Minaccia nascosta

Influenza, secondo noi, - malattia non così grave, ma rimane il "re" delle epidemie. Nessuna delle malattie attualmente note può raggiungere centinaia di milioni di persone in poco tempo e oltre 2,5 miliardi di persone si ammalano di influenza solo in una pandemia (un'epidemia generale).

Ci conosciamo? ...

In Russia, ogni anno si registrano da 27.3 a 41.2 milioni di casi di influenza e ARVI. Si classificano al primo posto nella frequenza e nel numero di casi nel mondo e costituiscono il 95% di tutte le malattie infettive. Durante il periodo di epidemie annuali di influenza, fino al 15% della popolazione del globo soffre, la frequenza delle epidemie aumenta durante la stagione fredda, la durata dell'epidemia può essere di 3-6 settimane.

Con l'influenza stagionale, ci sembra di essere abituati - una cosa comune. Se ci permettiamo di mentire, allora il terzo giorno, non di più. E sopportiamo persino la malattia ai nostri piedi, dimenticando invano che colpisce tutti gli organi e i sistemi del corpo: i tratti respiratorio, cardiovascolare, nervoso e gastrointestinale. I fisiologi americani ritengono che l'ordinaria influenza moderata causi tale intossicazione, che costa al paziente un anno di vita - in altre parole, riduce semplicemente la vita per un anno.Nell'influenza grave possono svilupparsi varie complicazioni (polmonite, otite, sinusite, ecc.) E inoltre il suo virus attiva malattie croniche come la tubercolosi. Il semplice fatto che la morte per influenza e le sue complicanze (specialmente quelle che colpiscono i polmoni e il cuore) nella struttura complessiva della mortalità è del 40% indica la necessità di un'attenzione estremamente attenta alla propria salute, specialmente quando compaiono i primi sintomi.

Sono ben noti: febbre alta con brividi, grave debolezza, apatia, tosse, respiro rapido, scarico acquoso dal naso e dagli occhi. Il periodo di incubazione è breve - da diverse ore a 1-1,5 giorni.

Tre lettere

Il virus dell'influenza è stato scoperto nel 1933. La prima menzione dell'influenza è stata notata già nel 412 aC. quando Ippocrate descrisse una malattia simile all'influenza: dal XII secolo l'umanità è stata esposta a più di 130 attacchi virologici - all'incirca tante volte si sono verificati epidemie e pandemie influenzali. La prima pandemia influenzale documentata che portò molte vite avvenne nel 1580. Nel 1918, scoppiò influenza pandemica chiamata "spagnolo" Per un anno e mezzo, l'epidemia ha spazzato tutti i paesi del mondo, colpendo più di un miliardo di persone, circa 25 milioni di persone sono state uccise.Mai prima d'ora l'influenza ha causato una tale mortalità.

Esistono tre tipi di virus influenzali.

  • Virus dell'influenza A provoca malattie in forme moderate o gravi di gravità, che colpiscono sia l'uomo che molti animali (cavallo, maiale, furetto, uccelli). Il virus è specifico per le specie: cioè, di norma, il virus degli uccelli non può infettare un maiale o un essere umano e viceversa. Sono i virus dell'influenza A responsabili dell'emergere di pandemie e gravi epidemie.
  • Virus dell'influenza B non causano pandemie e di solito causano epidemie ed epidemie locali, a volte coprendo uno o più paesi. I virus dell'influenza circolano solo nella popolazione umana (spesso causa di malattia nei bambini).
  • Virus dell'influenza C infetta solo gli umani. I sintomi della malattia sono solitamente molto lievi o non appaiono affatto. Non provoca epidemie e non porta a conseguenze gravi. È la causa di malattie sporadiche (isolate), più spesso nei bambini.

