I 20 errori più frequenti tra i genitori nella genitorialità

Anche i migliori genitori spesso commettono errori nell'educazione dei figli, che possono in seguito influenzare negativamente il bambino e la sua relazione con parenti e amici. Ogni padre e madre vogliono vedere il loro bambino cresciuto, sano, felice ed erudito, ma a un certo punto la loro ansia ed eccitazione sul futuro della loro prole può portare a un fallimento, il cui risultato è l'effetto opposto.

Questo articolo ti aiuterà a conoscere gli errori più frequenti dei genitori nell'educazione dei figli e rivedere il loro atteggiamento nei confronti di questa importante fase della tua vita e dello sviluppo del tuo bambino. Il prezzo di questi errori è molto alto, ma conoscendoli, puoi evitare le conseguenze che comportano.

Errore numero 2: un gioco di democrazia

Molti genitori considerano il loro bambino una persona uguale, distruggendo le sue idee sul necessario rispetto per le opinioni degli adulti e delle persone più esperte. Facciamo un semplice esempio di evoluzione nella natura: un'anatra conduce sempre i suoi anatroccoli dietro di sé, e quelli dei suoi giovani, che partono nella direzione opposta, vengono eliminati dalla selezione naturale - vengono mangiati. Approssimativamente accade la stessa cosa con i bambini che cercano di sbarazzarsi degli adulti.Ma la soluzione di tali problemi e domande è ancora al di là del loro potere ... Di conseguenza, tali bambini diventano nevrotici.

In molti casi, un tale gioco con i propri figli in democrazia è radicato nell'infanzia dei genitori stessi. Molti di loro hanno avuto un rapporto difficile con il padre o la madre e sinceramente desiderano non ripetere i propri errori e diventare un vero "amico" per il loro bambino. Tuttavia, questa situazione è impossibile, perché il bambino non ha abbastanza esperienza per la vita e non ha familiarità con tutti i suoi difetti e pericoli. Questo è il motivo per cui non dovremmo dimenticare che i bambini vengono in questo mondo sotto la nostra ala, e deve passare del tempo prima di acquisire esperienza, crescere e diventare "anatre adulte".

Errore numero 4: un tentativo di realizzare i tuoi sogni attraverso un bambino

Ci sono genitori che stanno cercando di imporre i loro sogni ai loro figli solo perché loro stessi non potrebbero portarli in vita. Qualcuno non potrebbe, a causa di alcuna circostanza, diventare un ingegnere, un chirurgo, un insegnante, un atleta o un musicista, ma questo non significa che tu possa percorrere questa strada con tuo figlio.

I bambini sono la nostra continuazione: contengono i nostri geni, trasmettiamo loro parte della nostra esperienza.Tuttavia, tutti in questa vita hanno una propria strada, e non dovresti costringerli a seguire il percorso che hai completamente scelto, non tenendo conto dei desideri, delle opinioni e delle abilità reali del tuo bambino. Di conseguenza, rischi di rendere il tuo bambino una persona miserabile e insicura che ti biasimerà per qualsiasi cosa.

Errore numero 5: non si insegna ai bambini a controllare le proprie emozioni

Un bambino deve affrontare molti stress, delusioni e difficoltà nel suo percorso di vita. Se non insegni loro a superare e affrontare i sentimenti e le emozioni che causano, allora problemi e difficoltà cresceranno come una palla di neve e assorbiranno completamente il bambino ancora immaturo e inesperto.

Ecco perché è importante fin dalla prima infanzia insegnare al bambino a controllare le manifestazioni delle loro emozioni. Per fare ciò, puoi fare quanto segue:

  • imposta un esempio con il tuo comportamento;
  • insegnare al bambino a distinguere tra emozioni diverse e insegnare loro i nomi;
  • prestare la stessa attenzione sia alle sue emozioni che alle sue esperienze;
  • insegnare a discutere le tue emozioni ed esperienze con te;
  • non incolpare per le emozioni;
  • empatizzare con il bambino.

