Le 10 migliori tendenze della moda killer - dal Medioevo ai giorni nostri

La società ha sempre in qualche modo imposto certi stereotipi di bellezza, sia maschili che femminili, e nel perseguirli molte fashioniste e donne della moda spesso dimenticavano il loro buon senso e seguivano ciecamente quelle tendenze di "Sua Maestà" che causavano ferite e persino morte a quelli li ho testati per me stesso. In questo articolo, ti presenteremo dieci tendenze della moda killer che sono state in grado di minare significativamente la salute.

Scarpe scintillio mortale

All'inizio del XX secolo, per seguire le regole del buon tono e della moda, il tuo paio di scarpe dovrebbe avere uno splendore incredibilmente abbagliante. Per questo è stato usato lo smalto per scarpe, che includeva la sostanza tossica nitrobenzene.

Dopo averlo usato, anche un paio di vecchi stivali o scarpe acquistavano una luminosità incredibile, e se la crema era completamente asciutta, come doveva essere, allora gli effetti collaterali di indossare una tale bellezza non si erano quasi mai verificati. Tuttavia, la fretta era peculiare alle persone in ogni momento, e le scarpe erano spesso indossate anche prima che il prodotto miracoloso fosse completamente asciutto.

Di conseguenza, il proprietario delle scarpe o degli stivali abbaglianti ha avuto tutti gli effetti collaterali del nitrobenzene.Il più comune tra questi erano tali manifestazioni di tossicità da nitrobenzene come la pelle blu e lo svenimento. Se, oltre a tutto, il proprietario delle scarpe radianti non fosse sobrio, allora l'effetto negativo di una sostanza tossica sul suo corpo è aumentato più volte e potrebbe peggiorare significativamente il suo stato di salute o addirittura portare all'esito di un esito fatale in pochi minuti.

Rossetto mortale al mercurio e piombo bianco

Dal XVI al XVIII secolo, il segno dell'aristocrazia era una carnagione bianca e labbra scarlatte. A quei tempi, la composizione del bianco, che poteva usare solo le signore nobili e ricche, era il piombo. Questo pericoloso componente non solo ha portato all'invecchiamento prematuro della pelle, ma ha anche intossicato il corpo delle donne essendo assorbito nel sangue.

La loro aspettativa di vita a quel tempo era di circa 25-30 anni, e il rapporto tra il numero di uomini e donne corrispondeva a 130 a 100. Oltre ad usare il piombo bianco, per raggiungere gli ideali del pallore aristocratico, le donne usavano i servizi di medici e farmacisti: bevevano aceto e speso "salasso.

Alla moda in quei giorni, il rossetto scarlatto era una miscela di zolfo e mercurio.Come risultato del suo uso, le donne hanno costantemente sofferto di avvelenamento con questo metallo pesante e si chiedevano dove avessero così tanti disturbi: scarso appetito, frequenti mal di testa, debolezza, nausea, forte dolore addominale, vomito, difficoltà a deglutire e altri. fino all'età adulta soffrivano di disturbi neurologici e parkinsonismo, poiché i sintomi cronici di avvelenamento da mercurio causano questi sintomi.

Colorante rosso insidioso per tessuti

Negli anni '60 del XIX secolo, gli uomini preferivano indossare calze di vari colori vivaci con intricati ornamenti e stampe, ma questa tendenza di moda continuò fino a quando i chimici non riuscirono a scoprire la causa del disturbo che ne derivava, che si esprime nella comparsa di strane macchie sulla pelle. , assomiglia a segni di ustioni chimiche. Le macchie facevano male ad ogni passo, ma i dottori a lungo scrollavano le spalle e si chiedevano da dove provenissero questi sintomi, poiché non tutti gli uomini avevano tali cambiamenti sulla pelle.

Il colpevole di tali lesioni cutanee era un colorante rosso, che era un composto alcalino che interagisce con un sudore alcalino.Questo è il motivo per cui l'uso di calze con motivi rossi ha causato la comparsa di macchie non in tutti gli uomini, ma solo in quelli che avevano un sudore alcalino.


