Perché i bambini diventano isterici?

Pochi di noi sono in grado di guardare con calma il pianto straziante di un bambino che cade sul pavimento e si lagna le lacrime sulle guance ... Tuttavia, molti genitori o nonni devono affrontare situazioni del genere. Di norma, se l'isterismo del bambino inizia in una cerchia ristretta, ogni membro della famiglia cerca di calmare il bambino che piange prendendo ogni sorta di trucchi e favori. Ma se si verifica un capriccio in una clinica ambulatoriale, in un trasporto pubblico, in un negozio o in un altro luogo affollato, allora la situazione attuale mette fuori combattimento da sotto non solo tua madre o altri parenti stretti, ma le persone intorno a te si sentono a disagio e a disagio.

Gli scoppi d'ira dei bambini possono farci essere diffidenti, senso di impotenza o un acuto senso di compassione e pietà, stanchezza o irritazione. Il verificarsi di tali situazioni spiacevoli sarebbe evitato da tutti i genitori e con capricci frequenti ripetuti in un bambino, che nascono letteralmente di punto in bianco, i suoi parenti hanno molte domande. Perché il bambino si comporta in questo modo? Come sbarazzarsi di tali crisi isteriche? Di chi è la colpa? Un bambino o genitori? Come distinguere se si tratta di un capriccio o di un "indicativo" isterico?

In questo articolo riceverai le risposte a queste domande sulle bizze dei bambini.Consideriamo i principali errori dei genitori nel crescere un bambino, il che lo rende isterico. Questa informazione ti aiuterà ad evitare i molti angoli acuti che si verificano durante i capricci.

Quali sono i capricci diversi dagli scoppi "esponenziali"?

Un attacco di isterica in un bambino è spesso provocato dal risentimento o dal rifiuto da parte degli adulti.

Capricci e capricci: questi due concetti devono essere chiaramente differenziati dai genitori.

Il bambino è cattivo per ottenere da mamma o papà qualcosa di desiderato, impossibile o proibito al momento. Cioè, cerca coscientemente di costruire una situazione in modo che il conflitto abbia luogo.

Ad esempio, un bambino è cattivo e non vuole mangiare il porridge con le bacche, anche se lo ha chiesto. Ma se mamma, papà, fratello o sorella lo informano che sono pronti a mangiare la sua porzione, allora il bambino dichiara immediatamente che è il suo piatto e inizia a mangiare il porridge.

L'isteria infantile - questa è una situazione che, nella maggior parte dei casi, si verifica involontariamente, accompagnata da manifestazioni di aggressività, irritazione e disperazione. Cioè, il bambino non può affrontare le emozioni che si presentano e tale "scarica" ​​dei risultati negativi nell'apparizione di tali manifestazioni negative come grida piangenti, strazianti, pugni sulle superfici, grattarsi la faccia, sbattere la testa sul pavimento, ecc.Durante i capricci, un bambino non può controllare completamente le sue capacità motorie, quasi non sente dolore quando colpisce la testa per terra e spesso non sente le parole dei suoi genitori. Nei casi più gravi, il bambino può provare convulsioni e può archiviare (il cosiddetto "ponte isterico").

La principale differenza tra l'isteria e i capricci dei bambini è che si pone in risposta a qualche evento o notizia spiacevole, causato dal risentimento o da un rifiuto categorico da parte dei genitori. L'attacco di isterici è sempre intensificato con l'attenzione delle persone che circondano il bambino e si ferma rapidamente dopo la scomparsa di questa attenzione.

Ad esempio, il figlio chiede a sua madre di comprare una macchina da scrivere e ottiene il giocattolo desiderato. Per tutto il tempo, mentre il resto degli acquisti è stato fatto nel negozio, il ragazzo stava giocando con una macchina da scrivere, ma improvvisamente vide un altro giocattolo e cominciò a chiederle di comprarne uno. La madre ha rifiutato di comprare un nuovo giocattolo, e in risposta a tale decisione, il ragazzo lancia una macchina da scrivere, urla, piange e si getta sul pavimento. Ulteriore sviluppo di questa spiacevole situazione può avvenire in due modi:

  • se la madre inizia a cercare di calmare o rimpiangere il bambino, allora rimane completamente senza contatto e gli isterici si intensificano solo;
  • se la madre dice al bambino in un tono calmo ma rigoroso che non vuole vedere i suoi scoppi d'ira e questo comportamento non cambia nulla, e allo stesso tempo si allontana tranquillamente (per esempio, per comprare latte o pane), allora il capriccio si ferma.

