Top malattie e disturbi mentali più insoliti

Ci sono circa 8.000 malattie rare identificate dal Comitato europeo di esperti di malattie rare (EUCERD). Non esiste un singolo indicatore di tali disturbi, poiché il numero di casi in diversi paesi può essere diverso. Ma ci sono malattie e disturbi mentali che si distinguono per la loro unicità, perché sono causati da fattori estremamente rari. In questo articolo introdurremo esattamente tali disturbi.

Sindrome di Zombie

La sindrome di Zombie (o sindrome di Kotar) è un raro disturbo mentale, accompagnato dalla comparsa di delirio che l'intero corpo o parte di esso non esiste o è morto. Un paziente può considerare:

  • quelle parti del mondo o alcune persone non sono più vive;
  • che gli manca qualsiasi corpo;
  • che il suo corpo ha acquisito dimensioni enormi ("la dimensione dell'universo").

Alcuni pazienti con sindrome di zombie credono nella loro immortalità e quasi tutti i pazienti hanno una tendenza al suicidio. Per testare la loro immortalità, possono tentare il suicidio o chiedere che vengano uccisi.

A volte la sindrome di zombie si verifica nella schizofrenia, nelle allucinazioni o negli stati depressivi. Questo disturbo mentale può essere rilevato tra persone di età diverse, ma è più comune nelle persone di mezza età.Le sue convulsioni si verificano improvvisamente, sullo sfondo di una completa salute mentale. Prima del primo episodio ci sono segni di ansia che durano diverse settimane o anni. A volte, solo l'irritabilità è un precursore dell'insorgenza di un attacco di sindrome di zombi.

Finora, gli scienziati non hanno dato una risposta chiara sulle ragioni dello sviluppo di questo disturbo mentale raramente osservato. Ci sono versioni che possono essere provocate da cambiamenti strutturali nel cervello, disordini tossici o metabolici. Ma non sono confermati dai dati di tomografia computerizzata. Ricercatori dal Giappone suggeriscono che le beta-endorfine, che influenzano la regolazione del comportamento, la secrezione dell'ormone e la percezione del dolore, possono diventare la causa della sindrome di zombi. E gli scienziati dell'Università di Cambridge sono inclini alla versione della natura depressiva di questo disturbo mentale, perché nel corso della ricerca, la depressione psicotica è stata osservata nel 100% dei pazienti con questo disturbo.

Dellucia capgra

L'illusione di Kapgra (o l'illusione di avere un gemello negativo) è una sindrome psichiatrica in cui il paziente è convinto che lui o qualcuno dei suoi parenti o conoscenti è stato sostituito da un doppio.Allo stesso tempo, attribuisce tutte le azioni negative eseguite dal doppio al doppio e il positivo a se stesso. L'illusione di Kappra è spesso accompagnata da segni di altre malattie mentali o neurologiche (per esempio, la schizofrenia). In alcuni casi, è completato da altri sintomi.

Dellyusiya Fregoli

Questa sindrome è l'esatto opposto della sindrome del gemello negativo descritta in precedenza in questo articolo. Con la sua presenza, il paziente è sicuro che le persone intorno a lui sono uno dei suoi conoscenti che ha compensato per loro o sa come cambiare il suo aspetto. Il nome "Delugly Fregoli" deriva dal nome di un famoso attore italiano che può cambiare rapidamente aspetto durante le esibizioni.


Amputefiliya

I pazienti affetti da amputofilia hanno l'ossessiva idea che i loro arti (superiori o inferiori) siano semplicemente superflui e necessitino di amputazione. Con la progressione di una tale violazione della percezione del proprio corpo, possono eseguire autonomamente tali azioni, rendendosi disabili. Per fare ciò, il paziente può ferirsi, portare alla paralisi dell'arto o amputargli il braccio o la gamba da solo.Dopo aver eseguito "l'operazione", si sentono soddisfatti dell'inizio dell'armonia tanto attesa con il loro corpo.

Paramnesia ricorrente

I pazienti con paramnesia ricorrente sono sicuri che il luogo o l'istituzione esistente in una città (o un altro oggetto geografico) esiste in un altro. In questo caso, hanno certamente bisogno di entrare in un luogo immaginario, "gemello". Ad esempio, mentre si sottopone a cure in un ospedale in Veterans Street nella città di Volgograd, il paziente è sicuro che la stessa strada e la stessa clinica esistano nella città di Mosca o Barnaul. Allo stesso tempo, per una ragione inspiegabile, ha bisogno di arrivarci.


androphobia

Questa fobia è lo sviluppo della paura per gli uomini, che sorge sullo sfondo del trauma psicologico ricevuto durante l'infanzia. L'androphobia è curabile, ma solo nei casi in cui la persona che ne soffre riconosce il bisogno di terapia. Questo disturbo mentale non ha nulla a che fare con il femminismo (movimento politico), come alcuni parenti o parenti del paziente. Con l'andropobia, il rappresentante del sesso debole ha alcuni sintomi e, con il femminismo, il comportamento di una donna dipende dai suoi compiti sociali per raggiungere obiettivi politici.

