chirurgia?

Passaggio 5: farmaci orali

Se una donna non ha l'ovulazione (anovulazione), il medico può prescrivere compresse che aiutano a produrre uova per il concepimento. In genere, la ricezione di tali fondi dura fino a 8 mesi. Il più spesso con questo scopo le targhe di citrato di clomifene sono usate.

L'efficacia di questo farmaco in relazione all'anovulazione è del 35-50% in assenza di altri disturbi. Di norma, se il farmaco è efficace, entro 3-6 mesi, si verifica la maturazione delle uova, e quindi avviene la gravidanza tanto attesa.

Domande che possono sorgere nella fase della medicazione orale:

  • Possiamo ottenere un opuscolo informativo che descriva il metodo di trattamento?
  • Quali effetti collaterali può causare?
  • Quali sono le nostre possibilità di avere un bambino se passiamo attraverso questo trattamento in questa clinica?
  • Per quanto tempo dovremmo continuare questa terapia prima di fermarla e passare a un altro metodo?
  • Qual è la probabilità di gravidanze multiple?
  • Cosa dovremmo fare dopo se questo metodo è inefficace?
  • Che tipo di supporto o consiglio possiamo ottenere?

Passaggio 6: trattamento ormonale

Normalmente, negli uomini e nelle donne, gli ormoni del corpo assicurano la produzione di un numero sufficiente di sperma e uova sani. Se qualcuno di voi produce che gli ormoni necessari sono compromessi, il medico può prescrivere iniezioni di farmaci ormonali.

Per facilità d'uso, sono spesso disponibili sotto forma di penne a siringa. Sarai in grado di effettuare autonomamente iniezioni a casa, visitando regolarmente la clinica per valutare l'efficacia della terapia ormonale e l'aggiustamento della dose del farmaco. La durata di questo metodo varia da due a sei mesi, a seconda dell'effetto prodotto.

Negli studi clinici è stata dimostrata l'elevata sicurezza di tale terapia. Tuttavia, come con qualsiasi farmaco, possono svilupparsi effetti collaterali. Tutte le possibili azioni del farmaco possono essere discusse con il vostro specialista. Controllerà la risposta del tuo corpo al trattamento.Ricordati di dire al tuo medico di eventuali sintomi.

A proposito, dovresti sapere che non tutti gli iniettabili sono uguali. Devi chiedere al tuo medico di spiegare la differenza tra loro. Se questo trattamento non è abbastanza efficace da solo, può essere combinato con altre terapie.

Domande che possono sorgere nella fase del trattamento ormonale:

  • Quale terapia ormonale sarà più efficace per noi?
  • Come vengono prodotti questi farmaci?
  • Come vengono introdotti?
  • Possiamo ottenere un opuscolo informativo che descriva il metodo di trattamento?
  • Questo trattamento può causare effetti collaterali e quali?
  • Quali sono le nostre possibilità di avere un bambino se passiamo attraverso questo trattamento in questa clinica?
  • Quanto tempo dobbiamo continuare prima di passare a un altro metodo?
  • Qual è la probabilità di gravidanze multiple?
  • Cosa dovremmo fare dopo se questo metodo è inefficace?
  • Che tipo di supporto o consiglio possiamo ottenere?

Step 7: Tecnologie riproduttive assistite

Se un uomo e una donna producono un numero sufficiente di gameti sani - uova e spermatozoi - e le tube di Falloppio non vengono violate, allora i problemi sono probabilmente correlati alla fecondazione.

Esistono diverse tecnologie moderne che facilitano il naturale processo di fertilizzazione. Alcuni di questi vengono eseguiti al di fuori del corpo (fecondazione in vitro - FIV), altri comportano l'introduzione di spermatozoi nel corpo della donna e contemporaneamente aumentano il numero di uova rilasciate durante l'ovulazione per la fecondazione (superovulazione insieme all'inseminazione intrauterina - IUI).

Se i precedenti trattamenti sono stati inefficaci, il medico può suggerire l'uso di un ovulo o di uno spermatozoo come parte della procedura.

Altre tecnologie riproduttive assistive di cui potresti aver sentito parlare includono l'iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI) e il trasferimento intratubale di gameti (GIFT).

La durata del trattamento con queste tecniche dipende da ciò che si sceglie, quindi discutere con il medico la durata del tipo di terapia che è stata prescritta.

Problemi relativi alla tecnologia riproduttiva assistita:

  • Quale esperienza ha la nostra clinica prescelta nel condurre questa procedura?
  • Quale metodo sarà più efficace per noi?
  • Possiamo ottenere un opuscolo informativo che descriva il metodo di trattamento?
  • Quali effetti collaterali può causare?
  • Quali sono le nostre possibilità di avere un bambino se passiamo attraverso questo trattamento in questa clinica?
  • Quanto tempo dovremmo continuare prima di fermarlo e passare a un altro metodo?
  • Qual è la probabilità di gravidanze multiple?
  • Cosa dovremmo fare dopo se questo metodo è inefficace?
  • Che tipo di supporto o consiglio possiamo ottenere?
  • Quanto costa questo trattamento e verranno rimborsati i costi?

In ogni caso, non importa quello che ti aspetti, considera la necessità di ricevere aiuto esterno come l'inizio di una nuova, positiva fase della tua vita - ogni passo lungo la strada ti avvicina al tuo amato sogno. E, soprattutto, rilassarsi ed essere sicuri del successo, perché oltre l'80% delle coppie ha una gravidanza entro i primi 12-18 mesi dall'inizio del trattamento.

Guarda il video: Sii consapevole che il percorso verso il successo è stato sia da Fallimenti che da Successi!

Lascia Il Tuo Commento