Secondo scienziati con capricci infantili, circa il 90% dei genitori di bambini da un anno a tre anni devono affrontare. Spesso gli isterici si verificano per la prima volta all'età di 1,5 anni e l'età di 2,5-3 anni diventa il picco della testardaggine e della capricciosità. In tempi di crisi, i capricci possono manifestarsi 10-15 volte al giorno, e sorgono quasi di punto in bianco o per qualsiasi motivo innocuo. All'età di 4 anni, gli isterici nella maggior parte dei casi cessano, dal momento che il bambino è già in grado di esprimere le sue emozioni e sentimenti con le parole.

Errore numero 2: nulla è permesso al bambino

Tale errore nel crescere un bambino è diametralmente opposto a quello precedente, e molti genitori, dopo aver commesso l'errore n. 1, arrivano all'errore n. 2. Facendolo, i genitori credono che il loro bambino sia ancora molto piccolo, non capisca nulla e solo loro dovrebbero prendere decisioni per lui.

Un tale approccio educativo è spesso accompagnato dal fatto che qualsiasi tentativo da parte del bambino di fare qualcosa a suo modo viene fermato alla radice, anche se questi tentativi di esprimere la propria opinione sono innocenti.Ad esempio, una madre, con perseveranza e curiosità, costringerà un bambino a bere dopo una colazione abbondante solo latte, non tè o succo, pensando a quale latte è buono per i denti. O ignorerà i tentativi di sua figlia di scegliere il colore del vestito, insistendo sul fatto che non è blu alla sua faccia e dovrebbe indossare il rosso. E così in tutto ...

Vivendo in tali restrizioni costanti, il bambino, prima o poi, deciderà di rompere questo quadro rigido per lui. E questa "azione di protesta" si tradurrà in uno scandalo o in un'isteria. Inoltre: se questo tentativo di protesta non è coronato dal successo, verranno forniti nuovi scandali o un esaurimento nervoso nel bambino.

Errore numero 3 - modalità fallimento

Se un bambino non va all'asilo o lo frequenta di rado, allora questo motivo non è un motivo per l'assenza di una cosa come la routine quotidiana. Sembrerebbe, cosa potrebbe essere più bello dell'assenza di qualsiasi periodo di tempo?

Tuttavia, questa mancanza di un regime chiaro dà al bambino una sensazione di instabilità nella vita. Il bambino non è in grado di comprendere le leggi per le quali esiste il mondo che lo circonda e quali sono le regole necessarie per vivere. Inoltre, la mancanza di routine quotidiana e un programma chiaro di sonno e nutrizione portano al fatto che il bambino inizia rapidamente a provare disagio fisico e affaticamento psicologico.Di conseguenza, il lavoro eccessivo porta a interruzioni sotto forma di scoppi d'ira.


Errore numero 4 - mancanza di punizione

Alcuni genitori credono che la punizione sia un segno di debolezza da parte di una madre o di un padre e una reliquia del passato. Tali genitori, anche con il brutto comportamento della loro prole, si lasciano solo mostrare il loro dispiacere. Nel corso del tempo, una tale relazione porta al fatto che il bambino non sente alcuna struttura di permissività. Di conseguenza, la completa mancanza di punizione per qualsiasi reato, anche il più inammissibile, porta all'isteria.

Questo sviluppo è dovuto al fatto che la mancanza di un quadro di ciò che è permesso causa paura in un bambino piccolo. Questo sentimento si accumula e influenza negativamente la psiche del bambino. Sta cercando di trovarli da solo, cercando di attirare l'attenzione degli adulti, almeno da isterici e scandali.

Errore numero 5 - incoerenza dei genitori

Tutti noi siamo soggetti a sbalzi d'umore: ieri ci siamo sentiti bene, e il giorno dopo il nostro umore è stato rovinato al mattino con mal di testa o notizie spiacevoli, c'è stato un conflitto con le autorità, un parente stretto o un bambino più grande ha ottenuto un doppio ... Tali cambiamenti di umore sono abbastanza comprensibili - noi non robot, ma persone reali.Pertanto, spesso ci comportiamo in modo diverso anche con un bambino: a volte sopportiamo tutte le sue buffonate o esplodiamo a causa del più piccolo reato, accendiamo cartoni o computer se solo il bambino non interferisce e distrae dal riposo e dalle cose importanti o proibisce la visione di vignette extra.

Come risultato di tali drastici cambiamenti nel processo educativo, un bambino piccolo non può capire perché stiamo commettendo azioni così radicalmente differenti. Nel frattempo, sono i genitori e il loro modello comportamentale che è il modello di comportamento per il bambino. Siamo noi che formiamo i suoi atteggiamenti di vita e i limiti di ciò che è permesso.

