False articolazioni dopo frattura: cause, trattamento

Quando intergrowth ossea dopo la frattura è formato "callo", che è una massa sciolto e informe, per cui i frammenti si verifica tra la riparazione del tessuto osseo. Per una guarigione più accurata delle ossa, vengono utilizzate varie tecniche: l'applicazione del gesso, l'allungamento delle ossa dello scheletro, l'unione di frammenti con piastre metalliche, ferri da maglia, ecc. Tuttavia, a causa dell'influenza di vari fattori, in alcuni casi l'osso tubulare non cresce insieme. Dopo un po 'di tempo, i bordi contigui e sfreganti si ammorbidiscono e formano una falsa articolazione (o pseudoartrosi) - una delle complicazioni nel trattamento delle fratture. A volte un sottile strato di cartilagine e fluido si forma sui bordi delle ossa di questa formazione, e una capsula simile alla borsa articolare appare intorno.

I primi tentativi di trattare tali complicazioni di fratture furono fatti da Ippocrate. Non hanno avuto successo, poiché per questi scopi sono stati usati solo metodi conservativi: picchiettare l'area del danno con un martello di legno e somministrare farmaci per attivare la crescita dello sperone osseo. Successivamente, gli interventi chirurgici (Beck, Yazykov, Khakhutova, ecc.) Hanno iniziato a essere eseguiti per eliminare le false articolazioni.

Secondo alcune statistiche, una tale complicazione nel trattamento delle fratture chiuse si osserva nel 5-11% dei casi e si apre - nell'8-35%. La pseudoartrosi si presenta spesso dopo le lesioni del collo del femore e del radio e nelle anomalie congenite - sulla tibia (sul bordo del terzo inferiore e medio della tibia). In questo articolo, vi presenteremo le cause di occorrenza, tipi, sintomi principali e metodi di trattamento della pseudoartrosi.

Varietà di false articolazioni

A seconda della causa della pseudartrosi, ci sono:

  • nascita;
  • acquisito: patologico e traumatico.

A seconda della natura del danno, la pseudoartrosi può essere:

  • neognestrelnymi;
  • arma da fuoco.

A seconda delle manifestazioni cliniche rilevate durante la radiografia, le articolazioni false sono dei seguenti tipi:

  1. L'emergente. Appare durante il completamento del periodo richiesto per la normale guarigione dell'osso. Sulla radiografia ha determinato i confini chiari frattura "gap" e callo. Il paziente avverte dolore nell'area danneggiata e durante il tentativo di sondarlo.
  2. Fibrotica. Il tessuto fibroso si rivela tra le estremità dell'osso e una stretta "fessura" è visibile nell'immagine. La mobilità nell'articolazione è fortemente limitata.
  3. Necrotizzante.Appare dopo ferite da arma da fuoco o fratture con una predisposizione allo sviluppo di necrosi ossea. Tale pseudoartrosi è più frequente nei casi di lesioni al collo nell'astragalo e nel femore o nella parte centrale dell'osso navicolare.
  4. Pseudoartrosi dell'osso rigenerato. Appare quando l'osteotomia anomala della tibia con il suo eccessivo stiramento o fissazione insufficientemente forte all'apparecchio per l'estensione dei segmenti.
  5. Vero (o neoartrosi). Nella maggior parte dei casi, si sviluppa su segmenti di osso singolo con la loro mobilità eccessiva. Con tale pseudoartrosi, il tessuto cartilagineo fibroso con aree di cartilagine ialina appare ai bordi dei frammenti. Intorno al relitto appare educazione, simile alla borsa periarticolare, che contiene liquido.

A seconda del metodo di formazione e dell'intensità della formazione ossea, la pseudoartrosi può essere:

  • ipertrofica - alle estremità di un osso rotto, appare la proliferazione ossea;
  • normotrophic: sui frammenti ossei non ci sono escrescenze ossee;
  • atrofico (o avascolare) - in tali articolazioni la circolazione del sangue è compromessa, la formazione dell'osso è scarsa o è spesso accompagnata da osteoporosi di un osso rotto.

