Come prendersi cura della pelle in primavera

L'inizio della primavera non è un momento facile per la nostra pelle. Si è esaurito dal freddo invernale, dai venti e dall'avitaminosi e vogliamo che diventi fresco, elastico e abbronzato. E il prima possibile.

Natalia Reznik / Informazioni sulla salute

Vedi anche: Suggerimenti per la cura della pelle

Sofferenza invernale

In inverno, il nostro corpo lotta per stare al caldo, restringendo quindi i vasi sanguigni che passano vicino alla superficie del corpo. Di conseguenza, l'apporto di sangue e la nutrizione della pelle si deteriorano, diventa pallida, letargica e secca, e poi inizia a staccarsi. Il viso soffre maggiormente di gelo perché è sempre aperto e il viso è molto più sensibile al freddo che al caldo. Una media di 6-23 recettori del freddo e solo 3 recettori di calore cadono su un centimetro quadrato di pelle. Per la pelle, non solo il freddo è dannoso, ma anche i repentini sbalzi di temperatura quando usciamo da una stanza calda verso la strada o viceversa. Nelle regioni caratterizzate da forti fluttuazioni di temperatura, tra le donne di età compresa tra i 20 ei 29 anni, il grado di avvizzimento della pelle è superiore a quello delle donne nella zona centrale della stessa età.

La capricciosa Marcia è generosa sia al freddo che al vento. Pertanto, la pelle deve essere protetta e nutrita.Per fare questo, ci sono, in primo luogo, numerose creme e maschere nutrienti, che vengono selezionate in base al tipo di pelle. In secondo luogo, è necessario utilizzare creme protettive che proteggono il tuo viso da fattori meteorologici avversi. Queste creme sono fatte su una base grassa, ma contengono ancora un po 'd'acqua. L'acqua all'aria aperta evapora, facendo asciugare la pelle e staccare. Pertanto, applicare creme protettive almeno 15 minuti prima di uscire e creme idratanti e tonali contenenti acqua - entro un'ora.

E ricorda: nessun rimedio esterno compensa le carenze nutrizionali. Prova a mangiare più vitamine, specialmente C (fianchi e prezzemolo), A (carote e frutti gialli, lattuga, cavolo, fegato, tuorlo d'uovo) e PP (arachidi, fegato, funghi, carne e pollame, grano saraceno e pane integrale).

Incontra il sole

Liberato dai vestiti caldi, voglio sfoggiare una bella abbronzatura, ma, ahimè, la pelle in primavera è pallida. Molte donne si precipitano al solarium o sostituiscono il corpo ai primi raggi solari. Tuttavia, è necessaria la moderazione in questa materia.

La pelle di primavera è particolarmente sensibile agli ultravioletti, è facile da bruciare, quindi, concia, si dovrebbe iniziare con piccole dosi e aumentarle gradualmente. Nei giorni di sole è meglio proteggere il viso con creme speciali.Inoltre, l'abbronzatura è vecchia, nelle persone di età superiore ai 25-26 anni, provoca secchezza della pelle e delle rughe, e con troppa pigmentazione. Dalla costante esposizione al sole, lo strato corneo della pelle si ispessisce, diventa ruvido e appare opaco e ruvido.

Concia, le donne spesso trascurano il fatto che la pelle del corpo è solitamente chiusa dai raggi del sole, e la pelle del viso è sempre in vista e allo stesso tempo significativamente più morbida rispetto alla pelle del corpo. E non dovresti cercare a tutti i costi un'abbronzatura al cioccolato. Potrebbe essere solo peculiare per la pelle. Le bionde, soprattutto con la pelle bianca e morbida, si abbronzano molto più lentamente delle brune o non si abbronzano affatto: la loro pelle arrossisce e si asciuga dai raggi del sole.

Per avere una carnagione sana e attraente, non è necessario arrostire specialmente al sole, è sufficiente passare più tempo all'aria aperta. In primavera, la pelle del viso anche all'ombra riceve una quantità sufficiente di luce UV. E puoi sembrare abbronzato senza prendere il sole. Basta asciugare la pelle con succo di carota un giorno al mattino e un tè con un altro. Particolarmente buono è Ceylon.

Ammorbidire i tacchi

Trascuriamo spesso ciò che non è visibile, quindi in inverno i gomiti, le ginocchia, i talloni e le dita dei piedi vengono lasciati senza cura. La pelle su di essi si ingrossa e si asciuga, ma non è difficile ammorbidirla, nemmeno a casa.

Uno dei più semplici umidificatori è la vaselina. Ammorbidisce perfettamente la pelle e la protegge dagli effetti negativi dell'ambiente esterno a causa del suo olio minerale neutro. Se di notte lubrifichi accuratamente il piede indurito con vaselina e vai a letto in calzini di cotone, la pelle si ammorbidirà notevolmente di mattina. Lo stesso impacco può essere fatto sui gomiti. Le persone a cui non piace dormire in calzini possono essere imbrattate di vaselina prima degli esercizi mattutini, allenamento o jogging.

Prima di applicare la gelatina di petrolio o la crema grassa sui piedi induriti, si consiglia di cuocerli a vapore in un bagno caldo e poi raschiati con pietra pomice o una grattugia speciale. In conclusione, la pelle viene trattata con uno scrub, che viene lavato via con acqua tiepida senza sapone.