Errore numero 6 - per fare regali per qualcosa

Fare regali per il buon comportamento, successo a scuola o risultati nei club, rischiamo di sviluppare la dipendenza di un bambino da tali "premi". Di conseguenza, una tale ricerca di bonus e premi mai soddisfacenti diventerà una questione ovvia per il bambino, e perderà la sensazione che i regali possano essere ricevuti solo perché amano e vogliono prendersi cura di lui.

Errore numero 7 - critica eccessiva per errori

I bambini che sono costantemente criticati per il minimo errore e le deviazioni dal corso della perfezione, sono letteralmente dipendenti dal bisogno di essere primi e migliori in tutto. Quando commettono un errore, si sentiranno insignificanti e inutili, e questo influenzerà negativamente la loro personalità: diventeranno arrabbiati e nervosi.


Errore numero 8 - minacce, umiliazione e vergogna per punizione

Quando maledicendo o criticando un bambino, non dovresti mai nemmeno suggerire che non lo ami o che non lo ami. Tale comportamento dei genitori porta sempre al fatto che i bambini diventano tentati a volte, ma in tal caso le tue minacce causeranno solo indifferenza o rabbia in loro.

Prima o poi corri il rischio di trascurare te stesso e le tue richieste e di erigere un muro di incomprensioni e indifferenza tra di voi.Un bambino può diventare segreto, noto e nervoso, o iniziare a cercare la comunicazione con una cattiva compagnia per fare di tutto per farti dispetto.

Errore numero 9: richiedere di fare qualcosa che non corrisponde all'età del bambino

Alcuni genitori, nella loro aspirazione a crescere un figlio indipendente, mettono sulle loro spalle molti casi e doveri insopportabili (curando costantemente i loro piccoli fratelli o sorelle, cucinando il proprio cibo, ecc.). In futuro, una tale "infanzia" è in grado di provocare un atteggiamento negativo nei confronti di concetti come famiglia e figli, poiché una personalità ancora informata non può che portare a un tale carico di responsabilità un atteggiamento negativo che porti a crolli emotivi.

Errore numero 10: tentativi costanti di annoiare i bambini

Molti genitori credono che il bambino dovrebbe costantemente divertirsi e fare qualcosa. Tuttavia, un regime diurno così saturo porta a un eccesso di lavoro e un sovraccarico del sistema nervoso, che si traducono in irritabilità e nervosismo. Durante il giorno, ogni bambino ha bisogno di tempo quando può stare da solo con se stesso.

Tale alternanza di passatempo tranquillo e attività avrà un effetto benefico sullo stato psico-emotivo del bambino e sul suo stato mentale.

Errore numero 11 - per proteggere i bambini dalla perdita, qualsiasi rischio e conseguenze del loro comportamento.

Molti genitori vogliono che il loro bambino non rimanga deluso da nulla e ottenga letteralmente tutto: dall'acquisto del giocattolo più semplice alla protezione dai problemi legali per qualche grave condotta scorretta. Di conseguenza, tali bambini diventano ingrati e prendono questo iper-prendere come qualcosa di appropriato e per scontato. I bambini viziati, ai quali tutto è permesso, alleggeriti dalle commissioni e che non hanno familiarità con l'autonomia, prima o poi non sono in grado di superare anche gli ostacoli di vita minimi.

Ricorda che ognuno di noi deve imparare a perdere ed essere responsabile per ciascuna delle nostre azioni o errori. Quindi impariamo a essere saggi e diventiamo esperti. Secondo i dati della ricerca, i bambini che si trovano nei campi per bambini nei boschi o in montagna diventano più indipendenti, responsabili e di successo. Una sola conclusione: dai a tuo figlio l'opportunità di imparare dai propri errori o fallimenti.

Errore numero 12 - disattenzione all'opinione del bambino

Alcuni genitori sono così fissi solo sulla loro responsabilità che considerano inappropriato ascoltare l'opinione del loro bambino.Tale atteggiamento nei confronti dei pensieri e dei desideri del bambino può portare al fatto che, da adulto, non impara mai a prendere decisioni equilibrate e indipendenti.

Ricorda che l'infantilismo in un bambino è colpa tua. Un bambino non dovrebbe imporre categoricamente le sue decisioni, è necessario fornire il diritto di scelta.

