Stress e acne: un circolo vizioso

L'acne e lo stress sono veramente interrelati. E sullo sfondo dello stress, la pelle può deteriorarsi male. Tuttavia, se la pelle è a posto, lo stress non influirà sulla condizione della pelle e sul numero di acne. Ma se i problemi sono già presenti, allora la minima esperienza è sufficiente per un altro focolaio di anguille che si verifichi.

Qual è la ragione?

Si presume che durante lo stress aumenta la produzione di sebo. Diventa più denso, blocca i pori e provoca un focolaio di acne.

  1. Lo stress stimola le ghiandole surrenali, che iniziano a produrre attivamente norepinefrina e adrenalina. La corteccia surrenale produce ormoni maschili - androgeni, che causano la secrezione di più sebo nelle ghiandole sebacee.
  2. L'ormone dello stress cortisolo stimola anche le ghiandole sebacee.
  3. Tra le altre cose, lo stress colpisce l'ipotalamo. Inizia lo sviluppo dell'ormone adrenocorticotropo. I recettori delle ghiandole sebacee reagiscono al suo livello elevato e il sebo viene secreto in quantità eccessive.
  4. Con un forte stress emotivo, i tessuti sono peggiorati del 40% e l'acne esistente non guarisce bene.

Circolo vizioso

L'epidemia di acne causata dallo stress aumenta lo stress, specialmente negli adolescenti. Questa condizione è pericolosa, a causa dello stress prolungato - una via diretta verso la depressione. A proposito, la cattiva abitudine di schiacciare l'acne è spesso associata alla necessità di calmarsi. In realtà, un metodo così brutale è irto di formazione di cicatrici sulla pelle, che non aggiungerà ulteriore attrattiva.

Rompere il collegamento

La lotta contro lo stress contro l'acne non aiuta. L'acne non può essere curata con Valium o antidepressivi. In questo caso, solo un dermatologo aiuterà.

E se lo stress è diventato il tuo solito stato, allora ha senso andare da uno psicologo. Lo stress è pericoloso non solo per la pelle, ma anche per la salute generale.

Guarda il video: Cosa ci succede quando dormiamo troppo?

Lascia Il Tuo Commento