La ragione per lo sviluppo di questo disturbo mentale può essere episodi di aggressione da parte dei parenti maschi, violenza o mancanza di rispetto verso la madre, osservata dalla ragazza, molestie sessuali, ecc. I ragazzi possono anche osservare le stesse deviazioni mentali, che in seguito respingono qualsiasi manifestazione di brutalità maschile .

In alcuni casi, la ragione per lo sviluppo di tale fobia risiede nella prima esperienza sessuale senza successo di una ragazza che ha vissuto il tradimento, la violenza o il tradimento. Nelle donne particolarmente impressionabili del sesso debole, l'andropobia può essere provocata anche guardando o leggendo film o notizie con scene di scortesia e violenza.

La paura degli uomini è accompagnata dai seguenti sintomi che si verificano quando entrano in contatto con loro:

  • arrossamento o sbiancamento della pelle;
  • tremori;
  • nausea (fino al vomito);
  • sudore abbondante;
  • voglia di defecare o urinare.

Tecniche psicologiche e psicofarmaci possono essere usati per trattare questo disturbo mentale. La scelta della terapia dipende da ciascun caso clinico, ma la maggior parte dei medici è incline a credere che sia un trattamento psicoterapeutico più efficace.

Sindrome di Lima

La sindrome di Lima si manifesta nei momenti di presa di ostaggi da parte di terroristi e si manifesta nell'apparenza nel processo di comunicazione di entrambi i lati di simpatia per le persone prese dagli autori. Di conseguenza, gli invasori sono così intrisi di comprensione da rilasciare le persone.

Per la prima volta, la sindrome di Lima è stata osservata nell'ambasciata peruviana in Giappone, quando i terroristi del Movimento Rivoluzionario di Tupac Amaru hanno catturato centinaia di persone che partecipavano a ciò che stava accadendo al ricevimento dell'ambasciatore. I prigionieri includevano diplomatici, alti ufficiali militari e uomini d'affari di diversi paesi.

Gli eventi si sono svolti per molti giorni: dal 17 dicembre 1996 al 22 aprile 1997. Due settimane dopo l'inizio del sequestro, i terroristi hanno rilasciato 220 ostaggi. Hanno tenuto i restanti prigionieri per altri 4 mesi e condotto trattative infruttuose. Di conseguenza, le persone catturate furono rilasciate e durante questo processo solo uno di loro fu ucciso.

Sullo sfondo della sindrome di Lima, si osserva spesso la sindrome opposta, Stoccolma. Dopo il rilascio dei prigionieri in Giappone, alcuni dei prigionieri hanno espresso l'opinione che il capo dei terroristi, in precedenza caratterizzato da una persona molto crudele, abbia fatto solo un'impressione favorevole su di loro.Lo hanno caratterizzato come educato, dedicato ed educato.

Prosopagnoziya

La prosopagnosia si riferisce a un disturbo mentale in cui vi è una violazione della percezione dei volti delle persone, ma il riconoscimento degli oggetti rimane preservato. Questa patologia può essere congenita o acquisita.

I casi di prosopagnosia sono stati conosciuti dal 9 ° secolo, ma il termine stesso è stato introdotto nella pratica dei medici dal neurologo tedesco Bodamer solo nel 1947. Ha descritto i sintomi dell'esercito, che è stato colpito alla testa e ha smesso di riconoscere persone precedentemente familiari e il suo riflesso nello specchio. Allo stesso tempo, aveva conservato altri sensi sensoriali: udito, sensazioni tattili e memoria visiva per l'andatura e il movimento di persone e familiari.

A seconda della gravità, i sintomi di prosopagnosia possono essere espressi nei seguenti disturbi:

  • riconoscimento visivo di volti precedentemente familiari;
  • l'incapacità di distinguere le donne dagli uomini;
  • incapacità di vedere le espressioni facciali;
  • l'uso di soluzioni alternative per il riconoscimento degli altri (riconoscimento della voce, dei capelli, dell'andatura, dell'odore del tuo profumo preferito, ecc.);
  • riconoscimento anomalo di uccelli e animali;
  • l'impossibilità di riconoscerti nella tua immagine speculare o in una fotografia.

La gravità e la variabilità dei suddetti segni di questo disturbo mentale sono associati alla gravità del caso clinico. Nel caso di un corso lieve, una violazione del riconoscimento è presente solo quando si visualizzano foto o film, e nei casi più gravi, il paziente non è in grado di riconoscere il proprio volto.

