Gli scienziati hanno capito quale mese è il peggiore per il concepimento

C'è una connessione tra il mese del concepimento e la sua salute in età avanzata? Sembrerebbe no. Ma gli scienziati degli Stati Uniti hanno fatto una scoperta sorprendente! Si scopre che c'è una connessione! Quando partorire, in modo che il bambino fosse sano?

Gli scienziati hanno scoperto che la concezione, che si è svolta a maggio, spesso termina in parto pretermine rispetto ad altri mesi. Gli esperti attribuiscono questo all'epidemia di influenza stagionale, che si celebra a gennaio e febbraio, poco prima della nascita pianificata.

"Siamo rimasti stupiti di quanto sia esplicito questo schema. La probabilità di parto pretermine aumenta fino al 10%!" - ha detto Janet Curry, responsabile della ricerca (Princeton University, USA). "Più recentemente, sono stati pubblicati studi che descrivono l'effetto del virus dell'influenza sulla gravidanza e il nostro studio è pienamente coerente con questo."

Lo studio ha coinvolto circa 700.000 madri provenienti dalle regioni nordorientali degli Stati Uniti. Oltre ai dati del calendario, gli scienziati hanno anche tenuto conto del peso delle madri e delle sue dinamiche, delle caratteristiche razziali, del livello di istruzione e delle cattive abitudini.

Maggio non è stato l'unico mese "colpevole".Gli scienziati hanno scoperto che i bambini concepiti in estate sono più inclini all'aumento di peso rispetto ad altri.

"Apparentemente, questo è dovuto al fatto che in estate le future mamme hanno maggiori probabilità di aumentare di peso", afferma Curry. "Non è ancora chiaro se questo sia dovuto alle caratteristiche della dieta oa qualcos'altro."

Gli scienziati osservano che non ha senso combattere con il calendario, evitando il concepimento in un particolare periodo di tempo. Invece, è meglio farsi vaccinare regolarmente per l'influenza e mangiare bene. Ciò consentirà un superamento preventivo di possibili conseguenze spiacevoli.

Vale la pena notare che il vaccino non è controindicato nelle donne in gravidanza.

"È assolutamente sicuro sia per la madre che per il feto", affermano gli infettologi americani. "Oggi, sappiamo perfettamente che l'influenza può causare enormi danni alla salute di una donna incinta e del suo bambino non ancora nato, quindi è necessaria una prevenzione specifica.Un altro argomento a favore del vaccino è ridurre il rischio di una gravidanza prematura."

Assolutamente d'accordo con colleghi e ostetriche.

"Il rispetto di queste semplici linee guida è molto più efficace del trovare il termine giusto per il concepimento", afferma il dott. Richard Jones, capo del dipartimento di ostetricia e ginecologia in una clinica del Texas. "Nella metà dei casi, la concezione si verifica in genere non pianificata."

Pertanto, non disturbare la testa: osserva la tua salute, mangia bene, ogni anno viene vaccinato contro l'influenza e non esitare a "fare figli" anche a maggio.

Guarda il video: Quark - il miracolo della vita (completo)

Lascia Il Tuo Commento