Corteccia di quercia per denti sani

È stato a lungo per dare forza ai prodotti in pelle, inzuppandoli in estratti di specie arboree, cioè "conciate". Il dentifricio con estratto di corteccia di quercia ha un effetto simile su denti e gengive - rinforza e protegge.

Egor Koshelev / Informazioni sulla salute

Ci sono centinaia di microbi diversi nella bocca di una persona. Come risultato della loro attività "sovversiva", si manifestano malattie dei denti e delle gengive. Ma come lo fanno? Tutto è semplice: le mucose della bocca e le secrezioni secrete non hanno sufficienti proprietà protettive. Di conseguenza, soffre di denti e gengive. Per rafforzarli e proteggerli dagli effetti nocivi dei microbi chiamati dentifrici di ultima generazione, ad esempio "Parodontol Prof", con un estratto di corteccia di quercia. Una speciale combinazione di principi attivi normalizza il pH, fornisce il trattamento dei denti con ioni di calcio e fosforo, elimina le microfratture sulla superficie dello smalto dei denti e previene efficacemente i processi infiammatori e le gengive sanguinanti. I componenti della pasta sono ben puliti e rinfrescano la bocca. È costituito da estratti vegetali e sostanze esclusivamente naturali testati mediante test:

1. Corteccia di quercia

L'estratto di corteccia di quercia ha effetti tannici, astringenti, antinfiammatori, deodoranti e impedisce alle gengive di sanguinare. Le sostanze che fanno parte della corteccia della quercia, resistono efficacemente all'infiammazione e combattono efficacemente i microbi. Il tannino è la principale parte attiva dei tannini della corteccia. Quando viene a contatto con la pelle o la mucosa orale, protegge i tessuti dall'irritazione e riduce l'infiammazione e il dolore. Inoltre, nella corteccia di quercia ci sono gallol e acidi ellagici, sostanze proteiche, pentosani, pectine, zuccheri, composti aromatici, amido e altre sostanze.

2. Ortica

L'estratto di ortica è noto per la sua azione antinfiammatoria e per l'effetto benefico sull'epitelizzazione del tessuto gengivale danneggiato. L'ortica è una fonte affidabile di vitamine A e C. Sorprendentemente, ci sono quasi 2 volte più vitamina C che nel ribes nero! L'ortica è ricca di magnesio e i prodotti, tra cui il suo estratto, hanno proprietà antibatteriche. Ad esempio, risciacquo della bocca e dentifricio con estratto di ortica con successo alleviare la placca e proteggere contro le gengiviti.

3. Achillea

Yarrow - un'erba perenne appartenente alla famiglia delle Compositae. Le foglie e le infiorescenze della pianta contengono olio essenziale, tannini, inulina e asparagina, carotene, acidi organici, vitamine C e K. Il suo estratto impedisce la crescita di batteri nocivi. Inoltre, l'achillea ha le seguenti proprietà farmacologiche: coleretica, antiallergica, antinfiammatoria, antispasmodica, emostatica e astringente.

4. Idrossiapatite altamente dispersa

Questo farmaco è idealmente compatibile con il tessuto osseo e lo smalto dei denti. In traumatologia, viene utilizzato come stimolatore della crescita del tessuto osseo per la fusione ossea, in odontoiatria per la produzione di pasta idrossiapatite per il trattamento della parodontite e della malattia parodontale, in ortopedia per l'installazione di impianti.

Guarda il video: Come curare rapidamente l'influenza a casa con i rimedi popolari? Scuola del Dr. Skachko

Lascia Il Tuo Commento