Dormi di più: gli scienziati parlano dei pericoli di dormire a sufficienza


Questo è il tipo di dipendenza stabilito dagli scienziati svedesi. O meglio, hanno incoraggiato tutti coloro che dormono poco durante la settimana lavorativa. Si scopre che la mancanza di sonno può essere compensata da un lungo sonno durante il fine settimana.

Dormi un po '? Vita a rischio!

Le cifre fornite da scienziati di un gruppo internazionale guidato dal professor svedese Torbjörn Okersted sono impressionanti. La mancanza di sonno durante la settimana lavorativa può aumentare il rischio di morte prematura del 65%! Questi dati sono stati pubblicati sulla rivista europea Journal of Sleep Research.

Lo studio, condotto da scienziati, ha analizzato i dati sulla routine giornaliera e sui modelli di sonno di oltre 38 mila persone. Le informazioni sono state raccolte per 13 anni. Per l'analisi è stato fornito l'informazione più completa sulle persone, inclusi fattori come sesso, peso, livello di attività fisica, natura e orario di lavoro, ecc.

Come risultato dell'analisi, i ricercatori hanno scoperto che per i partecipanti di età inferiore ai 65 anni che dormivano 5 ore o meno ogni giorno, sette giorni alla settimana, il tasso di mortalità era del 65% superiore a quelli che dormivano ogni giorno 6-7 ore. Ma se non è possibile aumentare la durata del sonno quotidiano, è possibile riempire il deficit nel fine settimana.Se durante un riposo meritato dormi per 8 o più ore, allora aumenta il rischio di morte.

Non lasciarti trasportare

Gli scienziati hanno finora rivelato solo una relazione tra la durata del sonno e il rischio di morte prematura. Per spiegare perché questa dipendenza è tale, non possono. Tuttavia, un altro fatto divenne chiaro allo stesso tempo: coloro che dormivano ogni giorno per 8 o più ore avevano un tasso di mortalità più alto del 25% rispetto a quelli che dormivano meno.

Qui, gli scienziati ritengono che la dipendenza non sia diretta. Il fatto è che il sonno prolungato può indicare problemi di salute. Quindi la causa dell'aumentata mortalità nel "sonno" potrebbe essere proprio questa.

Raccomandazioni sul sonno

Non essere sorpreso, ma nel mondo ci sono organizzazioni che fanno raccomandazioni per un sonno adeguato. Uno di questi è l'American National Sleep Foundation. Questa è un'organizzazione senza scopo di lucro che comprende sonnologi, neurologi, cardiologi, fisiologi e altri specialisti.

Gli specialisti della fondazione credono che non ci siano norme comuni sul sonno per tutti: i rappresentanti di diverse fasce d'età sono "mostrati" un sogno di durata diversa:

  • da 0 a 3 mesi - 14-17 ore al giorno
  • da 4 a 11 mesi - 12-15 ore al giorno
  • da 1 a 2 anni - 11-14 ore al giorno
  • da 3 a 5 anni - 10-13 ore al giorno
  • dai 6 ai 13 anni - 9-11 ore al giorno
  • dai 14 ai 17 anni - 8-10 ore al giorno
  • dai 18 ai 25 anni - 7-9 ore al giorno
  • da 26 a 64 anni - 7-9 ore al giorno
  • 65 anni e più - 7-8 ore al giorno

Se hai problemi con il sonno, gli esperti della Fondazione danno consigli molto semplici ma efficaci. Home - portalo a dormire seriamente. Puoi persino programmarlo come qualsiasi altra attività durante il giorno. E al mattino, quando ti svegli, cancellalo dalla lista delle cose da fare. Dormire più facilmente, esercitare durante il giorno, ginnastica, astenersi dall'alcol e prodotti contenenti caffeina e spegnere il telefono cellulare e altri gadget. E sogni d'oro a te!

E a proposito, cosa fare se di notte non riuscissi a chiudere gli occhi e hai bisogno di sopravvivere il giorno dopo? Leggi a riguardo il nostro articolo.

Guarda il video: Dormi meglio e vivi di più - Salto Quantico - CORPO - Cap. C4 - Daniele Penna

Lascia Il Tuo Commento