La prosopagnosia può essere causata dai seguenti motivi:

  • la presenza di lesioni o tumori cerebrali nella regione occipitale inferiore;
  • malattia genetica.

tricotillomania

La tricotillomania è caratterizzata da uno strappo invadente e spesso ripetuto dei propri capelli sul corpo o sulla testa. Allo stesso tempo, c'è una perdita marcata dall'esterno. Il paziente può usare le sue unghie, pinzette, aghi o altri dispositivi meccanici per eseguire tali azioni.

Molto spesso, i capelli vengono estratti nell'area della testa: la parte pelosa, le ciglia, le sopracciglia, i baffi, la barba, le narici o il condotto uditivo. In casi più rari, i peli vengono rimossi nel petto, negli arti superiori e inferiori, nell'area pubica o perirettale.

Il processo di distruzione dei capelli è spesso accompagnato da un forte e intenso desiderio di eseguire tale azione, e dopo il risultato ottenuto una persona sperimenta sollievo. Di solito, il paziente tira fuori i capelli quando nessuno lo vede o durante le azioni che lo occupano così tanto che non pensa a ciò che le persone intorno a lui possono notare (mentre parla al telefono, guardando un film interessante, ecc.). A volte la tricotillomania è accompagnata dal consumo di capelli - trichophagia.

In questo disturbo mentale, il paziente è ben consapevole del fatto che le azioni che esegue sono anormali. Cercano di nascondere il fatto della mancanza di capelli e possono indossare un cappello per questo, trucco di sopracciglia, colla ciglia finte, ecc.

Vari metodi di psicoterapia sono usati per il trattamento della tricotillomania: individuale, di gruppo, di ipnosi, psicoterapia cognitivo-comportamentale. Il programma di terapia è elaborato individualmente per ciascun paziente e dipende non solo dalla gravità del disturbo mentale e dalle sue cause, ma anche dalle caratteristiche personali.

Follia di gruppo

La pazzia di gruppo, o, come precedentemente veniva chiamata questa sindrome, una malattia mentale condivisa, si manifesta nella trasmissione di disturbi mentali da una persona all'altra.La sindrome fu descritta per la prima volta da uno psichiatra francese, Charles Lasegue nel IX secolo. Nella maggior parte dei casi, la malattia è osservata in due persone (di norma, in una coppia sposata), ma gli episodi di questa patologia mentale possono essere rilevati da un numero maggiore di persone. La follia di gruppo può verificarsi prima in un paziente e poi trasferita a un altro o a un altro. Tuttavia, ci sono anche casi di follia indipendente, che si verificano nello stesso momento in più pazienti contemporaneamente.

Uno dei casi più famosi di questa sindrome è la coppia Actor Randy Quaid e Evi Motolanez. Si consideravano rifugiati di Hollywood in fuga dalla banda di "cacciatori di stelle di Hollywood". La moglie dell'attore era sicura che i rappresentanti della criminalità organizzata stavano cercando di uccidere lei e suo marito. Randy Quaid ha fatto eco a sua moglie e ha detto che la banda, che ha definito un "cancro", stava cercando di seguire ogni loro passo.

Sindrome da iniezione genitale

La sindrome da pull-up genitale è un disturbo mentale che è accompagnato da sensazioni che negli uomini il pene o il torace nelle donne viene trascinato nel corpo.Allo stesso tempo, una persona malata è sicura che un'assunzione completa sarà fatale. La particolarità di questa malattia mentale risiede nel fatto che è osservata solo tra gli abitanti del Sud-Est asiatico. Mentre gli scienziati non trovano una spiegazione per il verificarsi di questa sindrome.

Questo disturbo mentale induce i pazienti a iniziare manipolazioni che, secondo loro, possono impedire l'ingresso dei genitali. Usano vari trucchi per questo: legare un peso, attaccarsi con dello scotch, rifiutarsi di dormire, ecc. In alcuni casi, la sindrome diventa l'argomento di un'epidemia locale - l'intero villaggio ha paura che i peni vengano tirati dentro e gli uomini moriranno. Dopo un periodo di tempo, i sintomi del disturbo scompaiono da soli.

Insonnia familiare fatale

L'insonnia familiare fatale è una malattia ereditaria ed è ereditaria. Ecco perché questa malattia si chiama famiglia. Questa patologia è stata descritta dallo scrittore Jorge Luis Borges nella sua opera "Cent'anni di solitudine".

Tale disturbo è una delle malattie più gravi e debilitanti. È causata da una mutazione del gene PRNP, che porta a un cambiamento nelle molecole proteiche, che in una collisione formano una sostanza appiccicosa nel compartimento del sonno del cervello.Per questo motivo, una persona sviluppa insonnia, che non può essere curata e che progredisce nel tempo. Di conseguenza, dopo 12-16 mesi, l'esaurimento nervoso porta alla morte.

