Disfunzione erettile: cause e trattamento

La disfunzione erettile (il termine usato in precedenza "impotenza" è ora considerato non corretto e difficilmente utilizzato nella comunità medica) è un problema maschile molto delicato, che, purtroppo, sta diventando sempre più comune ogni anno. In precedenza, gli uomini di età superiore a 40-45 anni hanno manifestato disfunzioni sessuali, ma ora la malattia è "più giovane" e i giovani spesso si rivolgono a medici, spesso sotto i 35 anni di età.

Brevemente sui sintomi

Di solito l'uomo stesso presta attenzione alla comparsa di problemi nella sfera intima. La forma organica della violazione della potenza si sviluppa gradualmente. Per raggiungere uno stato di erezione ci vuole un tempo sempre più lungo, dopotutto, una situazione è possibile quando, con il desiderio di un rapporto sessuale, un uomo non può raggiungere un'erezione normale. È anche possibile indebolirlo durante il rapporto sessuale, in conseguenza del quale diventa impossibile portarlo alla fine. Possibile violazione dell'orgasmo.

Va notato che con tali situazioni, per vari motivi, almeno una volta nella vita, quasi ogni uomo si affaccia, e questo non è un motivo per suonare l'allarme.Dovresti pensare bene alla tua salute e andare da un dottore quando nel 25% dei casi è normale, il rapporto sessuale completo diventa impossibile.

A differenza della forma organica e psicogena della disfunzione erettile che si verifica più spesso nei giovani uomini, il rapporto sessuale, che è stato preceduto da una situazione traumatica, diventa improvvisamente impossibile. In questo caso, i ricordi di questo evento infliggono ancora più psicotrauma a un uomo.

Trattamento di disfunzione erettile

Il medico dovrebbe occuparsi di questo problema sensibile: quanto prima un uomo si rivolge agli specialisti, maggiori sono le possibilità di ripristinare completamente la normale funzione sessuale o di rallentare la progressione della malattia. Al fine di prescrivere il trattamento corretto corretto, il medico, prima di tutto, deve scoprire la causa dei problemi nella sfera intima.

Se il problema è di natura psicogena, il trattamento viene effettuato in collaborazione con uno psicoterapeuta. In ogni caso, un uomo ha bisogno di cambiare il suo stile di vita. È necessario abbandonare completamente le cattive abitudini, con uno stile di vita sedentario, è necessario aumentare l'attività fisica, per evitare situazioni di stress e conflitto. Il medico può raccomandare l'assunzione di vitamine, integratori alimentari, sedativi, antidepressivi, ecc.

Il problema dell'origine organica è un po 'peggiore curabile, tutto dipende da quanto grave è la malattia, la cui conseguenza, in realtà, è una violazione della potenza. Per ogni malattia, che si tratti di obesità, aterosclerosi, ipertensione, malattie infettive, disturbi ormonali, ecc., Viene selezionata una terapia appropriata.


Trattamento sintomatico

Nella maggior parte dei casi, il problema può essere risolto con il trattamento tempestivo di un medico.

farmaci

Negli anni '90, un farmaco per il trattamento della disfunzione erettile apparve sul mercato farmaceutico, che semplicemente "fece esplodere" la comunità medica e nel primo anno di vendite ruppe tutti i record immaginabili e inconcepibili. Molti hanno già intuito che stiamo parlando del Viagra. Il principio attivo di questo farmaco - sildenafil, è stato originariamente studiato come medicinale per il trattamento dell'ipertensione. Tuttavia, in quest'area, non sono stati raggiunti risultati significativi, ma un effetto collaterale sotto forma di erezione prolungata persistente, che è stata osservata negli uomini, è stato notato dai medici. Di conseguenza, la droga ha quasi completamente cambiato il suo profilo, ha iniziato a essere venduta con successo in tutto il mondo, rendendo così felici milioni di uomini.

Il meccanismo di funzionamento è semplice, il farmaco aumenta il flusso di sangue agli organi della pelvi, per cui, sotto l'influenza di eccitazione sessuale, si verifica un'erezione normale.

Oggi in farmacia si possono trovare una dozzina di farmaci con effetto simile :. Zidena, Levitra, altoparlante, Cialis, ecc Essi sono venduti principalmente al banco, tuttavia, di automedicazione, e ancora di più abusare di questi farmaci, ma non è necessario, perché Ci sono significativi effetti collaterali e controindicazioni. Pertanto, per la nomina del farmaco dovrebbe consultare un medico.

