Proteine ​​di semi di girasole - un nuovo vettore di farmaci

Recentemente, scienziati americani hanno dimostrato che le proteine ​​isolate dai semi di girasole possono essere un materiale unico per il trasporto di farmaci nel corpo umano. Come scoprono gli scienziati?

Cosa sono i trasportatori di droga?

La creazione di trasportatori di farmaci biologicamente compatibili non è un compito facile. Oltre al complesso processo di produzione, i trasportatori di farmaci devono interagire efficacemente con il farmaco ed essere sicuri per gli esseri umani. I corrieri ideali sono bolle vuote a doppia parete: queste sono le strutture che il nostro corpo utilizza per trasportare una sostanza chimica da un luogo all'altro. Ma se tutto è chiaro con la forma del vettore, il materiale ideale non è stato ancora trovato.

Proteina di oleosina

Per diversi anni, gli scienziati hanno cercato una proteina biologicamente compatibile che possa essere utilizzata per creare trasportatori di farmaci. Recentemente, la ricerca di scienziati è stata coronata da successo: hanno rivolto la loro attenzione alla proteina oleosina nei semi di girasole che soddisfa tutti i requisiti.

L'oleosina è una proteina tensioattiva. Un tensioattivo è una sostanza, un lato del quale attrae l'acqua, e l'altro - respinge.In soluzione, i tensioattivi, di regola, formano particelle con un nucleo insolubile (micelle), meno spesso - bolle. Una micella è rappresentata da uno strato di molecole; la parte che attrae l'acqua è all'esterno e la parte che respinge l'acqua è dentro.

Tuttavia, a differenza delle bolle, le micelle non possono trasferire droghe. Le bolle hanno due pareti, quindi le parti che respingono l'acqua sono una di fronte all'altra, il che rende possibile il collocamento di farmaci disciolti nell'acqua nella cavità della bolla.

Nuovi scoiattoli

Poiché l'oleosina non forma bolle, gli scienziati hanno cercato di creare altre proteine ​​basate su di essa utilizzando l'ingegneria genetica. A tale scopo, hanno usato E. coli, rimuovendo alcuni geni e modificandone la sequenza. Le proteine ​​ottenute con l'ingegneria genetica hanno un ulteriore vantaggio: hanno l'esatta sequenza di aminoacidi destinati a recettori specifici e altri scopi biologici.

risultati

Le persone usano i semi di girasole per molti anni, quindi gli scienziati sono fiduciosi che le bolle create sulla base dell'oleosina saranno usate come portatori di farmaci orali.Ma gli scienziati non si fermeranno qui: progettano di continuare la ricerca e creare bolle di vario tipo che penetrano solo in alcuni tessuti.

Guarda il video: Le proprietà nutrizionali dei semi

Lascia Il Tuo Commento