Secondo il suo corso, la pseudoartrosi può essere:

  • non complicato - non accompagnato da infezione e dall'aspetto di pus;
  • infetto - l'adesione di infezione purulenta porta alla formazione di fistole localizzate nell'osso e sequesters (cavità), da cui viene secreto il pus, in tali articolazioni possono essere frammenti di proiettili o morsetti metallici.

diagnostica

Oltre a esaminare e analizzare i reclami dei pazienti, viene eseguita una radiografia per diagnosticare la pseudoartrosi. Per un esame più dettagliato dei cambiamenti strutturali nelle ossa, i raggi X dovrebbero essere eseguiti in due proiezioni perpendicolari. In un numero di casi difficili al paziente viene prescritta la tomografia.

Quando si studiano i raggi X nella pseudoartrosi, vengono rivelati i seguenti cambiamenti:

  • un callo che collega i frammenti è assente;
  • frammenti di ossa rotte diventano arrotondati e appiattiti (a volte diventano conici a causa della mancanza di formazione ossea nella pseudoartrosi atrofica);
  • alle estremità dei frammenti della cavità ossea crescono e le piastre di commutazione appaiono su di esse, interrompendo la rigenerazione nei tessuti del midollo osseo;
  • una distanza tra le "superfici articolari" in entrambe le proiezioni;
  • a volte uno dei frammenti ha la forma di un emisfero, simile a una testa articolare, e l'altro ha una superficie concava e sembra una cavità articolare.

I raggi X possono rivelare una falsa articolazione. Per determinare l'intensità della formazione ossea e chiarire la forma della pseudoartrosi - ipertrofica o atrofica - viene condotto uno studio di radioisotopi.

trattamento

Il metodo principale per eliminare le false articolazioni è la chirurgia. La terapia conservativa finalizzata all'eliminazione della pseudoartrosi e consistente nell'uso di farmaci per l'accrescimento di frammenti e in fisioterapia, non dà l'effetto desiderato.

L'obiettivo principale del trattamento è ripristinare la continuità di un osso rotto. Dopo di ciò, vengono prese misure per eliminare le deformazioni che causano una violazione dell'arto colpito. Il piano di trattamento viene elaborato in base al caso clinico e alle caratteristiche individuali del paziente.

Eventi generali e locali vengono utilizzati per eliminare il falso giunto.

Misure terapeutiche generali

I pazienti con articolazioni false sono misure raccomandate per migliorare il tono muscolare, stabilizzare la circolazione del sangue nella pseudoartrosi, preservare e ripristinare le funzioni della gamba o del braccio interessato. Per questo, ai pazienti vengono prescritte procedure fisioterapiche, massaggi e una serie di esercizi sugli esercizi di fisioterapia.

Trattamento locale

Il trattamento locale della pseudoartrosi coinvolge l'operazione, il cui scopo è mirato a creare condizioni favorevoli per il corretto accrescimento dei frammenti. Per fare questo, i loro fini convergono e immobilizzano. Durante l'intervento, il chirurgo presta attenzione non solo alla convergenza dei frammenti, ma crea anche le condizioni per un'adeguata circolazione del sangue nell'area della frattura. Inoltre, la prevenzione delle infezioni o il trattamento delle complicanze purulente.

Il trattamento locale può essere effettuato secondo i seguenti metodi:

  • osteosintesi compressione-distrazione;
  • osteosintesi sostenuta;
  • innesto osseo.

La tattica del trattamento locale viene selezionata in base al tipo di falso giunto. Con la sua forma ipertrofica, l'operazione può essere extra-focale - un apparato di distrazione della compressione è applicato all'arto.E in caso di pseudoartrosi atrofica, al fine di ripristinare l'integrità di un osso rotto, è prima necessario eseguire la sua chirurgia plastica.

