Pancreas aberrante, il suo trattamento

Il pancreas aberrante (o accessorio) è una rara anomalia dello sviluppo congenito, in cui le crescite dei suoi tessuti non sono associate alla ghiandola principale in diversi organi o tessuti. Queste inclusioni anomale possono essere rilevate nelle pareti dello stomaco, del duodeno, del mesentere del digiuno, della milza, del diverticolo ileale o della cistifellea. Molto spesso, il pancreas aberrante si trova negli uomini e di solito si trova nella regione gastroduodenale (antrum o parte pilorica dello stomaco).

Perché sono un pancreas aberrante? Come appaiono? Quali sono queste ghiandole aggiuntive pericolose? Quali metodi di diagnosi e trattamento vengono utilizzati per tali anomalie? Puoi ottenere risposte a queste domande leggendo l'articolo.

sintomi

La gravità dei sintomi clinici nel pancreas aberrante dipende dalla sua posizione e dimensione. Le manifestazioni di questa anomalia si verificano quando si sviluppano complicanze. Con questo corso, il paziente ha segni di gastrite, ulcera peptica, pancreatite, colecistite o appendicite.In altri casi, il pancreas accessorio non si manifesta e viene rilevato casualmente durante le indagini per altre malattie o durante gli esami preventivi.

Se la ghiandola aberrante si trova nella zona gastroduodenale ed è in grado di produrre succo pancreatico, il paziente presenta i seguenti sintomi:

  • dolore (da lieve a grave come con ulcera peptica);
  • crampi addominali;
  • disturbi digestivi;
  • eruttare acido o amaro;
  • nausea e vomito;
  • riduzione del peso;
  • la formazione di erosioni sulla mucosa dello stomaco o del duodeno.

Successivamente, la malattia può portare allo sviluppo di sanguinamento gastrointestinale, perforazione, penetrazione o malignità dell'ulcera.

Se la ghiandola aberrante comprime i dotti biliari extraepatici, allora il paziente sviluppa ittero meccanico. Con la localizzazione della ghiandola accessoria nell'intestino tenue, il suo corso complicato può portare allo sviluppo dell'ostruzione intestinale. Se il pancreas aberrante si trova nel diverticolo di Meckel, il paziente ha manifestazioni di appendicite acuta.

In alcuni casi, il pancreas accessorio si presenta sotto le maschere delle seguenti malattie:

  • gastrite;
  • poliposi dello stomaco o dell'intestino;
  • pancreatite (o colecistopancreatite).

Ozlokachestvennost pancreas aberrante si verifica raramente. Di solito al suo posto può sviluppare adenocarcinomi, che si trovano nello strato sottomucoso. Successivamente, il tumore si diffonde alla mucosa e agli ulcerati. In questa fase del processo del cancro, è difficile distinguere dall'adenocarcinoma convenzionale.

diagnostica

Il riscontro di un pancreas aberrante di solito si verifica quando è esacerbato o quando un paziente viene esaminato per un'altra malattia. La presenza della ghiandola accessoria viene solitamente rilevata dai seguenti studi:

  • fibrogastroduodenoscopia - sulla superficie della mucosa dello stomaco o del duodeno, un'isoletta polipoide di tessuto ghiandolare viene rilevata su una base ampia, con un'impressione alla sua sommità;
  • Raggi X - l'educazione sotto forma di un grappolo di materiale di contrasto con segni della presenza del dotto escretore è visualizzata nell'immagine;
  • Ultrasuoni - durante la scansione ha rivelato una struttura ipoecogena e un condotto anecoico della ghiandola accessoria, a volte si possono rilevare cavità cistiche;
  • CT - rivela ghiandole addizionali che sono localizzate nella parete dell'organo cavo, ed è completata dalla biopsia e dall'analisi istologica, che consente di differenziare l'anomalia da una neoplasia maligna.

trattamento

Se vi è il rischio di trasformazione del pancreas accessorio in uno maligno o porta allo sviluppo di complicanze, l'intervento chirurgico è indicato al paziente.

La probabilità di malignità del pancreas aberrante e lo sviluppo di altre complicazioni (sanguinamento, compressione, ecc.) Implica la necessità di rimuovere chirurgicamente questa anomalia. Tuttavia, in assenza di segni del suo corso complicato, a volte il medico può raccomandare al paziente un'osservazione dinamica della ghiandola accessoria, durante la quale viene effettuato un esame annuale, che consente il rilevamento tempestivo della neoplasia scolastica (ecografia, FGDS, ecc.).

In caso di un complicato decorso del pancreas aberrante, viene eseguita un'operazione chirurgica per il suo trattamento, il cui metodo è determinato dal caso clinico.Con la localizzazione superficiale della ghiandola accessoria nell'antro dello stomaco o del duodeno, la sua rimozione endoscopica può essere eseguita utilizzando l'elettroescisione della formazione di anelli diathermici morbidi o duri.

In alcuni casi, la minilaparotomia può essere eseguita utilizzando il supporto endoscopico o laparoscopico. Questo metodo consente di creare una anastomosi tra i dotti delle ghiandole normali e aberranti e non richiede la rimozione di questi ultimi. Tale operazione può essere eseguita quando la formazione non sporge nel lume dell'organo cavo e non interferisce con il passaggio delle masse alimentari. Se in un altro corpo vengono trovate cisti di grandi dimensioni, viene eseguita la loro fenestrazione endoscopica. Se non è possibile utilizzare metodi chirurgici minimamente invasivi, viene eseguita la laparotomia classica per la resezione di una parte dello stomaco. Le ghiandole aberranti situate nei dotti biliari vengono rimosse mediante colecistectomia.

Il pancreas aggiuntivo, che è localizzato nel duodeno e non può essere rimosso in modo minimamente invasivo, è il più pericoloso.In tali casi, è necessario effettuare la resezione pancreatoduodenale, che consiste nella rimozione di parte dello stomaco, del pancreas, della cistifellea e del duodeno. Queste operazioni sono tecnicamente difficili e sono accompagnate da un gran numero di complicazioni.

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno studiato l'efficacia del trattamento del pancreas aberrante con analoghi sintetici prolungati della somatostatina. Mentre la fattibilità di tale metodo di trattamento rimane in dubbio, dal momento che questi farmaci agiscono solo sintomaticamente e non impediscono lo sviluppo della stenosi duodenale.


Quale dottore contattare

Se si verificano dolore addominale e disturbi digestivi, contattare il gastroenterologo. Dopo aver condotto una serie di studi (radiografia, ecografia degli organi addominali, fibrogastroduodenoscopia, TC, ecc.) E segni identificativi di un pancreas aberranti, il medico programmerà un consiglio per un chirurgo addominale.

Il pancreas aberrante è un'anormalità di sviluppo, che è accompagnata dalla presenza di ulteriori ghiandole in diversi organi e tessuti.Questa patologia si manifesta solo con lo sviluppo di complicanze e può portare a conseguenze pericolose (sanguinamento, formazione di ulcere, sviluppo di pancreatite, peritonite, ostruzione intestinale e malignità). Nella maggior parte dei casi, al paziente viene raccomandato un trattamento chirurgico della ghiandola aberrante.

Guarda il video: PANCREAS ABERRANTE O

Lascia Il Tuo Commento