Alleniamo la vescica con incontinenza


Quando sei incontinente, tutta la vita inizia a ruotare attorno al bagno. Alcuni in questi casi decidono addirittura di isolarsi volontariamente dalla società: cosa succederebbe se la confusione dovesse accadere in pubblico? Meglio stare a casa.

Dichiarare responsabilmente: no, non meglio. La vescica ha bisogno di essere insegnata a tenere l'urina, e quindi non c'è bisogno di temere guai. Per questo, c'è una terapia comportamentale speciale.

È giusto per me?


Tutto dipende dalle cause della malattia. Con questi tipi di incontinenza vale la pena provare:

  1. Stressante: l'urina viene espulsa durante l'esercizio, tossendo, starnutendo o ridendo;
  2. Urgente (imperativo): si sente un forte bisogno di andare in bagno e non si può nemmeno correre in bagno;
  3. Misto: una combinazione dei due tipi precedenti.
  4. Incontinenza dovuta a insufficienza eccessiva della vescica e insufficienza dello sfintere.
  5. Bere nel letto dei bambini.

Determinare accuratamente la causa dell'incontinenza aiuterà l'urologo. Sotto la sua guida, raccomandò di allenarsi.

Perché questi allenamenti dovrebbero aiutare?


Per le persone che soffrono di incontinenza urinaria da molto tempo, si forma uno stereotipo: bisogna correre immediatamente al bagno, anche se l'urgenza è appena sorto. Altrimenti, puoi entrare in una situazione imbarazzante.

Questa è una brutta tattica: per questo, si sviluppa una vera dipendenza dal bagno, l'abitudine di guardarsi costantemente lì "nel caso". La terapia comportamentale aiuta a sbarazzarsi di questo e insegna a svuotare la vescica non in questo preciso istante, ma quando è conveniente per te.

Come fare questo?

  1. Tenete un diario e annotate per due giorni: quanto tempo è trascorso tra l'inizio del bisogno e la visita al bagno? Quante volte sei andato in bagno? Quanta urina viene escreta?
  2. Imposta un tempo minimo durante il quale non devi andare in bagno. Di solito iniziano all'una. Va bene se ti manca un po 'di urina. I rilievi urologici e la biancheria intima aiuteranno a osservare l'igiene. Salveranno da perdite e odori.
  3. Andare in bagno rigorosamente nei tempi previsti, anche se la necessità non è sorta.
  4. Usa il trucco "doppia orinazione": quando hai già urinato, piega e premi la vescica. Alzati, siediti di nuovo e prova a farlo di nuovo.
  5. Ogni settimana, inizia ad aumentare gli intervalli di 15-30 minuti. In un mese dovrebbero essere almeno 3-4 ore.
  6. Affinché gli allenamenti diano il risultato il prima possibile, cerca di escludere soda, caffè e tè. Di notte, è meglio bere di meno.

Cosa aspettarsi da un allenamento del genere?

Imparerai a tenere 300-380 ml di urina nella vescica e ad andare in bagno non più spesso di ogni 2-4 ore. I primi successi appariranno tra 6-12 settimane. Se ciò non accade, si assicuri di consultare un medico. Altri trattamenti potrebbero essere adatti a te.

Guarda il video: Sono psichico o intuitivo con Susan Bostwick di Berkeley Psychic Institute

Lascia Il Tuo Commento