Perché le donne guadagnano peso dopo 40 anni?

Le donne si sentono sempre infastidite dal fatto che la gonna o i pantaloni preferiti improvvisamente smettono di allacciarsi, perché il numero di centimetri in vita e fianchi è aumentato. È particolarmente comune incontrare tali metamorfosi dopo 40 anni: è a questa età che la maggior parte del gentil sesso rallenta il ritmo metabolico. Questi cambiamenti iniziano intorno ai 27-30 anni e tutte le "risorse" non utilizzate vengono depositate sotto forma di tessuto adiposo nel torace, nella parte superiore delle braccia e nelle cosce. E dopo 40 anni di insidiosi chili in più cominciano a comparire non solo in queste parti del corpo, ma anche nella vita e nell'addome.

Altre ragioni per l'aumento di peso dopo 40 anni

Insulino-resistenza

Durante la menopausa, la resistenza all'insulina può svilupparsi. Come risultato di tali cambiamenti, i tessuti iniziano a ignorare erroneamente i "comandi" dell'insulina, i livelli di androgeni aumentano e il corpo inizia a trasformare ogni caloria in cellule di grasso. Soprattutto spesso tali cambiamenti si verificano nel corpo di quelle donne che consumano grandi quantità di alimenti contenenti un sacco di carboidrati e una piccola quantità di grassi.Successivamente, in assenza di un trattamento adeguato, la resistenza all'insulina può portare a obesità, diabete di tipo II, tumori, anomalie del sistema cardiovascolare, sclerocistosi delle ovaie e morbo di Alzheimer.

Stress e cortisolo

Durante la menopausa, i cambiamenti ormonali portano ad una minore resistenza allo stress e ad un aumento dei livelli di cortisolo nel sangue. Questo ormone, prodotto dalle ghiandole surrenali, non solo influenza significativamente il metabolismo, ma contribuisce anche alla deposizione del tessuto adiposo nella parte superiore del corpo.

Il cortisolo provoca un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, attiva la formazione di grassi dai carboidrati, aumenta la sensazione di fame e trattiene il sodio nel corpo, contribuendo alla formazione di edema. Aumentare il suo livello provoca un "effetto da fame", quando il corpo inizia ad assumere che non riceverà cibo per lungo tempo e "salva" ogni caloria, mettendola in grasso e causando un aumento del peso corporeo.


Stabilizzazione delle viscere

Molti alimenti che consumiamo contengono molte sostanze dannose per il tratto digestivo.Possono accumularsi nell'intestino e causare il malfunzionamento di altri organi del tratto gastrointestinale e aumentare di peso. Ecco perché la normalizzazione del funzionamento dell'intestino è un passo necessario nella lotta contro i chili in più.

Rivedi la tua dieta quotidiana

Per eliminare l'eccesso di peso è necessario:

  • limitare il consumo di grassi animali, carboidrati veloci (è meglio rinunciare completamente allo zucchero di canna, sostituendolo con la stevia, e dolci con esso - con frutta fresca, bacche e frutta secca) e sale;
  • aumentare il consumo di alimenti proteici: pesce, pollo, carne magra, ecc .;
  • consumare abbastanza liquido.

Restrizioni nella dieta dovrebbero applicarsi all'assunzione calorica giornaliera. Secondo la maggior parte dei nutrizionisti, il loro numero dovrebbe essere ridotto di 200 kcal ogni cinque anni:

  • una donna dopo i 35 anni ha bisogno di 2000 kcal;
  • in 40 anni - 1800 kcal;
  • dopo 45 anni - fino a 1600 kcal.

Le donne sopra i 40 anni non dovrebbero dimenticare l'importanza di un pasto come la colazione. Non ricevendo i nutrienti dopo il risveglio il corpo sarà programmato per sentire la fame per tutto il giorno.La colazione dovrebbe essere a basso contenuto calorico. Aiuterà ad attivare i processi metabolici e ad affinare il corpo per bruciare calorie durante il giorno. Di conseguenza, non avrai un desiderio meccanico di raggiungere un biscotto o una caramella.

