Cause, sintomi, pronto soccorso per shock traumatico

In medicina, si distinguono numerose patologie, che si sviluppano molto rapidamente, a volte istantaneamente, minacciando la vita della persona colpita e richiedono assistenza di emergenza nei primi minuti, poiché il ritardo può portare a conseguenze irreversibili. Lo shock traumatico (doloroso) è una di queste condizioni, è ovvio dal nome che una ferita meccanica precede il suo sviluppo e la lesione è molto grave o estesa.

Meccanismo di sviluppo

Il meccanismo di sviluppo di questa patologia è abbastanza complesso, può essere paragonato a una reazione a catena, in cui il processo precedente inizia e aggrava quello successivo. Nello sviluppo dello shock traumatico, due fattori giocano un ruolo importante - rapida perdita di sangue (se presente) e sindrome del dolore pronunciata. E a volte è difficile dire chi stia conducendo.

In caso di una grave lesione, accompagnata da un forte dolore, viene inviato un segnale al cervello, che è uno stimolo superstruso per esso. In risposta a questo segnale, c'è un potente rilascio dell'ormone dello stress - l'adrenalina. Questo porta prima allo spasmo di piccoli vasi, e poi la loro atonia si sviluppa. Di conseguenza, un volume molto grande di sangue che è "bloccato" in piccoli capillari è disattivato dalla circolazione.Il volume totale del flusso sanguigno scende, il cuore, il cervello, i polmoni, il fegato e altri organi avvertono un deficit di circolazione sanguigna.

Segnali cerebrali successivi, "che richiedono" ulteriore rilascio di ormoni che costringono i vasi sanguigni, al fine di aumentare la pressione sanguigna, portano all'esaurimento delle capacità compensative del corpo. I tessuti in condizioni di ipossia (mancanza di ossigeno a causa di un'interruzione dell'afflusso di sangue) accumulano varie sostanze che portano all'intossicazione del corpo.

Se c'è un danno ai vasi sanguigni, specialmente quelli di grandi dimensioni, nel meccanismo della lesione, questo aggrava doppiamente la situazione, poiché il flusso sanguigno alterato e un calo della pressione arteriosa si svilupperanno molto più velocemente. Più velocemente si verifica la perdita di sangue, peggiore è la condizione della persona e minori sono le probabilità di un esito favorevole, perché in tali condizioni estreme il corpo non avrà il tempo di adattarsi e attivare meccanismi compensatori.

A volte con una gravità lieve o moderata di shock, il suo sviluppo può interrompersi spontaneamente. Ciò significa che il corpo era ancora in grado di compensare i processi patologici descritti sopra.Tuttavia, tale vittima ha ancora bisogno di cure mediche di emergenza.

Pronto soccorso per shock traumatico

Lo shock traumatico è una condizione che richiede assistenza medica di emergenza, dotata di attrezzature speciali e una vasta gamma di farmaci. Ma il primo soccorso fornito da una persona che si trovava nelle vicinanze è estremamente importante e può salvare la vita della vittima. Ci sono molti casi in cui le persone che hanno ricevuto lesioni non fatali sono morte proprio a causa dello shock.

  • Al rilevamento della vittima, devi immediatamente chiamare un'ambulanza.
  • Frammenti, un coltello o altri oggetti non devono essere rimossi dalla ferita, a volte "si sovrappongono" ai vasi e la loro rimozione può portare a un aumento del sanguinamento e ad un ulteriore trauma alla vittima.
  • Inoltre, non cercare di rimuovere i resti di indumenti dalla persona che ha ricevuto l'ustione.

Fermare il sanguinamento

La prima cosa da fare in questa situazione è fermare l'eventuale emorragia esterna. Questo può essere fatto con l'aiuto di un'imbracatura, una benda di pressione, un tamponamento a ferita aperta, una cintura, una sciarpa, una corda, ecc. Saranno adatti come mezzi improvvisati.

Il laccio emostatico viene applicato solo in caso di sanguinamento arterioso, quando il sangue "batte una fontana" o fluisce fuori dalla ferita in un flusso pulsante. È necessario imporlo sopra il luogo dell'infortunio, mettendo un asciugamano, una benda, vestiti sotto di esso (non si possono mettere imbracature direttamente sulla pelle). Il tempo di applicazione dell'imbracatura deve essere fisso, è molto importante per chi fornirà ulteriore assistenza alla vittima. Il fatto che il laccio emostatico sia applicato correttamente è indicato dall'arresto del sanguinamento e dalla scomparsa della pulsazione delle navi al di sotto del sito di applicazione.

Il tempo di ritrovamento ininterrotto di un laccio emostatico su un arto non deve superare i 40 minuti, dopo questo tempo è necessario allentarlo di 15 minuti, quindi serrarlo nuovamente.

Il sanguinamento venoso o massiccio dei capillari viene interrotto con una benda di pressione o tamponamento della ferita, l'arto ferito deve essere sollevato. In contrasto con l'arteria, in caso di sanguinamento venoso, il sangue molto scuro scorre lentamente dal vaso leso.

Respirare

È necessario sbottonare o rimuovere indumenti che possano trattenere il torace e il collo, per rimuovere oggetti estranei dal cavo orale.Se la vittima è incosciente, è necessario girare la testa da un lato e fissare la lingua per escludere la possibilità di vomito nel tratto respiratorio e la retrazione della lingua.

In assenza di respiro e polso, è necessario iniziare la respirazione artificiale e un massaggio cardiaco indiretto.


Riscaldare la vittima

Anche con tempo caldo, quando una persona ha uno shock traumatico, può iniziare un brivido, quindi deve essere riscaldato con una coperta, vestiti o altri mezzi disponibili. Questo è particolarmente importante nella stagione fredda, perché l'ipotermia aggrava la condizione della vittima.

Sollievo dal dolore

È improbabile che molti di noi abbiano nella borsa una fiala di dipyrone o un'altra sostanza anestetica e una siringa per iniettare il farmaco almeno per via intramuscolare. In uno shock traumatico, se la vittima è cosciente, gli può essere somministrata una pillola di dipyrone, e non deve essere ingerita, ma messa sotto la lingua fino a completo assorbimento. Questo è possibile solo se la persona è cosciente.

Immobilizzazione e trasporto

Se non è necessario spostare la vittima, è meglio lasciarlo sul posto fino all'arrivo della squadra dell'ambulanza.Questo è particolarmente importante se vi è il sospetto di lesioni spinali.

Se una persona è ferita, essendo lontana dalle aree popolate, o non c'è possibilità di chiamare un'ambulanza, allora la vittima dovrà trasportarsi. Gli arti danneggiati devono essere immobilizzati (immobilizzati, riparati), se ciò non viene fatto, allora la probabilità di reintegrazione è estremamente alta.

È possibile dare da bere

Le vittime spesso provano una forte sete e chiedono di bere. In alcuni casi, possono davvero essere dato un drink (dolce tè caldo o acqua), e a volte può solo peggiorare la situazione.

È severamente vietato bere qualsiasi bevanda se si sospetta emorragia interna e trauma addominale. Inoltre, non puoi provare ad innaffiare una persona che è incosciente. Non dare alcol, energia e bevande gassate alla vittima.

Guarda il video: Come si fa il Primo Soccorso in Caso di Shock? (Subito)

Lascia Il Tuo Commento