Sindrome di Kleine-Levin

La sindrome della bella addormentata è caratterizzata da eccessiva sonnolenza, che è sostituita da una forte sensazione di fame.

La sindrome di Kleine-Levin (o sindrome della bella addormentata) è una rara malattia neurologica che si accompagna a violenti attacchi di sonnolenza, alternati a una forte sensazione di fame e disturbi nervosi. Le ragioni per lo sviluppo di questa malattia non sono pienamente stabilite. Alcuni scienziati suggeriscono che la malattia sia scatenata da interruzioni nel sistema ormonale, mentre altri sono convinti della sua natura genetica, perché la malattia è spesso ereditata. Oltre a queste due versioni, la causa dello sviluppo della sindrome di Kleine-Lewin può essere ancora una lesione acuta inesplorata dell'ipotalamo.

Marie, 19enne eroina del romanzo "After-darkness" di Haruki Murakami, racconta al suo compagno di sua sorella Eri, che dorme tutto il tempo svegliandosi per mangiare.Si scopre che gli scrittori spesso descrivono malattie rare per dare espressione a una o all'altra delle loro idee.

I sintomi della patologia sono espressi nell'aspetto di un episodio di sonnolenza improvvisa. Il paziente può dormire per circa 20 ore. Dopo il risveglio, inizia ad avere un attacco di gola, in cui non presta particolare attenzione alla qualità del cibo e ne sente male il sapore. Tali manifestazioni della malattia hanno la loro periodicità.

Nella maggior parte dei casi, la sindrome si verifica tra i ragazzi adolescenti. Dopo 20 anni, di solito scompare da solo o il periodo di remissione della malattia si stabilizza considerevolmente. I medici non raccomandano il trattamento per questo disturbo raro, perché la malattia può auto-guarire, e il paziente durante i periodi di esacerbazione ha bisogno solo del sostegno dei propri cari.

Insensibilità congenita al dolore

L'incapacità congenita di provare dolore è una malattia genetica. È causato da una mutazione sul cromosoma 1 (1q21-q22), che codifica per un recettore che svolge un ruolo chiave nella regolazione del dolore.

I principali sintomi di insensibilità congenita al dolore sono espressi in tali segni:

  • assenza congenita di una reazione dolorosa che si verifica per fattori abituali;
  • propensione all'autolesionismo;
  • convulsioni;
  • come eccezione, si nota uno sviluppo tardivo dello sviluppo psicomotorio;
  • disturbi della termoregolazione;
  • febbre di origine sconosciuta;
  • mancanza di reazione del sudore a calore, dolore, fattori emotivi o chimici;
  • episodi di mancanza di respiro.

Nei pazienti affetti da questa rara malattia congenita, è estremamente difficile diagnosticare altre patologie, dal momento che non avvertono dolore. Questo fatto può essere la causa della loro morte. Nel mondo ci sono circa 100 pazienti con questa rara patologia di guida.

Fibrodisplasia, ossificante, progressiva

La fibrodisplasia progressiva ossificante è una malattia estremamente rara che è accompagnata da ossificazione di tendini, fasce e siti di tessuto connettivo dei muscoli. Si manifesta sotto forma di razzi, accompagnato da gonfiore di natura infiammatoria nei tessuti molli dello scheletro e periodi di remissione. Successivamente, i tessuti interessati vengono trasformati in cartilagine e quindi nel tessuto osseo. Tali cambiamenti si verificano nella seguente sequenza: i muscoli della schiena e del collo, spalle, fianchi. Solo i muscoli lisci e il miocardio non possono essere modificati.

Le cause di questa malattia rara non sono state ancora completamente chiarite dagli scienziati.Esiste una versione della possibile origine genetica della malattia, poiché sono stati notati molti casi (circa il 75%) quando la malattia è stata ereditata. Nel 2006, gli scienziati della Pennsylvania hanno scoperto un gene la cui mutazione può provocare questo disturbo. Successivamente, sono stati in grado di identificare la posizione del gene nel cromosoma 2q23-24.

Non esiste un trattamento efficace per questa malattia rara, ma i medici hanno imparato a utilizzare agenti che possono rallentare la progressione della fibrodisplasia. Per fare questo, utilizzare il farmaco Interferone. Gli scienziati vedono le prospettive nella terapia genica di questa rara malattia che porta alla morte. Dal 2014 conducono studi clinici sul farmaco Palovaroten, in grado di bloccare una mutazione genetica.

Guarda il video: I 5 DISTURBI MENTALI Più Gravi [I DEMONI DELLA MENTE]

Lascia Il Tuo Commento