"Piacere" costoso

Nel corso del tempo nuovo l'influenza rimane un problema serio per la maggior parte dei paesi del mondo. Per non parlare del fattore umano più prezioso, da un punto di vista economico - è una malattia molto costosa.Le perdite economiche dall'incidenza dell'influenza sono molto alte, sia per gli individui che per la società nel suo complesso. In termini di danni causati dall'influenza e dall'ARVI alla salute della popolazione e all'economia di qualsiasi paese, queste malattie possono essere paragonate solo a malattie cardiovascolari e oncologiche.

Secondo gli esperti, le perdite economiche annuali nel nostro paese ammontano a oltre 80 miliardi di rubli. Il costo medio di trattare un paziente con l'influenza a Mosca oggi è di 8.300 rubli, un paziente con ARVI è di 7.000 rubli. Questo importo include solo i costi materiali diretti dello stato per il trattamento degli ammalati e la loro riabilitazione, ma non dobbiamo dimenticare che anche la diminuzione della produttività del lavoro e la perdita di profitti causano il minimo danno.

Come potremmo ... non incontrarci?

La vaccinazione è considerata il metodo principale per prevenire l'influenza, ma la questione se vaccinare o meno rimane una scelta personale. Inoltre, per essere vaccinato in anticipo, non è chiaro quale tipo di influenza sarà "all'ordine del giorno" nella stagione in corso, non ha senso. La vaccinazione non è una medicina nel senso convenzionale del termine. Data la mutazione dei virus,l'impatto sul sistema immunitario umano di una serie di fattori, l'aumento della morbilità, l'importanza socio-economica e lo sviluppo di gravi complicanze, richiede un approccio globale al trattamento delle infezioni virali. È estremamente difficile creare farmaci che sopprimano selettivamente il virus, senza danneggiare il corpo. Per fare questo, ci sono farmaci combinati che possono resistere alla malattia in modo complesso, efficace e sicuro.

Uno degli ultimi sviluppi in questo settore è la nuova versione dell'anti-influenza "Antigrippin-Maximum". Questo è il primo farmaco combinato sul mercato russo che ha proprietà antivirali, stimolanti, angioprotettive (rafforzamento vascolare), antistaminico, antipiretico, antinfiammatorio, analgesico, che combinano effetti sintomatici e antivirali. In altre parole - ed elimina i sintomi della malattia e combatte il virus. La sua composizione in una combinazione ottimamente bilanciata comprende: acido ascorbico, loratadina, gluconato di calcio, rutoside, paracetamolo. Convenientemente, il paracetamolo è isolato in una capsula separata e senza un appuntamento, non è necessario prenderlo. Per la prima volta nella combinazione introdotta rimantadina.Sebbene non sia il più efficace dei noti farmaci antivirali, ma ha un'attività immunomodulante ed è ben tollerato, è utile per la prevenzione e le manifestazioni precoci della malattia (ad esempio, quando si contattano gli ammalati).

"Antigrippin-Maximum" elimina rapidamente i sintomi della malattia (il secondo giorno), ha un effetto antivirale, non è allergico, aumenta l'immunità ed è sicuro quando vengono seguite le regole di dosaggio. Componenti "Antigrippina-Massimo" impediscono il verificarsi di complicanze.

Il farmaco è disponibile in due forme: bustina (bevanda calda) e capsule blu e rosse. Dal punto di vista del consumatore, i benefici sono anche ovvi: con un trattamento complesso con un farmaco, non è necessario acquistare separatamente agenti sintomatici e antivirali. Questo semplifica la selezione e fa risparmiare notevolmente tempo e denaro.

Il corso del trattamento "Antigrippin-Maximum" di solito dura 3-5 giorni, non è consigliabile interromperlo. La medicina è intesa per adulti e bambini sopra i 12 anni. Leggere attentamente le istruzioni o in consultazione con uno specialista, è possibile ottenere un mezzo efficace, affidabile e sicuro per combattere le più comuni malattie stagionali.

Guarda il video: Crisi Mondiale Minaccia Atomica, Interazione Extraterrestre - La Verità Nascosta - Cagliari

Lascia Il Tuo Commento