Non "ammiccare" la tua salute - mentre combattiamo con il glaucoma

La salute è una buona frase: "La salute non è tutto, ma senza di essa tutto è niente". Meglio, forse, non lo dirai. Non molto tempo fa mi è stato diagnosticato un glaucoma. Questo non desidera il nemico. Ho avuto solo raffreddori nella mia vita. Quelli che "se trattati, passano entro 7 giorni e, se non vengono trattati, entro una settimana". Non ho attraversato particolarmente gli ospedali - non ho mai avuto il tempo. Ma qui tutto è diverso: se non sei trattato, diventerai cieco per sempre. La malattia è irreversibile.

Per me era come un fulmine a ciel sereno. Prima del pensionamento, ho lavorato come ragioniere e non ho avuto problemi con la vista. Mi sto ancora infilando l'ago. Di tutti i problemi - solo distrazione - ricordo dove ho messo la cosa, ma non riesco a trovarla sul posto. Così ripetuto più volte. Il marito ride: ha cominciato a rivolgersi a lui per ogni piccola cosa. Cercherò in tutta la stanza e lui uscirà dal posto più importante.

E andrebbe bene solo a casa. Siamo grandi fan della "caccia tranquilla" - andiamo a caccia di funghi per tutta la stagione. E quella volta siamo andati come al solito. Solo qui tutto si è rivelato in modo diverso. Mio marito si raccoglie con calma, ma inciampo tra i rami. Allo stesso tempo non riesco a capire ... beh, da dove vengono? Ho appena guardato di fronte a me - niente, ma il ramo ha colpito di nuovo in faccia.Tanto che fa male agli occhi. Bene, niente, la sera ha sopportato, e al mattino è andata dal dottore - per ogni evenienza.

Il mio "ferimento" si è rivelato banale, ma il dottore mi ha fatto controllare - ho controllato la mia vista per l'ultima volta prima del pensionamento. Di conseguenza, hanno diagnosticato il glaucoma.

Coloro che non si sono imbattuti potrebbero non sapere che cosa terribile sia. Lo so - nella nostra famiglia era con mia nonna, che si ammalò a 62 anni, praticamente cieca alla vecchiaia. Viveva nel villaggio: non c'erano medici, non c'erano soldi per il trattamento - mia madre l'ha portata da noi. Che cosa è vivere con una persona cieca, capisco molto bene. Sono tornato a casa con il cuore pesante, le ginocchia piegate dalla paura, non potevo credere che tutto questo mi stesse accadendo. Ancora non ricordo come sono entrato in casa - l'intera strada dal dottore sembrava essere in una nebbia. Il nostro appartamento è generalmente silenzioso - i bambini vivono da tempo separatamente, ma non hanno ancora nipoti. E poi torno indietro, fumo di giogo - il figlio maggiore è venuto da noi con la notizia. Lui e sua moglie, 10 anni, hanno provato ad avere un figlio, a correre nell'oscurità di medici e ospedali, e poi è venuto fuori che sono venuti a dire che avremmo avuto un nipote.

"Una tale gioia e in un momento del genere per me - continuo a pensare che sia un miracolo. Tanto doveva succedere, così ho finalmente capito come li amo tutti. Ho solo 58 anni ora, e voglio vedere i miei nipoti con i miei occhi.Abbiamo così tanti bei giorni e buone azioni avanti insieme e non posso proprio perderlo. All'inizio i bambini non volevano parlare, per non oscurare la loro gioia. Ma poi il marito ha detto: "siamo una famiglia, e abbiamo anche gioie e problemi comuni. Ti salveremo tutti insieme. " "

E la verità è che tutta la famiglia è connessa. Il marito prese possesso della casa, il figlio andò dai dottori, la nuora portò un tablet, Internet fu aggiustato - così che era più conveniente corrispondere nel pomeriggio, alla ricerca di recensioni su cliniche e farmaci. Di conseguenza, il medico ha prescritto un trattamento. E, come risultò, tornai in orario.

Ora la cosa principale è non rilassarsi. Le dacie sono state cancellate finora, ora viviamo entrambi secondo il regime con una nuora - sto facendo cadere gocce di pressione oculare, retinoprotettore per ridare chiarezza alla mia vista, e giro le date degli esami sul calendario, e lei corre su ultrasuoni programmati. Non pensavo che nella mia situazione fosse possibile almeno aiutare qualcosa, perché la diagnosi di "glaucoma" sembrava una frase non molto tempo fa. Ma ora puoi ancora ripristinare la retina con iniezioni e il prezzo è abbastanza elevato, quindi perché non provarlo?

Così provo - ritiro il protettore con i corsi, è importante passare completamente qui. Qui non ti rilasserai, non dici - "forse domani"? Non saltare gocce e colpialtrimenti, tutto il lavoro è per niente, solo per corsi come all'università, altrimenti non ha senso! È possibile arrivare in ritardo al bus, se ti alzi pigro, ma qui tutto è serio. E tu capisci molto bene il prezzo della disciplina - non stai andando, ma stai volando alla reception!
La composizione sembrava - proteine, nessuna complessità chimica, e io sento - funziona.
E sto gradualmente conquistando la malattia! Per due settimane non ho "perso" le piccole cose in un posto di rilievo. Ho paura di parlare ad alta voce, così da non farlo sfortuna, ma sembra che anch'io abbia cominciato a vedere meglio nel crepuscolo - Rivedo mio marito dalla finestra quasi dal negozio stesso. Così incredibile, e così bello - come se il tempo avesse girato all'indietro!

Certo, è ancora spaventoso - cosa succede se non mi prendo cura e mi manca il momento in cui i miei occhi hanno fallito. Ma, soprattutto, c'era speranza. Tale felicità - per sapere che il bene sta aspettando in anticipo. E combattiamo il male e ce la faremo sicuramente - insieme, con tutto il mondo.

"Perciò, io stesso desidero coloro che si trovano di fronte a una tale disgrazia - non disperare prima del tempo, e chiama i tuoi parenti per aiuto - quando sono lì, qualsiasi attività è più facile, e la forza aumenta molte volte! Salute e fede a te!"

Guarda il video: Mody Acampora: perchè abbiamo scelto il dott. Nader butto

Lascia Il Tuo Commento