Errore numero 13 - controllo totale e divieti categorici

 

L'eccessiva cura per i bambini spesso porta al fatto che i genitori iniziano a controllare completamente ogni fase del bambino e limitano gravemente la sua libertà. Qualsiasi tentativo di limitare la libertà e il disprezzo dell'opinione del bambino portano al fatto che in seguito non sarà in grado di adattarsi alla società, e avrà costantemente conflitti con i suoi pari.

Restrizioni categoriali anche sulle azioni più innocue e la riluttanza dei genitori a cercare di scoprire perché un bambino fa questo, e non altrimenti, può portare al fatto che ruberà qualcosa o imbroglia. Successivamente, il bambino non rispetterà più la tua opinione o le tue esigenze e sarà difficile riprendere relazioni di fiducia armoniose.

Errore numero 14 - disaccordi tra i genitori in materia di allevare un bambino e incoerenza

La seguente situazione è spesso osservata nelle famiglie: il padre è troppo categorico e severo e la madre circonda il bambino con eccessiva attenzione ed è troppo debole per alcuni dei suoi reati. È difficile per un bambino di questi genitori tracciare una linea tra concetti come "burla facile" e "cattiva condotta significativa". Di conseguenza, ciò porta al fatto che il bambino non è in grado di valutare adeguatamente varie situazioni problematiche, e non sa come reagiranno i suoi genitori a questo o quell'atto. Ciò può portare all'emergere di costanti contraddizioni o litigi con la madre o il padre, i tentativi di nascondere alcuni dei loro comportamenti scorretti, ingannare, ecc. Per eliminare tali contraddizioni, i genitori del bambino devono costruire un sistema unificato di punti di vista nel crescere il bambino.

L'incoerenza dei genitori porta anche a non meno problemi nel crescere un bambino. Ad esempio, ieri la madre ha permesso al bambino di camminare fino a tardi e oggi manda il bambino a dormire in tono categorico. Di conseguenza, un tale modello di educazione porta al fatto che il bambino non sa cosa gli viene richiesto e inizia a prendere alla leggera le proibizioni o le punizioni dei genitori.

Errore numero 15 - l'egoismo dei genitori

Sfortunatamente, questo è l'errore più comune di molte famiglie. Molto spesso, la rabbia e l'insoddisfazione dei genitori ricadono su un bambino che suona ad alta voce nel momento in cui la madre o il padre vogliono riposare, perché sono stanchi dopo il lavoro o non si sentono bene. Di conseguenza, il bambino inizia a sentirsi rifiutato e non necessario. Insieme a queste esperienze, è ben consapevole che, come te, ha il diritto di comunicare e giocare con te.

In tali situazioni, è estremamente importante non dare la preferenza alle tue emozioni, ma provare a spiegare la situazione al bambino. Fatti ogni sforzo e insegnagli a capire che alla mamma o al papà dovrebbe essere concesso di riposare, e poi lui o lui giocherà sicuramente con lui e presterà attenzione a lui. Quindi puoi infondere comprensione e compassione nel tuo bambino, e fin da piccolo saprà che anche i suoi genitori hanno bisogno del suo sostegno e della sua cura.

Errore numero 16: confronta il bambino con altri bambini

Molti genitori spesso cercano di confrontare il loro bambino con altri bambini, ponendoli come esempio. Pensa a questi momenti e immagina che tuo figlio stia vivendo un simile confronto, sentendo la frase: "E Maxim ha più di cinque nella pagella" o "Come si comporta Tanya e che ragazza intelligente è", il bambino pensa che sia peggio di altri.Le esperienze che derivano da lui minano la sua autostima e la sua psiche, e successivamente tali tormenti e sofferenze interiori conducono allo sviluppo di complessi, nervosismo e persino malattie psicosomatiche.

Errore numero 17: insegnare al bambino a disciplinare di cattivo umore.

