Maternità illimitata

La realtà della nostra vita è tale che la fascia di età si è spostata notevolmente oggi. Se 100 anni fa, una donna all'età di 40 anni era praticamente considerata una donna anziana, e 50 anni fa - per usare un eufemismo, "viveva", ora per 40 anni una donna è la più fiorente. Sexy, carriera, creativo, materno, alla fine! Se prima una donna aveva una grande possibilità di diventare nonna a 40 anni, ora questa età è spesso caratteristica di una giovane mamma.

Antonina Kamyshenkova / Informazioni sulla salute

Perché le donne hanno iniziato a partorire in ritardo

Secondo le statistiche, negli ultimi 25 anni del XX secolo, il numero di donne in travaglio tra le donne tra 35 e 39 anni è aumentato del 90 per cento. Ci sono una serie di ragioni oggettive per questo. In breve, le ragioni sono le seguenti.

  • L'età in cui le persone si sposano viene "spostata". Secondo l'esempio occidentale, ora siamo sempre più numerosi (specialmente i residenti delle grandi città) che prevedono di dedicare del tempo a 30 anni per la creazione di una base materiale, e dopo il 30 per sposarsi / sposarsi. I giovani sono diventati più infantili in termini di relazioni personali, e ancora di più di matrimonio - nel periodo tra i 17 ei 30 anni, i giovani preferiscono legami brevi "senza obbligo", ma mordono il granito scientifico e costruiscono una carriera con uno zelo triplicato. Avere qualcosa per costruire una cellula della società.
  • Se in URSS non avevamo "sesso", ora è apparso chiaramente e si è dichiarato a voce alta - senza alcuna ipocrisia è chiaro che è necessario per le persone di qualsiasi età, in base al quale le donne hanno 40 anni e tra 50 anni o più.
  • Gli ultimi 10 anni sono caratterizzati, ahimè, dal deterioramento della funzione riproduttiva negli uomini e nelle donne. Il numero di coppie infertili sta crescendo, ea volte ci vogliono decenni perché alcune famiglie concepiscano un bambino e spesso con l'aiuto della fecondazione in vitro. Pertanto, un gran numero di coppie di primogeniti appare piuttosto tardi.

Non tutto è così roseo, ma c'è speranza

In questo caso, ovviamente, non stiamo parlando del fatto che tutte le donne di questa età partoriranno con passi lieti - solo un decimo delle donne che rimangono incinte dopo 35 anni decidono su questo - cioè il 10% del totale. Un altro 20% non può sopportare il bambino, sebbene lo vogliano. Bene, il restante 70% preferisce interrompere una gravidanza e rimproverarsi per averlo permesso. E in effetti, come possono donne con esperienza tale da consentire una gravidanza non pianificata? Apparentemente, non prestano la dovuta attenzione alla contraccezione, credendoche dopo il 40, la capacità di concepire è ridotta, o addirittura completamente assente, il che non è vero - anche se la funzione riproduttiva ha cominciato a declinare, il rischio di una gravidanza accidentale rimane ancora molto alto. Ma un errore nei calcoli con il cosiddetto. Il "metodo fisiologico" di protezione dalla gravidanza è del tutto possibile, perché il ciclo a questa età inizia a cambiare e i giorni dell'ovulazione si spostano.

Sebbene questo numero di aborti tra tutte le donne in gravidanza di età riproduttiva avanzata sia un fatto molto triste, la situazione è andata lentamente cambiando negli ultimi anni. In primo luogo, le donne (sia giovani che mature) ogni anno si avvicinano sempre più responsabilmente al bisogno di contraccezione, in secondo luogo, un numero crescente di donne pur essendo "non del tutto idonee" per l'età del parto, decidono comunque di lasciare la gravidanza in in terzo luogo, crescono anche le possibilità della medicina riproduttiva, e cresce anche il numero di donne incinte tra quelle che stanno diventando incinte chi altri 10 anni fa sarebbe stato considerato infruttuoso. E tutto questo dà la possibilità di fare previsioni che nascerà un numero crescente di bambini, anche se non giovani madri.Ma come rompere l'opinione pubblica riguardo a tali generi? Dopo tutto, crediamo ancora che la gravidanza tardiva sia il rischio di "dare alla luce un maniaco", minando la propria salute, la paura di un periodo difficile di cura per un bambino, mentre "la forza non è la stessa", ecc. In effetti, ci sono dei rischi, ovviamente, ma ci sono indubbi vantaggi. Consideralo?

I primi cons ...

  • Una donna anziana (cioè una donna su 35) ha un rischio maggiore rispetto a una giovane donna che dà alla luce aborto (disturbi ormonali, cervice debole) e patologie della placenta (insufficienza della placenta, distacco prematuro della placenta).
  • Tale donna incinta può sviluppare o peggiorare le malattie croniche, che, di regola, si fanno sentire già dall'età di 35-40 anni. Pericolosi per malattie renali gravide, sistema cardiovascolare, aumentano il rischio di complicanze della gravidanza, come la preeclampsia o la preeclampsia, che, a loro volta, in una percentuale dei casi portano all'eclampsia - una complicazione pericolosa della gestazione tardiva con convulsioni e perdita di coscienza, che influisce negativamente sullo stato del sistema nervoso e può persino essere fatale.
  • Nelle donne "nella posizione" più di 40 anni più spesso che nei giovani, i cosiddetti si sviluppano. diabete delle donne in gravidanza, che aumenta anche il rischio di parto prematuro, patologie della placenta e l'insorgenza di condizioni di gestoznyh.
  • Esiste il rischio di anomalie cromosomiche nel feto, la cui causa non è completamente compresa. Le mutazioni cromosomiche possono portare all'aborto (quando il feto viene respinto dal corpo come ovviamente non vitale) e alla nascita di un bambino, ad esempio, con la sindrome di Down - secondo le statistiche è questa combinazione di ritardo fisico e mentale in un bambino che è direttamente proporzionale all'età della donna. Quindi, in 25 anni, solo 1 su 1250 donne sono a rischio di avere un figlio simile, in 35 - già 1 su 378, e in 49 - 1 su 11.
  • Quando la fecondazione in vitro e la stimolazione dell'ovulazione aumentano il rischio di gravidanze multiple, che di per sé rappresenta un grosso onere anche su un giovane corpo femminile sano, in accordo con il rischio di possibili complicazioni aumenta ancora di più.

Come puoi vedere, ci sono dei rischi e i rischi sono gravi. Ma qui la nostra avanzata medicina avanzata (senza scherzi) dà la sua voce - è stata lei che ha imparato a fare letteralmente meraviglie per aiutare l'orso "vecchio nato" e dare alla luce un bambino sano.Ad esempio, nelle prime fasi, è possibile passare un'analisi speciale per possibili anomalie genetiche (diagnosi prenatale), cucire una cervice debole, creare gli ormoni necessari per portare una gravidanza, eseguire costantemente un monitoraggio cardiologico, osservare attentamente una donna incinta con anomalie renali, in modo da non perdere la possibile insorgenza di complicanze . Inoltre, la probabilità che tutto andrà bene, più alto, più sano e corretto stile di vita ha portato una donna prima della gravidanza. Se, inoltre, si attiene strettamente alle raccomandazioni dei medici, il rischio di complicanze è significativamente ridotto.

Quindi i professionisti e considerevoli

Guarda il video: IN POSSESSO DI CONGEDO ILLIMITATO PER DISTURBI MENTALI (video NON polemico)

Lascia Il Tuo Commento