Le abitudini di mangiare qualcosa di dolce dovrebbero essere sradicate e cercare di "ingannare" il cervello prendendo un piatto ipocalorico - insalata di verdure, yogurt salato, formaggio magro o frutta. Col passare del tempo, ti dimenticherai della tua cattiva abitudine e gli snack salutari non contribuiranno all'aumento di peso.

La cena dovrebbe consistere in pasti leggeri con una quantità minima di grassi. Devi dimenticare la regola sbagliata "non mangiare dopo le 18:00", perché non puoi andare a letto a stomaco vuoto - questo influenzerà la qualità del sonno, e un sonno salutare è un altro passo significativo verso l'eliminazione del peso in eccesso.

Mangia prodotti grassi bruciati.

Esistono numerosi prodotti che promuovono una combustione dei grassi più veloce:

  • agrumi;
  • cavolo;
  • sedano;
  • Pepe bulgaro;
  • mele;
  • melanzane;
  • fragole;
  • mandorle, arachidi, noci;
  • latticini;
  • cannella;
  • zenzero;
  • zafferano.

In assenza di controindicazioni, è possibile integrare la dieta con tisane dalle erbe brucia grassi:

  • il dente di leone;
  • cardo mariano;
  • piantaggine;
  • radice di liquirizia;
  • biancospino.

Sonno sano

Molti studi sui problemi di sovrappeso dimostrano che il sonno sano è uno dei principali fattori nella lotta al sovrappeso.

La mancanza di sonno porta ad un aumento del livello di un tale ormone come la grelina e una diminuzione del livello dell'ormone leptina. Questi ormoni sono responsabili del controllo del senso di sazietà e della fame, e il loro squilibrio porta ad una sensazione irragionevole di fame. Ecco perché molte persone che si trovano ad affrontare i problemi di addormentarsi o dormire spesso compensano la mancanza di cibo più nutriente.

Combattere lo stress e la depressione

Lo stress e la depressione influenzano negativamente il funzionamento dell'apparato digerente e il metabolismo. A causa di frequenti situazioni di stress, gli organi del tratto gastrointestinale iniziano a lavorare attivamente o il loro funzionamento è significativamente inibito. Tali interruzioni portano a gonfiore, scarsa digestione e aumento di peso.

Lo stress e la depressione aumentano il desiderio di mangiare qualcosa di dolce e nutriente. Tale "blocco" dei problemi con il sistema nervoso porta inevitabilmente alla comparsa di chili in più.

Abbandonare le diete severe

Le diete rigorose si basano sempre sul principio di una forte riduzione dei nutrienti e portano a una rapida perdita di peso, che è inaccettabile dopo 40 anni e porta allo sviluppo di varie malattie. La perdita di peso fisiologica è una perdita di peso non superiore a 4-5 chilogrammi al mese.

Attività sportive

Un'adeguata attività fisica e spore di esercizio portano a un accumulo di massa muscolare e accelerano la combustione dei depositi di grasso. E a causa di cambiamenti ormonali dopo 40 anni, le donne devono affrontare la perdita di massa muscolare. Questo fatto è un segnale diretto al fatto che dovrebbero pensare all'attivazione dei muscoli, ed è un esercizio fisico o uno sport che può aiutarli a sospendere questi naturali processi di invecchiamento.

Rivedere i farmaci presi

L'assunzione di determinati farmaci può indirettamente contribuire all'aumento di peso:

  • farmaci antiallergici - causare una sensazione di stanchezza e sonnolenza e di conseguenza portare a una riduzione del consumo di calorie;
  • steroidi - portano a uno squilibrio ormonale;
  • antidepressivi e neurolettici - portano a un metabolismo più lento;
  • farmaci anti-ulcera - causare un aumento dell'appetito;
  • beta bloccanti - riducono la velocità dei processi metabolici.

Alcuni farmaci per il trattamento della sindrome convulsiva, diabete mellito, artrite reumatoide, ictus, cancro al seno ed emicrania possono anche causare aumento di peso. Se noti che un particolare farmaco causa un aumento di peso, consulta il tuo medico circa la sua possibile sostituzione con un altro farmaco di simile azione.

Guarda il video: Confessioni di una pornostar: il primo amore, il sesso e la violenza sulle donne

Lascia Il Tuo Commento