Ipertensione: 9 miti popolari sull'ipertensione: l'opinione di un cardiologo

Milioni di persone soffrono di ipertensione e l'ipertensione è una delle malattie più frequenti sul pianeta. Questo disturbo è ampiamente riportato dai media, ma nonostante questo, molte persone continuano a credere in molti miti sull'ipertensione. Nell'articolo vi presenteremo i nove malintesi più comuni su questa pericolosa malattia. Questa informazione aiuterà a non commettere errori che possono portare a gravi complicazioni causate dalla pressione alta.

L'ipertensione è meno comune nelle donne

L'ipertensione con la stessa probabilità può svilupparsi sia negli uomini che nelle donne. Il malinteso secondo cui sono le donne a soffrirne meno spesso è causato da altri motivi. Hanno questa malattia si sviluppa spesso dopo la menopausa e negli uomini - fino a 45 anni. In Russia, il 22,6% delle donne e il 23% degli uomini sono ipertesi.

Alzare solo la pressione sanguigna superiore o inferiore non è pericoloso

Gli aumenti periodici della pressione sanguigna superiore possono essere mantenuti con un cuore sano.Tuttavia, dopo 50 anni, tali salti dovrebbero causare preoccupazione e richiedere un esame supplementare. Un costante aumento degli indici inferiori indica sempre la presenza di problemi di salute e dovrebbe diventare un motivo per andare dal medico.

Lo sviluppo di ipertensione non può essere prevenuto con predisposizione ereditaria

L'ereditarietà non è la causa dell'ipertensione. Eredita solo predisposizione ad essa. Il rischio di sviluppare ipertensione dipende dal numero di parenti malati. È noto che se sia la madre che il padre del bambino soffrono di ipertensione, il rischio di sviluppo è del 57%, se solo la madre - il 30%, e se solo il padre - il 13%.

Anche se molti parenti hanno l'ipertensione, questo non significa che inevitabilmente avrai questa malattia. Il rischio di insorgenza aumenta con l'obesità, la malnutrizione, l'abuso di sale, lo stile di vita sedentario e le cattive abitudini. Se questi fattori vengono eliminati, allora l'ipertensione può essere prevenuta.

Molto spesso, il debutto della malattia è associato all'obesità addominale, accompagnata dall'accumulo di grasso nella vita e nell'addome. Le dimensioni della vita possono indicare il suo sviluppo.Per gli uomini, questa cifra è più di 102 cm, e per le donne - più di 88 cm.


Prendi i farmaci solo con una pressione elevata.

I preparativi per mantenere la pressione sanguigna normale dovrebbero essere presi regolarmente. Saltare la loro ammissione porterà all'ipertensione. Per il trattamento dell'ipertensione viene prescritto un trattamento complesso ed è inaccettabile escludere qualsiasi farmaco o rifiutare completamente i farmaci, concentrandosi sui valori normali del tonometro.

L'ipertensione può essere completamente curata con i farmaci.

I pazienti che soffrono di ipertensione arteriosa dovrebbero assumere costantemente farmaci per ridurre la pressione sanguigna.

L'ipertensione è cronica e accompagna il paziente per tutta la vita, anche se è sottoposto a trattamento. Nel tempo, il medico può regolare il piano di terapia farmacologica, ma è impossibile cancellare completamente i farmaci che tengono sotto controllo la pressione sanguigna.


Lo stress fisico nell'ipertensione è completamente controindicato

Altrettanto pericolosa è l'eccessiva o insufficiente attività fisica nell'ipertensione.Uno stile di vita sedentario porta a una serie di chili in più e influenza negativamente la condizione dei vasi sanguigni e del muscolo cardiaco. Di conseguenza, gli indicatori della pressione arteriosa aumenteranno e il carico sul cuore aumenterà. L'eccessiva attività e il superlavoro possono portare a forti salti di pressione e causare complicazioni (ad esempio crisi ipertensive o ictus).

Il grado di attività fisica nell'ipertensione dovrebbe dipendere dalle condizioni generali ed è determinato individualmente dal medico. Dovrebbe essere regolare, facile e non causare l'apparenza di mancanza di respiro e altri sintomi spiacevoli.

L'ipertensione può essere trattata con erbe medicinali.

La medicina tradizionale raccomanda una varietà di agenti per il trattamento dell'ipertensione - motherwort, biancospino, aglio, succo di barbabietola, setto di noce, ecc. Molti di essi possono essere utilizzati come supplemento al piano di base di trattamento medico, ma non sono in grado di sostituirlo completamente. Il fatto è che non riducono la frequenza delle pericolose complicanze dell'ipertensione: infarto, ictus, insufficienza cardiaca.Mentre studi di farmaci condotti su decine di migliaia di persone confermano questo effetto protettivo dei farmaci.

Quale dottore contattare

Se sospetti l'ipertensione, devi contattare un cardiologo. Assicurati di assegnare un ECG e il monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna. Sarà inoltre utile il monitoraggio giornaliero dell'ECG di Holter e, in alcuni casi, la diagnostica dell'apnea notturna. Tutti questi metodi sono nelle moderne istituzioni cardiologiche. Per lo studio dei vasi sanguigni è necessario consultare un neurologo e un oculista.

Versione video dell'articolo

Lascia Il Tuo Commento