Cercando di insegnare al bambino a disciplinare nel momento in cui sei arrabbiato, rischi di andare così lontano in questo processo che ricorrerai a una forza eccessiva oa una punizione ingiusta. Tali azioni lasciano sempre un'impronta triste e profonda sull'anima di un bambino. Successivamente, alcuni bambini potrebbero diventare autonomi a causa di questo, e sarà ancora più difficile per te stabilire un contatto fiducioso.

Quindi, se senti che sei infastidito al limite e puoi perdere la calma, allora rimettiti in sesto e lascia la situazione da sola per 10-15 minuti (finché la mente non prende il sopravvento sulle emozioni). Alzi il bambino solo dopo che ti sei finalmente calmato, l'unico modo in cui sentirai che stai facendo la cosa giusta.

Errore numero 18 - non incoraggiare il buon comportamento del bambino e non lodare per i risultati negli studi, sport, ecc.

La totale mancanza di lode nuoce anche alla psiche del bambino e al suo eccesso.Non dimenticare di lodare tuo figlio se lo merita davvero e raggiunge questo o quel successo. Se noti che ha iniziato a prestare più attenzione alla scuola, ha corretto e completato i suoi compiti in tempo, ha aiutato il bambino più piccolo, quindi non dimenticare di dirti che sei fiero di lui ed è un bravo ragazzo.

Tale piccolo elogio significherà molto, l'autostima e il desiderio di diventare migliori rafforzerà solo, spingendo il bambino a nuovi traguardi e risultati. Quanto più spesso ti accorgi delle buone azioni, tanto meglio diventerà.

Errore numero 19 - non condividere i propri errori del passato

Alzando un bambino, ricorda che deve essere in grado di sentire il pericolo, essere responsabile delle sue azioni ed essere in grado di affrontare i problemi. Puoi essere aiutato dalle conversazioni con tuo figlio o tua figlia, in cui condividi i tuoi sentimenti riguardo agli errori che hai commesso alla loro età. Evita di essere eccessivamente emotivo e non ricorrere a eccessive moralizzazioni in questi momenti. Cerca di essere in questo momento per il tuo semplice compagno che condivide la sua esperienza.

Errore numero 20: non fare ciò che insegna tuo figlio

È il comportamento dei genitori che determina in larga misura la modellizzazione della vita futura del bambino. Li percepisce come leader e adotta da loro molti punti di vista sulla vita, sul comportamento nella società e tra i membri della famiglia.

Pertanto, madre e padre dovrebbero monitorare costantemente le loro azioni e comprendere il fatto che sono un esempio da seguire. Quando commettono una cattiva condotta e non osservano le stesse regole di comportamento che dicono costantemente al bambino, i genitori dovrebbero capire che il bambino commetterà lo stesso comportamento scorretto in futuro.

Mostra ai tuoi figli un esempio personale di come comportarsi nella società: insegna loro ad aiutare i tuoi cari o le persone intorno a te, insegnagli a non sparpagliare nella natura o per le strade, insegnare loro a dire la verità ed essere responsabili delle loro azioni. Prendendo un esempio da te e sentendo il tuo sostegno, faranno lo stesso in futuro come fai tu.

Ogni genitore vuole che suo figlio diventi una persona felice. Ricorda che una persona felice è una persona sicura, sana, indipendente, attiva e armoniosa sotto tutti gli aspetti. Per farlo diventare una persona del genere, è necessario:

  1. Dai al bambino il tempo e lo spendi sempre con profitto.
  2. Ascolta attentamente il bambino.
  3. Sii un insegnante spirituale per un bambino.
  4. Insegna ad amare il mondo e la natura.
  5. Sviluppa il suo corpo e la sua mente.
  6. Imposta il tuo esempio.

I compiti assegnati ai genitori possono essere considerati uno dei più difficili al mondo. Alzare un bambino è un'arte in cui tutto è individuale e non ha regole e metodi efficaci al 100%. Se vuoi diventare un esempio degno per il tuo bambino e allevarlo verso una persona felice, allora cerca di evitare errori nella loro educazione.

Video utile sull'argomento

Dr. Komarovsky sulla genitorialità:

Guarda il video: 7 Consigli per genitori su come gestire un bambino cattivo

Lascia Il Tuo Commento