Disabilità fin dall'infanzia - gambe di loto in donne cinesi

Piedi di loto hanno chiamato i piedi mutilati delle ragazze in Cina. La logica di quei tempi - il culto della gamba di loto prevaleva lì fino al 1910 ufficialmente, e fino al 1950 sotterraneo - risiedeva nel fatto che le dimensioni della gamba della futura moglie, che nessun uomo dovrebbe mai vedere nuda (incluso il marito) , doveva essere vicino all'ideale di 7,5 cm. Erano questi piccoli piedi che erano considerati i più belli e aggraziati, nonostante il fatto che le donne che hanno attraversato questa esecuzione fossero per sempre disabili e potessero trascorrere tutta la vita nelle mura di casa, dal momento che Non potevo davvero muovermi.

La procedura per tale "reincarnazione" del piede era sorprendentemente complessa e dolorosa. Fu eseguita quando la ragazza raggiunse l'età di 4-6 anni. Di solito, veniva eseguito da donne più esperte, che erano state invitate appositamente per questo, o dalle madri di ragazze che subivano la stessa esecuzione. Con l'aiuto di un bendaggio duro e largo, le dita flettevano obliquamente sotto il piede in modo tale che solo il pollice rimaneva nella stessa posizione e guardava avanti.Dopodiché, affinché il piede si inarcasse con un arco, la sua parte anteriore era attaccata al tallone, sollevando il più possibile l'arco del piede.

Come risultato di queste mostruose manipolazioni, l'osso del tallone divenne quasi verticale e il più vicino possibile alle dita. La benda era fissata molto strettamente, e la ragazza fu costretta a camminare in modo che il piede acquisisse la forma desiderata. Periodicamente, il piede era ancora più stretto e allo stesso tempo i piedi venivano trattati con oli e allume, che causavano la mummificazione dei piedi e fermavano il processo di decomposizione.

Spesso, nel processo di tali esecuzioni, le dita o le parti del piede cadevano, la ragazza sentiva un forte dolore, ma non le veniva somministrato alcun antidolorifico. Come risultato di una perenne agonia del piede, assunse la forma di un artiglio, che non poteva servire come supporto affidabile per tutto il corpo, ma l'andatura oscillante di queste ragazze provocava gioia e ammirazione negli uomini.

Bellezze con colli di cigno della tribù Padaung

La tribù Padaung è uno dei rappresentanti più importanti del popolo asiatico, e una delle tradizioni di allungare il collo delle donne ha attirato l'attenzione. Il costo e il numero di anelli con l'aiuto di cui avviene la trasformazione di questa parte del corpo umano, e ora sono indicatori di status e rispetto.

I primi anelli (più precisamente un'elica lunga circa 0,85 cm) sono indossati sul collo della ragazza all'età di 5-6 anni. E il giorno per questo importante evento nella sua vita è scelto appositamente dallo sciamano. Il collo viene accuratamente imbrattato con unguento e massaggiato a lungo, e poi lo sciamano mette i rilievi speciali sui primi giri dell'elica futura. Di regola, gli anelli sono fatti di bronzo, perché questo metallo causa meno irritazione della pelle. Pastiglie dopo un certo tempo rimosso.

Nuove bobine della spirale vengono aggiunte al collo ogni due anni e tale manipolazione viene effettuata fino a quando la ragazza raggiunge i 25 anni o prima del matrimonio. In alcune ragazze, il loro numero può arrivare a 20 (in precedenza erano consumate fino al mento e, mentre le indossava, la donna perdeva la capacità di girare la testa). Il peso di tali "gioielli" è di circa 5 kg. Come risultato di tali "reincarnazioni", le donne non possono bere acqua nella solita posizione e berlo, sporgendosi in avanti e usando una cannuccia, e la loro voce sembra provenire da un pozzo.

A differenza dei comuni gioielli, puoi rimuovere gli anelli dal collo di una donna con conseguenze pericolose per la sua vita. Tale frase è stata ricevuta da quei rappresentanti di questa tribù che hanno tradito il loro marito.Dopo molti anni di uso degli anelli, le vertebre cervicali possono essere deformate, il torace si muove verso il basso e i muscoli che trattengono la testa sono quasi completamente atrofizzati. Per il suo errore, una donna è minacciata di asfissia dopo aver rimosso gli anelli, dal momento che non riesce a tenere il collo deformato in una posizione normale finché i muscoli non si "allenano" di nuovo.

