Il deterioramento nel sonno con l'età influisce sulla salute

Sfortunatamente, con l'età, diventa difficile per molte persone addormentarsi per un sonno profondo e rigenerante, che contribuisce a problemi di salute.
La maggior parte delle persone vede il loro cambiamento di qualità del sonno con l'età. La "frammentazione" del sonno è associata a numerose malattie, tra cui depressione e demenza. Le persone con sonno frammentato si svegliano più volte durante la notte e saltano le fasi più profonde del sonno. I problemi di sonno possono essere causati da varie condizioni di salute o trattamenti. Tuttavia, un sonno di scarsa qualità può anche contribuire allo sviluppo della malattia.

Mancanza di sonno e demenza

Ad esempio, la demenza. Gli studi dimostrano che esiste una connessione "bidirezionale" tra i disturbi del sonno e la progressione della demenza. Cioè, la demenza spesso causa problemi con il sonno. Cattivo sonno, a sua volta, può compromettere la qualità della memoria e altre capacità mentali. Studi su animali dimostrano che il sonno profondo aiuta a purificare il cervello dalle proteine ​​neurotossiche beta-amiloidi (placche) che si accumulano nelle persone con demenza.

Così, con una scarsa qualità del sonno, si forma un circolo vizioso in cui la demenza e il povero sonno si alimentano a vicenda. Cicli viziosi simili possono anche essere formati in altre malattie.Tuttavia, alcuni cambiamenti nei soliti algoritmi del sonno potrebbero essere completamente normali. È noto che le persone anziane tendono ad andare a letto presto e si alzano presto. Inoltre, possono dormire un po 'meno di prima. E può anche essere buono, dicono i ricercatori.
In effetti, l'esercizio fisico regolare ci aiuta a rimanere sani perché aiutano a mantenere un sonno migliore.

Apnea del sonno

Il cattivo sonno ha chiari effetti sulla salute. Un buon esempio è l'apnea notturna.
L'apnea ostruttiva notturna notturna contribuisce all'interruzione del sonno intermittente e inizia con una forte respirazione durante la notte. È associato a malattie importanti come malattie cardiache e diabete. Gli studi suggeriscono anche che l'apnea può accelerare il deterioramento dei processi di memoria e di pensiero.

Non quantità, ma qualità


La qualità del sonno è un indicatore più importante della sua durata. Pertanto, se le persone anziane dormono un po 'meno di prima, o si svegliano una volta di notte, e poi si addormentano rapidamente - questa probabilmente non è la "bandiera rossa". Ma le persone anziane dovrebbero parlare con il loro medico se dormono meno di sei ore al giorno o non hanno abbastanza periodi "consolidati" di blocchi di sonno.

In alcuni casi, la causa del problema è l'apnea notturna. In altri casi, possono essere necessari aggiustamenti dello stile di vita per aiutare a migliorare il sonno. La buona notizia è che i cambiamenti comportamentali e ambientali hanno un grande impatto su questo processo.

Le persone anziane possono migliorare il loro sonno portando attività fisiche e sociali attive nella loro vita quotidiana. Inoltre, è necessario assicurarsi che di notte la temperatura della camera da letto sia confortevole e che l'effetto della luce artificiale (in particolare lo sfarfallio degli schermi blu dei computer e dei televisori) sia limitato. È anche importante avere abbastanza luce del giorno al mattino e al pomeriggio: aiuta a mantenere i ritmi quotidiani del corpo (ciclo del sonno).

Ma per iniziare a prendersi cura di un sogno, le persone non dovrebbero aspettare la vecchiaia. Le persone spesso iniziano a perdere la capacità di dormire profondamente nella mezza età e questo declino continua nel corso degli anni.

Lascia Il Tuo Commento