Sintomi della colite spastica e metodi di trattamento

La colite spastica, insieme all'obesità, allergie e ipertensione, sono indicate come le cosiddette malattie della civiltà, che sono causate da una dieta povera e uno stile di vita non sano. La colite spastica, spesso indicata dai medici come sindrome dell'intestino irritabile, è una malattia in cui vi è un processo infiammatorio cronico nella membrana mucosa dell'intestino crasso, con la conseguente comparsa di alcuni sintomi. Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa in giovane età, le donne sono ammalate più spesso degli uomini.

La causa esatta della malattia non è attualmente stabilita, ma una serie di fattori che contribuiscono alla comparsa dei sintomi della colite spastica sono identificati. Il più delle volte, la malattia si verifica dopo una precedente gastroenterite, il consumo costante di cibo grossolano e di bassa qualità, bevande gassate, caffè forte e alcol. I sintomi della colite sono aggravati a causa della mancanza di sonno, sconvolgimenti psico-emotivi, conflitti, durante le mestruazioni nelle donne.

Trattamento colite spastica

I pazienti con diagnosi di questa malattia devono cambiare la loro modalità di vita.È necessario evitare situazioni stressanti, mancanza di sonno, dedicare una quantità sufficiente di tempo a praticare sport e rilassarsi all'aria aperta.

Molta attenzione è rivolta al regime e alla dieta dei pazienti. La dieta dipende dalla forma della malattia. Se un paziente ha più diarrea, è necessario limitare o eliminare completamente dalla dieta le verdure crude, la frutta, il caffè nero, i fagioli e l'alcol. Con frequente distensione addominale, è necessario limitare l'assunzione di bevande gassate, fagioli e cavoli freschi. Se il sintomo principale della malattia è la stitichezza, è necessario aumentare nella dieta la quantità di frutta e verdura ricca di fibre, crusca e bevanda almeno 1,5-2 litri di liquidi al giorno. Indipendentemente dal tipo di disturbo delle feci, è necessario escludere completamente i prodotti dalla dieta, dopo di che si manifestano disagio e dolore addominale nei pazienti.

La terapia farmacologica per la colite spastica mira a ridurre l'insorgenza dei sintomi della malattia:

Gli antispastici (Duspatalin, Buscopan) aiutano ad alleviare lo spasmo dei muscoli lisci dell'intestino, alleviando così la sindrome del dolore. Di solito questi farmaci vengono assunti 2 volte al giorno prima dei pasti.

I regolatori della motilità intestinale (Trimedat) aiutano ad alleviare lo spasmo dei muscoli intestinali e ridurre il dolore addominale. Inoltre, l'uso di questi farmaci contribuisce alla normalizzazione della sedia, indipendentemente da quale tipo di disturbo prevale (stitichezza o diarrea).

Se non è possibile interrompere la diarrea con l'aiuto di una dieta, i farmaci antidiarroici (Loperamide, Imodium) sono prescritti per un breve periodo. Se la diarrea è accompagnata da una maggiore formazione di gas e gonfiore, si consiglia di assumere Smekta (non più di 3 bustine al giorno), Espumisan o carbone attivo.

Per costipazione con costipazione, si consiglia di assumere lassativi miti, come Duphalac.

In un gran numero di casi, la colite spastica è accompagnata da dysbacteriosis intestinale, pertanto, i probiotici vengono prescritti ai pazienti - preparati contenenti microrganismi che fanno parte della normale microflora intestinale (Linex, Bifidumbacterin, Baktusubtil).

I preparati enzimatici sono richiesti nel caso di sviluppo di deficit di enzimi relativi sullo sfondo della dysbacteriosis. Nella colite spastica con stitichezza, i farmaci vengono spesso prescritti, che includono la bile o l'emicellulosa (Panzinorm, Enzistal).Con la prevalenza della diarrea tra i sintomi della malattia, è consigliabile utilizzare preparati enzimatici contenenti pancreatina (Creon, Mezim forte).

Poiché in molti casi lo stress è un fattore predisponente allo sviluppo della malattia, alcuni pazienti hanno bisogno di prescrizione di antidepressivi e sedativi.

Quale dottore contattare

Se la principale manifestazione della colite spastica è la stitichezza, il paziente deve bere abbastanza acqua e usare cibi che contengono fibre.

Se avverte stitichezza, diarrea, crampi addominali, dovresti consultare un gastroenterologo. Nella diagnosi di un ruolo importante svolto da ulteriori metodi di ricerca, in particolare la colonscopia. Il trattamento include necessariamente una dieta, quindi anche la consulenza di un nutrizionista sarà utile.

Guarda il video: Colite spastica: diagnosi e cura

Lascia Il Tuo Commento