Gli scienziati creano cellule cerebrali dall'urina

Gli scienziati cinesi hanno imparato a convertire le cellule secrete di urina in neuroni cerebrali.

I metodi tradizionali delle cellule staminali presentano una serie di limiti. In particolare, l'introduzione di cellule staminali nel corpo aumenta il rischio di sviluppare tumori. Un nuovo metodo sviluppato dagli scienziati cinesi, elimina l'uso di cellule staminali e ottiene le cellule precursori dei neuroni cerebrali dalle cellule secrete con l'urina.

Con l'aiuto dell'ingegneria genetica, in 12 giorni siamo riusciti a ottenere cellule staminali polipotenti, che fungono da fonte di cellule di vari tessuti e quindi - cellule precursori dei neuroni del cervello. Successivamente, le cellule progenitrici furono trapiantate in uno speciale mezzo nutritivo, dopo di che iniziò la formazione di neuroni a pieno titolo. Un mese dopo che i neuroni sono stati trapiantati in ratti neonati, hanno acquisito la caratteristica forma e marcatori molecolari.

"Il vantaggio del nuovo metodo è che un campione di urina può essere prelevato praticamente da ogni persona, e questo rende possibile ottenere un gran numero di neuroni e usarli per trattare le malattie neurodegenerative", spiega uno degli autori dello studio, Mark Lalande.

Lascia Il Tuo Commento