Eritema multiforme essudativo: cause, trattamento

L'eritema multiforme essudativo è di solito osservato tra le persone di mezza età. Questa malattia acuta è accompagnata dalla comparsa di eruzioni cutanee di vario tipo sulla pelle e sulle mucose che sono inclini a recidive e al ciclo ciclico. Di regola, l'esacerbazione si verifica nei mesi primaverili o autunnali.

L'eritema multiforme essudativo nella maggior parte dei casi ha una prognosi favorevole. In questo articolo vi presenteremo le cause dello sviluppo, i sintomi e i metodi di trattamento di questa malattia dermatologica.

sintomi

Forma infettiva-allergica

Con un decorso infettivo-allergico della malattia inizia acutamente. Il paziente ha l'aspetto di debolezza generale, dolore alla gola, febbre, dolore alle articolazioni e ai muscoli.

Eruzione cutanea

Uno o due giorni dopo l'inizio della malattia compaiono i primi elementi dell'eruzione. In 1/3 dei casi, sono localizzati sulla pelle e sulle mucose. Nel 5% - solo sulla mucosa orale e in rarissimi - compaiono sugli organi genitali mucosi. Dopo l'esordio dell'eruzione cutanea, i sintomi generali regrediscono gradualmente, ma in alcuni pazienti persistono per 14-21 giorni.

Quando localizzati sulla pelle, la maggior parte degli elementi dell'eruzione si trovano sulle superfici estensori degli arti, sul retro dei piedi, sulle mani e nell'area genitale. I cambiamenti della pelle sono papule gonfie e piatte di colore rosso-rosa con contorni chiari. Inizialmente, la loro dimensione raggiunge i 2-3 mm di diametro, ma poi aumenta fino a 3 cm.

Nel corso del tempo, il centro di papule affonda e diventa bluastro. In questo luogo e in aree sane della pelle compaiono bolle, piene di contenuti sierosi o sanguinolenti.

Sul corpo di un paziente con eritema multiforme essudativo, possono esserci vari elementi (cioè polimorfici) dell'eruzione cutanea - papule, macchie e vesciche. Di regola, danno una sensazione di bruciore e talvolta prurito. Di solito regrediscono dopo due settimane.

Eruzione cutanea sulle mucose

In alcuni casi, diversi elementi dell'eruzione si presentano sulla mucosa orale e non danno al paziente forti dolori. Con un decorso diverso, le eruzioni cutanee sono talmente estese che il paziente non può nemmeno prendere cibo liquido e frantumato o parlare. Sulle labbra si formano dolorose croste che non permettono di aprire la bocca. Tali processi sulle mucose possono verificarsi per 1,5 mesi.

Forma tossico-allergica

Quando il corso di allergia tossico-allergica della malattia, i primi sintomi comuni possono essere diversi. A volte c'è un aumento della temperatura corporea prima della comparsa della prima eruzione cutanea, che è quasi identica all'eruzione cutanea in una forma infettiva-allergica.

Le eruzioni possono essere fisse o diffuse e appaiono quasi sempre sulla mucosa orale. Con ricadute, i loro elementi appaiono negli stessi punti all'inizio della malattia e si diffondono a zone della pelle precedentemente sane. Le esacerbazioni nella forma allergico-tossica non hanno una stagionalità così esatta come nella variante allergico-infettiva.

trattamento

La tattica del trattamento nel periodo acuto dipende dalle manifestazioni della malattia. Con frequenti recidive, eruzioni cutanee comuni e l'apparizione di cambiamenti necrotici nel centro degli elementi dell'eruzione cutanea, al paziente viene mostrata una singola iniezione di tale glucocorticoide di azione prolungata, come Diprospan. Se la malattia è apparsa per la prima volta e ha cessato rapidamente di manifestarsi, l'introduzione di questo farmaco ormonale non è richiesta e il trattamento può consistere nella prescrizione di antistaminici, vitamine e mezzi per eliminare l'eruzione cutanea.

In qualsiasi forma di malattia, la terapia desensibilizzante è prescritta al paziente:

  • antistaminici: tavegil, suprastin e altri;
  • acido aminocaproico;
  • tiosolfato di sodio;
  • gluconato di calcio, ecc.

Nell'infezione secondaria degli elementi dell'eruzione si raccomandano antibiotici.

Nella forma allergico-tossica dell'eritema multiforme eritema, un ruolo importante ha la definizione e la rapida eliminazione dal corpo della sostanza che causa la malattia. Oltre all'abolizione dell'allergene farmaco, sono raccomandati l'assunzione di enterosorbenti e diuresi forzata - l'assunzione di diuretici e l'eccessivo consumo di alcol.

Per il trattamento locale di rash prescritto:

  • applicazioni antibiotiche con enzimi proteolitici;
  • trattamento di elementi di rash con agenti antisettici (furatsilina o soluzioni di clorexidina);
  • lubrificazione degli elementi dell'eruzione con mezzi combinati a base di glucocorticoidi e antibiotici (dermazolina, trioxazina, ecc.);
  • trattamento dell'eruzione cutanea dopo l'inizio dell'epitelizzazione con agenti cheratoplastici (Solcoseryl, Karotolin, Vinylline, ecc.);
  • risciacquo della bocca e irrigazione genitale con estratto di camomilla, soluzione rotocan;
  • lubrificazione delle mucose olio di olivello spinoso.

Per la prevenzione della ricorrenza della malattia nella sua forma infettiva-allergica, si raccomanda che il paziente venga esaminato per identificare una focalizzazione cronica dell'infezione (per il suo successivo trattamento) o per trattare un'infezione da herpes. Il paziente viene prescritto consultazioni di un otorinolaringoiatra, un nefrologo (o un urologo), un dentista o altri specialisti specializzati. Con lo sviluppo di eritema multiforme essudativo in risposta all'assunzione del farmaco richiede un completo rifiuto del suo uso ripetuto in futuro.

È possibile lavare e malattia contagiosa?

Durante il corso del trattamento dell'eritema eritema multiforme, il paziente può fare il bagno o la doccia. Dopo il completamento delle procedure igieniche, si raccomanda di trattare gli elementi dell'eruzione con soluzioni disinfettanti e applicare pomate terapeutiche utilizzate in una particolare fase di trattamento di questa malattia.

L'eritema multiforme essudativo è causato da una reazione allergica e non è contagioso per altre persone. Con un decorso delicato, può essere trattato a casa e non richiede alcun isolamento del paziente o rispetto delle restrizioni nella vita di tutti i giorni.


Quale dottore contattare?

Per il trattamento dell'eritema eritema multiforme è necessario consultare un dermatologo. Per identificare la causa della malattia e prevenirne ulteriormente la riacutizzazione, si può consigliare al paziente di consultare un dentista, un otorinolaringoiatra, un nefrologo (o un urologo) e altri specialisti strettamente focalizzati.

Gli esperti della Doctor Clinic di Mosca parlano dell'eritema multiforme:

Guarda il video: Osteomielite: causa, Sintomi, Diagnosi e Trattamento

Lascia Il Tuo Commento