Cosa succede a un bambino se questo modello della sua imitazione è distorto e le regole di comportamento cambiano continuamente? Il bambino perde un senso di chiarezza e stabilità e, di conseguenza, diventa isterico.


Errore numero 6: urla quando comunichi con un bambino

Il bambino ti ha sconvolto molto con il suo comportamento, la maneggevolezza dei giocattoli o dei vestiti, l'imbarazzo o la stessa isteria, e non ti sei arrabbiato e gli hai fatto un commento, ma gli hai urlato contro. È possibile che il pianto abbia avuto un effetto sul bambino, e lui smetterebbe di fare le cose che ti hanno così irritato.Tuttavia, oltre a questo, il bambino ha ricevuto un'eccellente lezione di pianto da te, e sicuramente lo userà per realizzare i suoi capricci, prendendo un esempio da te. C'è da meravigliarsi quindi che riceverai la stessa reazione al tuo divieto dal tuo bambino? Certo che no. Ricorda che urlare a un bambino è un modo sicuro per la sua isteria in futuro.

Errore numero 7: la mancanza di restrizioni sul gioco al computer e la visione dei tuoi cartoni animati preferiti

Contribuire al verificarsi dell'eccitazione eccessiva e dell'affaticamento del bambino a causa di giochi per computer prolungati.

Chi di noi da bambino non amava guardare i cartoni animati? I bambini sono pronti a guardare i cartoni animati per ore. Ricordano la trama, hanno personaggi preferiti. Anche i giochi per computer hanno lo stesso effetto "magico" sul bambino.

In una certa misura, tale intrattenimento è educativo: si sviluppa una memoria, appaiono nuovi hobbies, un bambino impara a distinguere un carattere positivo da uno negativo. Ma qualsiasi intrattenimento o allenamento dovrebbe essere dosato, e ci sono molte ragioni per questo: il bambino si stanca, gli occhi e i muscoli della schiena sono sovraccarichi, e il sistema nervoso immaturo è sovraccarico di lavoro.Un tale accumulo di eccitamento cercherà sicuramente la sua via d'uscita e lo troverà nell'isteria sistematica.

Errore numero 8: un'espressione aperta di emozioni negative e isteria da parte dei genitori

Alcuni genitori non ritengono necessario trattenersi in presenza di un bambino nell'esprimere emozioni negative che sorgono nella vita di tutti i giorni a causa di alcuni momenti spiacevoli. Ad esempio, hai perso le chiavi, hai rotto la tua coppa preferita o calpestato la coda di un gatto. Questi momenti spiacevoli possono causare abusi, piangere o piangere a molti di noi.

È del tutto naturale che il bambino non ti giudicherà per il tuo comportamento sfrenato, ma ricorderà sicuramente la tua reazione e la ripeterà in un caso conveniente dal suo punto di vista. Ecco perché ricorda che il tuo bambino ti considera un modello e pensa alla manifestazione di emozioni negative in sua presenza.

Errore numero 9 - mancanza di attenzione al bambino dai genitori

Tutti noi siamo impegnati con faccende e preoccupazioni quotidiane, la carriera e la risoluzione di innumerevoli casi. E questi genitori "troppo occupati" spesso non hanno abbastanza tempo per comunicare con il bambino e giocare con lui.

Pensa che molto spesso non dovresti chiedere a un bambino di tacere o rimandare il gioco in comune per dopo. Prima o poi, il bambino si abitua a questi "lavarsi" e inizia a giocare da solo, ma in seguito il suo risentimento e il desiderio di attirare l'attenzione porterà alla comparsa di isterici.

Errore numero 10 - la subordinazione degli isterici dei bambini

Le manifestazioni dell'isteria infantile possono logorare il sistema nervoso dei genitori o farli sentire colpevoli davanti agli altri (vicini o passanti). Se mostri la tua debolezza e soddisfi il desiderio del bambino, non sorprenderti di apprendere molto rapidamente: il suo pianto è più forte della tua volontà e questo "strumento" può essere usato. Di conseguenza, si verificano scoppi d'ira.

Tutti gli errori elencati in questo articolo, purtroppo, sono fatti dai genitori abbastanza spesso. Ricorda che il loro prezzo è molto alto. La tua eccessiva severità, l'eccessivo impiego negli affari, la permissività e l'incoerenza porteranno prima o poi all'isteria nel tuo bambino.

Comprendi, ama, rispetta e apprezza i tuoi figli. Sii un degno modello di comportamento e che i capricci dei bambini non si verifichino mai nella tua casa!

Video utile sull'argomento

Dr. Komarovsky sull'isteria infantile.

Guarda il video: Bambino ucraino pazzo - SOTTOTITOLI IN ITALIANO (SPECIALE 100 ISCRITTI)

Lascia Il Tuo Commento