Dolori articolari: farmaci antidolorifici


Approcci nel trattamento delle malattie delle articolazioni

Il trattamento in tutte le fasi delle malattie articolari comprende due approcci: non farmacologico (cambiamenti nello stile di vita, esercizi terapeutici, perdita di peso, ecc.) E farmaco (farmaco). Molto spesso, i farmaci antidolorifici e antinfiammatori vengono prescritti come trattamento farmacologico. Tra i primi, il paracetamolo è preferito. Se, oltre al dolore nell'articolazione, è presente un'infiammazione, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei (cioè non ormonali) (FANS) e farmaci steroidei (ormonali).


Uso di ormoni

I farmaci ormonali vengono iniettati nella cavità articolare con un significativo accumulo di liquido infiammatorio in esso o con dolore grave, quando il trattamento con farmaci antinfiammatori non steroidei non dà l'effetto desiderato.


Uso di paracetamolo

Il farmaco "di prima linea" per il trattamento dell'artrosi è il paracetamolo. Altri antidolorifici per l'artrite sono utilizzati solo nel periodo di aumento del dolore alle articolazioni (in contrasto con il loro uso regolare in artrite). La scelta dei mezzi è determinata principalmente dalla sua sicurezza.


L'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei

Secondo il meccanismo d'azione, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono divisi in 2 gruppi: i primi (selettivi, cioè i farmaci ad azione selettiva) includono tali farmaci come nimesulide, meloxicam e altri, il secondo (non selettivo) - diclofenac, ketoprofene, ecc.


Effetti collaterali e loro neutralizzazione

Quest'ultimo può causare complicanze allo stomaco e all'intestino (dolore, sanguinamento). Tuttavia, se segui le raccomandazioni del tuo medico per l'assunzione di questo farmaco, puoi ridurre il rischio di effetti collaterali. A loro volta, i farmaci selettivi hanno effetti collaterali minimi da stomaco e intestino e possono essere prescritti a pazienti con ulcera gastrica e ulcera duodenale, così come mentre assumono farmaci ormonali o farmaci per ridurre la coagulazione del sangue. Tuttavia, devono essere prescritti con cautela nelle malattie del sistema cardiovascolare.


L'uso di farmaci non steroidei per l'artrosi

In caso di artrosi, i farmaci del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei nel caso in cui la gravità del dolore e dell'infiammazione siano elevati possono essere somministrati sotto forma di iniezioni.In futuro, è auspicabile andare al ricevimento del farmaco all'interno (sotto forma di compresse, capsule o supposte rettali). Se è impossibile assumere i farmaci per via orale o come terapia aggiuntiva, vengono utilizzati unguenti, gel, creme. Tuttavia, la loro efficacia in questo caso potrebbe essere insufficiente. Gli agenti a base di acido ialuronico, i cosiddetti sostituti del liquido sinoviale, possono anche essere ridotti o completamente rimossi dal dolore nell'articolazione interessata.

Ulteriori informazioni susostituti del liquido sinoviale ecentri specializzati per il trattamento dell'artrosi!

Il materiale è stato preso dal sito shagbezboli.ru

RU.HYL.14.12.06

Lista della letteratura usati:

1. L.I. Alekseeva. Terapia dell'osteoartrosi dal punto di vista della medicina basata sull'evidenza. Consilium medicum. Ekstravypusk. 2007, pp.8-14

2. Alekseeva L.I. Luogo di terapia locale nel trattamento dell'osteoartrite. "Consiglio medico". nel 2011, No. 7-8: p.117-120

Guarda il video: Ecco il Più Potente Anti-Infiammatorio Naturale: Cura Artrite, Dolori Muscolari e Reumatismi

Lascia Il Tuo Commento