Quando si sceglie una procedura chirurgica, viene presa in considerazione anche la posizione della pseudoartrosi:

  • in caso di localizzazione periarticolare, viene eseguita l'osteosintesi compressione-distrazione;
  • quando localizzato sul terzo medio o superiore della coscia, viene eseguita l'osteosintesi intramidollare;
  • quando localizzato all'osso radiale (con lo sviluppo del piede torto) - prima viene eseguita la distrazione dell'apparato, e quindi l'innesto osseo;
  • con localizzazione sull'omero o sulla tibia viene eseguita l'osteosintesi di compressione-distrazione.

Osteosintesi compressione-distrazione

Questo metodo di trattamento viene effettuato con l'aiuto di speciali apparati che forniscono frammenti di corrispondenza. In questo caso, un braccio o una gamba rotta dovrebbe essere completamente immobile. Il dispositivo consente di garantire la massima approssimazione e compressione reciproca delle estremità di un osso rotto. Inoltre, questo metodo consente di eliminare l'accorciamento o la deformazione degli arti. Per garantire l'immobilizzazione, vengono utilizzati Kalnberz, Ilizarov e altri dispositivi.L'essenza del metodo consiste nella rimozione delle aree ossee che formano la pseudoartrosi, la loro convergenza e pressatura insieme. Dopo la formazione di frammenti di callo iniziano gradualmente ad allontanarsi l'uno dall'altro, ripristinando la lunghezza dell'arto e l'integrità dell'osso.

Osteosintesi costante

Per eseguire questo metodo di trattamento, vengono utilizzati fissativi speciali (piastre, barre) che forniscono il contatto e la rigidità dei frammenti dell'osso danneggiato necessari per l'accrescimento. Per la loro imposizione durante l'intervento chirurgico, le aree esposte dell'osso sono esposte. Nella pseudoartrosi ipertrofica, l'adesione dell'osso con l'aiuto dell'osteosintesi stabile avviene senza eseguire un'operazione sull'innesto osseo, ma in caso di giunture atrofiche questo intervento preliminare deve essere effettuato.

Innesto osseo

Questo metodo chirurgico è usato raramente, ma solo nei casi in cui è necessario stimolare l'osteogenesi nella pseudartrosi atrofica. Prima di eseguire tali operazioni, è indispensabile eliminare i processi purulenti, eseguire l'escissione dei cambiamenti cicatriziali e delle plastiche cutanee.Dal momento del completamento del trattamento delle complicanze purulente fino alla data di intervento chirurgico per l'innesto osseo, dovrebbero essere necessari almeno 8-12 mesi.


Riabilitazione e risultati

La terapia fisica regolare aiuta a riprendersi da una malattia.

La durata dell'immobilizzazione dell'arto colpito con false articolazioni è 2-3 volte più lunga rispetto al trattamento di una frattura normale dello stesso osso. Dopo il suo completamento, al paziente viene assegnato un programma di riabilitazione:

  • massaggio;
  • fisioterapia;
  • esercizio terapeutico;
  • Trattamento termale

Le previsioni a lungo termine dei risultati di riabilitazione di pazienti con pseudartrosi sono favorevoli:

  • buon risultato - 72%;
  • risultato soddisfacente - al 25%;
  • cattivo risultato - nel 3%.

La comparsa di una falsa articolazione è una conseguenza dell'anomalia fetale o una complicazione del trattamento di una frattura ordinaria che è errata e appesantita dal corso di altre malattie.

Per eliminare la pseudoartrosi, vengono utilizzate varie tecniche chirurgiche per ottenere il normale accumulo di detriti ossei e l'eliminazione delle deformità degli arti.

Quale dottore contattare

Il traumatologo ortopedico si occupa del trattamento delle false articolazioni. Questa è una patologia complessa, l'intervento chirurgico viene effettuato in grandi centri medici dove è necessario ricevere un rinvio nel luogo di residenza. In questo caso, il trattamento per il paziente in presenza di una politica medica è gratuito.

Guarda il video: Tecniche FALSE di difesa personale: 3 modi per scoprirle

Lascia Il Tuo Commento