L'accettazione di questi farmaci - il modo più semplice e più conveniente per correggere irregolarità nella sfera intima. Altri metodi non chirurgici possono essere definiti piuttosto specifici, ma anche "funzionano".

Iniezioni intracavernose

In alcuni casi, un metodo efficace per raggiungere l'erezione è quello di eseguire iniezioni nel corpo cavernoso del pene. Dottore seleziona vasodilatatori, il più delle volte si tratta di un papaverina regolare, che il paziente da solo si dovrebbe introdurre prima del rapporto sessuale. Come risultato, l'iniezione avviene vasodilatazione, aumentando il flusso di sangue al pene e l'erezione.Tuttavia, non tutti saranno in grado di eseguire autonomamente tale procedura e, se si violano le regole asettiche, è possibile ottenere una serie di spiacevoli complicazioni e non è consigliabile ricorrere a questo metodo più di una volta alla settimana.

Un analogo di questo metodo è l'introduzione di supposte speciali nell'uretra. Questa opzione, ovviamente, è più facile da eseguire, ma richiede anche alcune abilità e i farmaci non sono economici.

Pompa per vuoto

Sono stati sviluppati speciali dispositivi di costrizione del vuoto, con l'aiuto di cui è possibile portare il pene in uno stato di erezione. Il dispositivo è costituito da un cilindro e una pompa (manuale o automatica), che pompa l'aria fuori da esso, creando un vuoto. Il pene è posto in questo cilindro e il vuoto creato fa fluire il sangue verso di esso. Un anello di silicone è posto sulla sua base, impedendo il riflusso di sangue, una erezione causata da una pompa a vuoto dura in media circa 30 minuti. Questo metodo è abbastanza semplice da usare, non ha molti effetti collaterali dei farmaci, ma ha anche alcuni inconvenienti e controindicazioni.

Trattamento chirurgico

La medicina moderna negli ultimi dieci anni ha fatto grandi progressi, quindi, nella stragrande maggioranza dei casi, è possibile affrontare il problema senza ricorrere all'intervento chirurgico. L'importante è essere pazienti e seguire chiaramente le istruzioni del medico. Se il farmaco e altri metodi di trattamento non hanno ancora portato il risultato desiderato, o all'uomo è stata diagnosticata una malattia che è inutile trattare con metodi convenzionali, allora il medico può raccomandare un trattamento chirurgico.

I chirurghi vascolari possono eseguire il bypass di vasi che portano il sangue nei corpi cavernosi del pene o, al contrario, la legatura delle vene per ridurre il deflusso di sangue da loro. Tuttavia, come dimostra la pratica, l'efficacia di tali operazioni non è elevata.

Negli ultimi anni, l'operazione di falloprotesi è diventata sempre più comune e richiesta. Protesi speciali sono installate nei corpi cavernosi del pene, ad oggi sono stati sviluppati e utilizzati con successo diversi tipi di tali dispositivi.

Più disponibili sono le protesi semirigide e di plastica, che sono aste di silicone impiantate nei corpi cavernosi del pene.La prima opzione è la più economica, ma può causare disagi a un uomo (il pene è costantemente in uno stato di erezione, che causa disagio nella vita di tutti i giorni). Le protesi in plastica sono più comode di quelle semi-rigide, poiché sono create da materiali con un "effetto memoria", che consente al pene di mantenere qualsiasi posizione data.

I più tecnologici sono i dispositivi idraulici. Le aste speciali sono impiantate nella cavità dei corpi cavernosi. Sotto l'azione della pompa installata nello scroto, pompavano il fluido, il cui serbatoio era installato dietro l'osso pubico. Tale protesi fornisce un'erezione controllata, la più vicina al naturale, e non è percepibile.

Va notato che le protesi di qualsiasi tipo non influenzano la funzione della minzione e la produzione di liquido seminale, la funzione riproduttiva di un uomo è pienamente preservata.

Quale dottore contattare

In caso di disfunzione erettile, è necessario contattare un andrologo e, se tale consultazione è impossibile, consultare un urologo. Inoltre, il paziente viene esaminato da un cardiologo, un neurologo, un endocrinologo e un venereologo.Nel trattamento possono essere utilizzati metodi chirurgici, così come la psicoterapia.

L'urologo-andrologo V.V. Malyshevich parla della disfunzione erettile:

Guarda il video: Disfunzione Erettile Cause e Rimedi

Lascia Il Tuo Commento