Quali sono le iscrizioni sui prodotti nel negozio e quali no?

Indipendentemente dal fatto che tu vada nel negozio di cosmetici o semplicemente vai al supermercato più vicino per fare la spesa, dovresti sempre leggere le informazioni sulla confezione del prodotto che stai per acquistare. Tuttavia, lungi dall'essere sempre promettenti le iscrizioni sono dei veri benefici. Vediamo quali frasi dovrebbero essere attendibili e quali no.

Queste sono le iscrizioni più comuni sull'imballaggio alimentare:

1. "Senza zuccheri aggiunti"

Questa iscrizione è assolutamente vera, poiché questo termine è ufficialmente approvato. Quindi, se si vuole ridurre l'apporto calorico, allora si dovrebbe assolutamente guardare prodotti simili.

2. "Una buona fonte di fibra alimentare"

Questa iscrizione significa poco. In tali prodotti possono essere utilizzati vari integratori contenenti fibre, ma questo non è affatto il tipo "giusto" di fibra che dovrebbe essere incluso nella vostra dieta. Meglio fare una scelta a favore di cereali integrali e verdure fresche.

3. "contenere frutti naturali"

Il fatto è che la quantità di frutta naturale in tali prodotti può essere completamente diversa. Il loro contenuto può essere così piccolo che non ci sarà alcun beneficio da tale cibo.

4."100% di cereali integrali"

Dopo aver visto una tale iscrizione, puoi essere sicuro che il tuo cibo contiene i cereali "giusti", ricchi di fibre benefiche per il corpo.

5. "Contiene cereali integrali"

Vedendo una tale iscrizione sul prodotto, non puoi sapere quanti grani interi contiene. Ancora più sorprendente, alcuni di questi prodotti possono contenere farina di mais raffinata, che è molto meno utile di cereali integrali.

6. "Non contiene grassi trans"

Questa iscrizione ti svia. Le regole moderne consentono di etichettare in modo simile tutti i prodotti che contengono meno di 0,5 grammi di grassi trans. Ma anche con l'uso di grassi trans in piccole quantità, puoi danneggiare il tuo cuore.

7. "Contiene poco sale"

La presenza di questa scritta sulla confezione dice solo che il prodotto contiene il 50% di sodio in meno rispetto all'originale, ma questo non significa che contenga un po 'di sodio. È meglio prestare attenzione ai prodotti sulla confezione di cui è scritto "basso contenuto di sodio", poiché non contengono più di 140 milligrammi di sodio per porzione.

8. "Grasso ridotto"

Questa iscrizione indica che questo prodotto contiene il 25% in meno di grasso rispetto all'originale. Tuttavia, per preservare il gusto dei produttori aggiungere a questi prodotti una grande quantità di sale e zucchero, a causa del quale il loro uso può portare ad un aumento di peso, nonostante il basso contenuto di grassi.

9. "Non contiene colesterolo"

Infatti, non tutto il colesterolo è colesterolo "cattivo". Mangiare cibi che inizialmente contengono colesterolo, come carne, latticini, uova e pesce, non porta a effetti avversi sulla salute. Quindi non è un fatto che tu faccia la scelta giusta acquistando prodotti contrassegnati "non contiene colesterolo".

10. "Sell up, use up"

Tali iscrizioni spesso ci costringono a buttare via prodotti prima del tempo, il che chiaramente non è favorevole all'economia. È importante capire che l'iscrizione "vendere prima" indica solo il periodo fino al quale il negozio è obbligato a vendere il prodotto. Tuttavia, il cibo rimane di solito in condizioni eccellenti per qualche altro giorno. E la raccomandazione "da usare prima di una certa data" limita solo il periodo del miglior gusto e della qualità del prodotto.

Guarda il video:

Lascia Il Tuo Commento