Sangue dal naso

Il sanguinamento dal naso è spesso considerato da noi come una specie di fastidio, ma innocuo, insignificante - una persona soffre di sanguinamento nasale ricorrente per anni senza attribuire un significato speciale a questo. Ed è completamente invano, poiché in una certa percentuale di casi può segnalare problemi di salute.

Allora, cosa ci segnala il corpo? E se tu oi tuoi cari avete sanguinato il naso, come fermarlo?

Antonina Kamyshenkova / Informazioni sulla salute

Il nosebleeds si presenta il più spesso da tutti i casi di sanguinamento spontaneo. Appaiono sempre improvvisamente e, di regola, sono il risultato di una violazione dell'integrità della parete vascolare della mucosa dei seni nasali o di un disturbo emorragico. Quali ragioni possono essere alla base del sanguinamento dal naso? Sono divisi in locali e generali.

Cause locali di epistassi

  • Nel 90% dei casi, la causa del sanguinamento minore abituale è la posizione troppo superficiale del plesso vascolare nel setto nasale. È molto facile danneggiarlo, anche solo soffiare il naso gravemente o piegare la testa bruscamente.
  • Lesioni - dal più piccolo (eccolo, l'abitudine di prendere un dito nel naso) a gravi danni alle ossa del cranio.
  • Tumori benigni e maligni nella cavità nasale.
  • Cambiamenti distrofici della mucosa, per esempio, forme atrofiche di rinite o curvatura pronunciata del setto nasale.
  • Patologie di sviluppo di navi della membrana mucosa (ipertrofia vascolare, la loro connessione in grandi conglomerati - i corpi cosiddetti cavernosi, eccetera).
  • Corpo estraneo nei passaggi nasali (soprattutto nei bambini piccoli).
  • Cambiamenti nella normale struttura della mucosa nasale a causa di infezioni (tubercolosi, difterite, sifilide) di rinite acuta / cronica o sinusite, quando una grande quantità di sangue si riversa sulla mucosa nasale.

Ragioni generali

  • Malattie del sangue associate a una deficienza della sua coagulazione (coagulopatia).
  • Aumento della permeabilità vascolare, che a sua volta accompagna una serie di malattie e condizioni: ipovitaminosi, infiammazione vascolare (vasculite), infezioni acute (influenza, ARVI, morbillo), disturbi ereditari delle pareti vascolari.
  • Malattie del sistema cardiovascolare, in particolare ipertensione, difetti cardiaci, aumento della pressione intracranica, aterosclerosi.
  • Malattie epatiche croniche (epatite, cirrosi, steatosi, fibrosi),
  • Con il caldo o il colpo di sole, improvvise cadute di pressione (immersioni e sport d'arrampicata), troppa fatica fisica.
  • Con estrema stanchezza e mancanza di sonno

Ciò che è considerato un forte sanguinamento e ciò che è considerato debole

I medici classificano tutti gli epistassi secondo la gravità del processo come:

  • leggero - Di norma, dalla parte anteriore del setto nasale (il cosiddetto sito di Kisselbach) nella quantità di diversi millilitri. Passano da soli per un breve periodo, ma le loro ricadute costanti servono anche come segnale: c'è qualcosa di sbagliato nel corpo, ma che cosa esattamente non puoi capire. Quindi qual è la conclusione? Proprio così! Vai al passo del medico!
  • moderato - scarico più abbondante (fino a 200 ml) senza disturbare la circolazione generale del sangue nel sistema vascolare. Con un sanguinamento moderato, bisogna stare attenti, specialmente se succede a un bambino o ad una persona anziana, indebolita - il sangue può parzialmente fluire lungo la parte posteriore del rinofaringe, quindi non è sempre possibile valutare obiettivamente la quantità di perdita di sangue, oltre a vomitare i suoi accumuli nello stomaco.Pertanto, in questi casi, è anche necessario consultare un otorinolaringoiatra il prima possibile.
  • grave - Non fermarsi da soli, cosiddetto pericolo di vita. Sanguinamento "posteriore" (da grandi vasi nelle pareti delle sezioni profonde della cavità nasale), in cui la perdita di sangue può raggiungere fino a 1 litro al giorno. Con loro, il paziente ha segni di perdita di sangue acuta: abbassamento della pressione sanguigna, debolezza, sudorazione, "vola davanti agli occhi" e altri sintomi di svenimento. Probabilmente non ha senso dire che tutto ciò richiede assistenza medica immediata, cioè chiamare un'ambulanza e un ricovero in ospedale. Spesso, tale emorragia è associata alle conseguenze del danno nella forma di un aneurisma vascolare (espansione della nave con assottigliamento del muro), e ciò richiede un intervento chirurgico per "bloccare" i vasi malati.

Assistenza medica

L'esame comprende, prima di tutto, un esame del sangue generale, in cui viene esaminata la presenza di infezione, nonché il livello di protrombina, un indicatore di coagulazione del sangue. Un insieme più complesso di test è un coagulogramma, che fornisce un quadro dettagliato dell'intero sistema di coagulazione del sangue, ossia la quantità di fibrinogeno, tromboplastina, trombotropina e altri fattori.

Ulteriori tattiche di esame dipendono dai sintomi che accompagnano il sanguinamento nasale. L'esame ORL e la radiografia forniranno un'immagine dello stato dei seni e dei vasi sanguigni della mucosa. Nel caso di vasi troppo superficiali o ipertrofici, il medico può condurre la coagulazione (cauterizzazione) con un laser, azoto liquido e altri metodi. Nel caso di una condizione soddisfacente dei seni mucosi e paranasali, il paziente può essere indirizzato ad altri specialisti e ad altri esami. Quindi, il cardiogramma può rivelare patologie del sistema cardiovascolare.

EEG - per determinare l'aumento della pressione intracranica. Steatoscrin (un esame del sangue per malattie del fegato) mostrerà se la steatosi (degenerazione grassa) o la fibrosi (proliferazione del tessuto connettivo) è presente nel fegato.

Quindi, prima vai dai dottori, prima puoi essere aiutato togliendo la causa di questi incidenti spiacevoli che ti accadono al lavoro, a casa, a una festa e richiedi di indossare cotone e perossido di idrogeno nella borsa, per ogni evenienza. .

A proposito, sul perossido - sai come puoi fermare il sangue dal naso da solo?

Aiuto in casa

Guarda il video: Sangue dal naso, come fermarlo?

Lascia Il Tuo Commento