Thrombophlebitis: sintomi e trattamento

Tromboflebite - infiammazione della parete venosa in combinazione con trombosi venosa. La tromboflebite è una malattia vascolare comune. Si verifica nel 10-15% della popolazione. Fino al 50% dei casi di vene varicose sono complicate dalla tromboflebite.

Sintomi e decorso della malattia

In tromboflebite acuta delle vene superficiali, appaiono il dolore e l'ispessimento della vena nella regione del trombo. Una reazione infiammatoria si sviluppa lungo le vene: edema, arrossamento della pelle, dolore, che costringe il paziente a limitare il movimento nell'arto. Forse un aumento della temperatura corporea a 38-39 ° C, brividi, debolezza. Spesso, la condizione generale rimane soddisfacente, il che provoca una falsa impressione di un decorso favorevole della malattia, contribuisce all'autoterapia e alla ricerca tardiva di assistenza medica.

La trombosi venosa profonda si manifesta con un improvviso dolore alla gamba, aggravato dal camminare. Poi c'è un gonfiore, una sensazione di pienezza, l'azzurro della pelle dell'arto, un aumento della temperatura locale rispetto a una gamba sana. Dopo 2-3 giorni, una rete di vene superficiali ingrandite può apparire sulla pelle.

La più frequente complicanza della tromboflebite è la sindrome post-trombotica.Si sviluppa nel caso di completa chiusura del lume della vena e del fallimento di ulteriori vasi venosi (collaterali), con la distruzione delle valvole delle vene. Aumento graduale del dolore, gonfiore degli arti. La pelle è pigmentata e sigillata. Spesso, in questo contesto, appaiono ulcere trofiche difficili da trattare.

La complicazione più pericolosa della tromboflebite è l'embolia polmonare. In questa malattia, un trombo mobile dal sistema delle vene degli arti inferiori può entrare nel cuore, e da lì lungo la piccola circolazione fino all'arteria polmonare che va dal cuore ai polmoni. C'è il suo blocco con una pronunciata violazione della circolazione sanguigna e dello scambio di gas nei polmoni. Con questa complicazione, il rischio di morte è alto.

trattamento

La tromboflebite può essere diagnosticata sulla base dell'ispezione.

Il trattamento per la tromboflebite deve essere prescritto da un medico che tenga conto di tutti i dati sulla malattia. Con la localizzazione di tromboflebiti sulle gambe, si può essere trattati su base ambulatoriale, in altri casi è necessario il ricovero in ospedale.

La questione della stretta aderenza al riposo a letto è controversa. Si ritiene che il suo appuntamento sia necessario per i pazienti che hanno già avuto un tromboembolismo dell'arteria polmonare o che hanno dati sul meccanismo endogeno della trombosi (ad esempio un tumore).In altri casi, il paziente deve evitare lo sforzo fisico (corsa, sollevamento pesi, camminata lunga).

Il bendaggio elastico nella fase acuta può causare grave disagio al paziente, quindi la domanda sul suo utilizzo è decisa dal medico individualmente.

Le basi della terapia farmacologica sono forme di pomata di eparina, farmaci anti-infiammatori non steroidei, farmaci flebotonici.

Con la diffusione di un coagulo di sangue sopra il terzo medio della coscia o la presenza di coaguli di sangue nel lume delle grandi vene è un'indicazione per il trattamento chirurgico.

Prevenzione della recidiva di tromboflebite

Pazienti che hanno sofferto di tromboflebiti, esercizi utili in posizione prona ("forbici", "bicicletta"), camminando fino a 2 ore di riposo. In futuro, puoi andare a nuotare, fare jogging, andare in bicicletta.

Si consiglia di indossare un bendaggio elastico o collant per lungo tempo. Il bendaggio dell'arto viene eseguito in posizione prona, dal piede alla coscia con la cattura del tallone. Ogni successivo giro di bende dovrebbe sovrapporsi a quello precedente per 2/3. Il bordo superiore della benda dovrebbe essere 10-15 cm sopra il segmento interessato. Nei casi più gravi, il bendaggio di entrambe le gambe.

La tromboflebite trasferita è una controindicazione all'uso di contraccettivi ormonali. La gravidanza spesso non è controindicata, ma nel primo anno dopo la malattia è indesiderabile. La conduzione della gravidanza e del parto viene eseguita da un ostetrico-ginecologo insieme a un flebologo.

Il trattamento farmacologico viene effettuato in cicli di 3 mesi 2-3 volte all'anno. Vengono utilizzati vari preparati flebotonici. Tra corsi di terapia farmacologica, viene prescritta la fisioterapia, ad esempio la magnetoterapia. Viene mostrato il trattamento termale che utilizza radon e bagni idrosolforici (acque minerali caucasiche), limo e fanghi naftaliani.

È necessario occuparsi di sovrappeso, normalizzare le feci. Evitare lesioni alla pelle degli arti, compresi lini stretti e scarpe strette. È utile usare creme emollienti per i piedi. Si consiglia di utilizzare una doccia di contrasto giornaliera per le gambe.

Un paziente sottoposto a tromboflebite non è consigliato di lavorare in produzione, associato a uno sforzo fisico costante, trovandosi nella stessa posizione, a temperature ambiente elevate.Per affrontare il problema della capacità di lavorare un tale paziente deve essere certificato da MSEC.

Con un trattamento tempestivo per le cure mediche, un trattamento adeguato, l'osservanza di tutte le raccomandazioni nel periodo di recupero, la prognosi per la tromboflebite è generalmente favorevole.


Quale dottore contattare

Se compaiono sintomi di lesioni venose, contattare un chirurgo vascolare o un flebologo. Dopo il cedimento degli eventi acuti per determinare la causa della malattia, potrebbe essere necessario essere esaminati da un ginecologo (durante la gravidanza o prendendo contraccettivi orali), un endocrinologo (per escludere la patologia delle ghiandole endocrine) o un oncologo (con una ragione poco chiara per tromboflebiti, specialmente gli arti superiori).

Guarda il video: Embolia polmonare, come si interviene con i farmaci anticoagulanti?

Lascia Il Tuo Commento