Alcuni associano questa tradizione secolare al fatto che gli anelli presumibilmente possono proteggere una donna da un morso di tigre, altri presumono che in questo modo gli uomini volevano limitare la libertà delle loro mogli o volevano proteggerli dall'essere asserviti da altre tribù in tempo di guerra, rendendole poco attraenti per gli altri uomini. Ci sono opinioni che in questo modo i metalli preziosi sono stati preservati nella famiglia.


Verde mortale ai tempi della regina Vittoria

Ai tempi della regina Vittoria, gli abiti di corte non differivano in molte sfumature e l'aspetto del tessuto verde provocava una vera sensazione tra le fashioniste e le fashioniste. Il colore era stupendo e questo tessuto era molto costoso. Abiti da lei ordinati solo per occasioni speciali e solenni.

Nonostante l'appeal visivoTale tessuto verde era estremamente pericoloso per la salute, così come la persona che indossava gli abiti, e per coloro che erano impegnati nella sua pittura e sartoria. Ciò era dovuto al fatto che l'arsenico ordinario era usato per produrre il verde.

Tale contatto con questa sostanza velenosa ha portato a questi sintomi di avvelenamento: nausea, malessere, palpitazioni, vomito e mancanza di respiro. Successivamente, l'avvelenamento da arsenico ha portato allo sviluppo di anemia, grave ittero, danni al sistema nervoso, molti organi interni e insufficienza renale, che avrebbe potuto essere fatale.

Accattivante nudità in stile Impero e morte per polmonite

Lo stile impero fu formato nella Francia rivoluzionaria e regnò dal 1795 al 1820. Crinoline, gonne gonfiose, corsetti e parrucche sparirono dal guardaroba delle signore. Sono stati sostituiti da quelli orientati all'antica Roma e alla Grecia (chitons e peplos) di abiti antichi. In apparenza, gli abiti assomigliavano a camicie cucite con una vita alta fatta di materiali traslucidi (batista, mussola, mussola, crepe, pizzo, fliar, tulle o pura lana).

La scollatura era il più aperta possibile.La figura della donna era chiaramente visibile e per migliorare questo effetto di nudità, alcune donne della moda inumidivano il corpo con l'acqua in modo che il tessuto si attaccasse al corpo ancora di più, descrivendo tutte le sue curve. E le ragazze indossavano abiti più corti, e da sotto si vedevano lunghi pantaloni lunghi fino alle caviglie fatti di tessuto di seta pregiata: un foulard. In inverno, la moda non cambiava e le donne indossavano gli stessi abiti ariosi, e l'abito poteva essere completato da un mantello sottile o da un boa.

Dopo il ballo, le signore uscirono in carrozza al freddo e avevano il raffreddore. Nonostante le chiamate dei dottori a tornare in sé, le donne e le ragazze continuarono a seguire la moda alla cieca e morirono di polmonite in massa, dato che a quei tempi non c'erano antibiotici nelle mani dei medici e non c'era niente da trattare.

Embolia e seni e labbra in silicone

Per la prima volta, le protesi al silicone per l'ingrandimento del seno furono sviluppate dai chirurghi plastici Frank Gerow e Thomas Cronin nel 1961. Quando si utilizzavano gli impianti di prima e seconda generazione, le donne spesso presentavano lacune all'interno delle capsule o silicone sudore attraverso la guaina. Nelle donne, non solo il torace si deformava, ma c'era anche il rischio di sviluppare malattie che potevano essere fatali. Il silicone ha portato allo sviluppo di malattie autoimmuni, tumori e shock anafilattico.Il principale pericolo della presenza di silicone al di fuori della capsula dell'impianto era il rischio di sviluppare un embolo di grandi vasi, che ha portato alla morte di una donna.

Un'altra tendenza alla moda non sicura associata al silicone è diventata la bocca, ingrandita iniettando questa sostanza. Ora questa tecnica per aumentare il volume delle labbra è diventata meno comune, e più spesso l'acido ialuronico viene utilizzato, poiché i chirurghi plastici e i cosmetologi hanno già preso coscienza dei pericolosi effetti collaterali che si verificano durante la migrazione del silicone nei vasi.

Quindi, in ogni momento c'erano tendenze della moda pericolose e mortali. Per mantenere la salute, è importante prendersi cura della propria salute e non essere guidati dalla società e dalla moda, quindi rimarrai sempre attraente e naturale.

Guarda il video: ENDGAME (Completo - Sottotitoli ITA)

Lascia Il Tuo Commento