Trasfusione di sangue

La trasfusione di sangue è l'introduzione con uno scopo medico nella circolazione sanguigna del paziente (ricevente) del sangue o dei suoi componenti da una persona sana (donatore).

Le trasfusioni sono fatte per aumentare la capacità del sangue di trasportare ossigeno, ripristinare la perdita di sangue, migliorare l'immunità o correggere i disturbi nel sistema di coagulazione del sangue.In base all'indicazione, il medico può prendere il sangue intero oi suoi componenti per la trasfusione - globuli rossi, piastrine, plasma fresco congelato (liquido sangue senza elementi uniformi) o leucociti. Se possibile, la trasfusione non è fatta di sangue intero, ma solo quelli dei suoi componenti che sono necessari per compensare un certo tipo di carenza in un paziente. La trasfusione di sangue è più sicura e meno costosa.

In Russia, ogni anno vengono effettuate oltre 3 milioni di trasfusioni di sangue (e negli Stati Uniti circa 15 milioni). Grazie al miglioramento dei metodi di screening dei donatori, la trasfusione è oggi più sicura di prima. Tuttavia, il ricevente può manifestare reazioni allergiche, inoltre, potrebbe esserci il rischio di infezione.La possibilità di trasmettere l'AIDS o l'epatite durante la trasfusione è molto bassa, ma questo pericolo esiste ancora, quindi i medici prescrivono una trasfusione di sangue solo quando non esiste un modo alternativo.

Guarda il video: Procedura per la trasfusione di emocomponenti

Lascia Il Tuo Commento