Esperienze di pre-morte: fatto o fantasia

Le persone che sono sopravvissute alla morte clinica, parlano di una varietà di fenomeni interessanti che hanno vissuto. Questi includono non solo persone non legate alla medicina, ma anche ricercatori e medici. Di norma, tutte queste narrazioni sono considerate da loro come una prova dell'esistenza dell'aldilà. In questo articolo vi faremo conoscere alcune delle più comuni esperienze di pre-morte e cercheremo di dare loro una giustificazione scientifica.

Luce o luce insolita alla fine del tunnel

È la presenza di luce o luce insolite alla fine del tunnel che è la più frequente esperienza di pre-morte. I ricercatori confutano l'ultraterrena di questo fenomeno con i fatti che quando si verifica il risultato letale, la retina dell'occhio sperimenta una mancanza di ossigeno. Di conseguenza, la persona morente ha una visione a tunnel e vede solo quella parte dell'immagine che colpisce la retina. Che si manifesta sotto forma di luce. Simili "visioni" sono osservate da quelle persone che stanno subendo improvvisi cali di pressione sanguigna o perdita di sangue, portando ad ipossia.

Stato di eccitazione ed euforia

Un numero di persone che osserva un'immagine della morte di persone care descrive la propria condizione come "entusiasta" o "intossicata". Spiegare un tale paradosso è semplice. In uno stato vicino allo stress massimo, il corpo umano inizia a produrre più oppiacei naturali. Sono queste sostanze che influenzano il cervello, causando uno stato di eccitazione o intossicazione. Questo fenomeno consente al morente di trasferire facilmente l'imminente stress fisico ed emotivo.

Perché le esperienze di pre-morte possono essere diverse tra persone di diverse nazioni, culture o religioni?

Studiando il fenomeno delle esperienze di pre-morte, gli scienziati hanno notato che tutti loro sono strettamente correlati con la cultura e la religione di una persona morente. Ad esempio, una religione religiosa cristiana probabilmente "vedrà" l'apostolo Pietro che lo accompagna alle porte dell'inferno o del paradiso, e un residente in India o in Tailandia subirà un processo di reincarnazione o reincarnazione.

Tale differenza nelle esperienze di pre-morte è spiegata dal modo di vivere di una persona morente, dalla sua esperienza accumulata, dalla sua conoscenza, ecc. Sono loro che provocano la direzione di certe allucinazioni.

Guarda il video: Storie di Fantasmi Esperienze Vere Intervista Nonna Silvana Dopo la Morte Doc Completo sottotitolato

Lascia Il Tuo Commento