Ammorbidisce perfettamente i trucioli del piede dal sapone da bucato più comune. Viene aggiunto a una bacinella d'acqua e messo le sue gambe lì per 25-35 minuti.

Se anche le tue mani hanno bisogno di un ammorbidimento di emergenza, distribuiscile con vaselina e loro. Questa procedura è comoda da combinare con qualsiasi lavoro sporco in casa o in giardino. Sulle mani unte, indossare guanti di cotone e sopra la misura adatta della gomma.

Spargimento a casa

Qualunque sia la procedura per migliorare la pelle, non abbiamo concepito, dobbiamo iniziare con la rimozione di uno strato di cellule morte - peeling. Così la pelle diventerà più pulita e fresca, e la maschera nutriente funzionerà meglio, e la crema abbronzante sarà più liscia, e la rimozione dei capelli sarà più facile e più sicura.

Il peeling è facile da fare a casa - i negozi sono pieni di strumenti speciali, puoi anche crearli tu stesso. Per la detersione meccanica del viso, vengono utilizzati scrub: gel, crema o olio, a cui vengono aggiunte particelle di peeling: noci tritate, frutta macinata e buccia essiccata, fondi di caffè o caffè macinato, farina d'avena e crusca di frumento, sale o zucchero di canna. Ma per le persone con pelle sensibile, è meglio usare scrub con particelle artificiali. Hanno la forma sferica corretta, quindi non graffiano la pelle, a differenza, ad esempio, del guscio schiacciato. Per alcune persone, anche lo zucchero è un rimedio troppo grossolano.

Il peeling è fatto non più di 1-2 volte a settimana, anche con la pelle grassa. Un'eccessiva esfoliazione stimola le ghiandole sebacee e la pelle diventa ancora più grassa. La pelle secca viene trattata con uno scrub una volta a settimana, e per le allergie e i brufoli, è meglio abbandonare completamente questa procedura.

Per coloro a cui non viene mostrata la pulizia meccanica del viso, gli esperti raccomandano uno chimico, in cui le cellule morte dello strato corneo non vengono raschiate, ma dissolte. I detergenti chimici contengono enzimi speciali o alfa e beta idrossi acidi. Se pensi di aver bisogno di un qualche tipo di effetto meccanico, usa un guanto morbido per il lavaggio. Il peeling acido con un'alta concentrazione della sostanza richiede qualifiche professionali, altrimenti si può danneggiare la pelle, quindi non farlo da soli. E in ogni caso, non spremere acne e acne - tale procedura dovrebbe essere eseguita da uno specialista.

Non sbucciati lo stesso giorno quando applichi la crema abbronzante sulla pelle o rimuovi i capelli con cera o prodotti chimici. È meglio fare questo prima di andare a letto, in modo che più tardi la pelle possa rilassarsi bene, o dopo aver fatto un bagno caldo, quando la pelle è al vapore, con i pori aperti. Il movimento allo stesso tempo dovrebbe essere leggero e gentile. E dopo la pulizia, assicurarsi di applicare una crema idratante sulla pelle.

Ricette per una pelle bella

Per pulire, tonificare e idratare la pelle due volte al giorno tutti i giorni e una volta alla settimana a vapore con o senza maschera: questa è la ricetta per un viso fresco in primavera.

Per la pulizia, è necessario scegliere il prodotto più morbido adatto al tipo di pelle. Lo stesso vale per la scelta della maschera. È importante sapere quale risultato si sta cercando di ottenere: stringere i pori, ridurre il contenuto di grasso o idratare. I mezzi per la cura della pelle possono essere preparati con mezzi improvvisati.

Scrub corpo

Zucchero di canna - Olio d'oliva - Zenzero. Mescolare due tazze di zucchero di canna con una tazza di olio d'oliva e una piccola quantità di zenzero macinato. Batti tutto in una massa omogenea. Strofina tutto il corpo con movimenti circolari, prestando particolare attenzione a gomiti, talloni e ginocchia. Lavare la macchia con il detergente preferito e asciugare il corpo con un asciugamano. Risultato: la pelle diventerà più morbida, elastica e meno secca.

Pediluvio

Latte - miele Versare due tazze di latte e una tazza di miele in una ciotola. Immergere i piedi in questa miscela e strofinare sulla pelle massaggiando delicatamente. Risultato: pelle più morbida senza zone dure. Questa combinazione di latte e miele può essere utilizzata per i gomiti e le mani e persino per lavarla. Lavare la miscela con acqua tiepida.

Maschere facciali

Bianco d'uovo - un'arancia (adatto per la pelle grassa). Mescola due proteine ​​crude con ¼ di tazza di succo d'arancia fresco.Applicare sulla pelle e attendere circa 15 minuti fino a quando non si asciuga. Lavare bene con acqua tiepida. Risultato: pori serrati e carnagione più luminosa.

farina d'avena (adatto per pelli sensibili). Mescolare la farina d'avena con acqua bollente, come indicato sulla confezione. Lasciare raffreddare, quindi applicare sulla pelle per 15 minuti. Lavare abbondantemente con acqua tiepida. Risultato: pelle idratata luminosa.

Guarda il video: Vieni Prendersi Cura del Viso in Primavera

Lascia Il Tuo Commento